Allontanare le mosche con 6 rimedi naturali

· 4 novembre 2018
Esistono ingredienti naturali che, grazie al loro aroma e alle loro proprietà, possono aiutarci ad allontanare le mosche senza mettere a rischio la nostra salute.

Allontanare le mosche è una missione quasi impossibile! Sono insetti fastidiosi che si appoggiano dappertutto in casa, soprattutto in cucina e nella sala da pranzo, dove manipoliamo gli alimenti.

Anche se cerchiamo di allontanare le mosche, queste sono attratte dagli spazi sporchi, dai secchi della spazzatura e dai resti di cibo che lasciamo in giro. A parte il fatto che sono viste come antigieniche, possono rappresentare un rischio per la salute, in quanto portatori di agenti patogeni.

Per fortuna, oltre ai prodotti chimici presenti in commercio, esistono soluzioni 100% naturali con cui allontanare le mosche. In quest’articolo, vi illustreremo 6 opzioni interessanti per evitare di ricorrere a insetticidi aggressivi. Prendete appunti!

Rimedi naturali per allontanare le mosche

1. Aceto di mele

Aceto di mele per allontanare le mosche

I composti acidi contenuti nell’aceto di mele sono utili repellenti contro una grande varietà di insetti, incluse le mosche.

Queste proprietà costituiscono un’alternativa interessante per mantenere la casa libera di ospiti indesiderati, senza usare prodotti chimici pericolosi.

Come usarlo?

  • Scaldate l’aceto di mele e versatelo in un contenitore.
  • Mettete un imbuto sulla bocca della bottiglia e posizionatela lì dove volete allontanare le mosche.
  • Dopo qualche ora, noterete che le mosche cadranno nella trappola.
  • In alternativa, potete spruzzare l’aceto direttamente sugli insetti.

Leggete anche: Repellenti per zanzare fatti in casa

2. Timo

Il timo è una delle piante aromatiche che può aiutare a tenere le mosche lontane da casa.

Mettendo qualche rametto di timo in cucina o in sala da pranzo, eviterete che questi insetti si poggino sugli alimenti.

Come usarlo?

  • Preparate diversi rami di timo fresco e appoggiateli vicino a porte, finestre e in qualsiasi zona da cui volete allontanare le mosche.
  • In alternativa, preparate un infuso ben concentrato di questa pianta e lasciate diffondere i vapori negli spazi invasi dagli insetti.

3. Olio essenziale di lavanda

Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda è diventato un famoso repellente naturale per prevenire le punture di zanzare, formiche e altri insetti.

Le sue proprietà antisettiche e aromatiche riducono le conseguenze negative prodotte da alcuni animaletti nelle nostre case. Inoltre, è ideale per allontanare le mosche, dal momento che questi insetti non sopportano il suo odore penetrante.

Come usarlo?

  • Inumidite un pezzetto di stoffa con l’olio essenziale di lavanda e lasciatelo in un barattolo.
  • Collocate il barattolo in una zona strategica per allontanare le mosche.
  • Dopo 3 o 4 giorni, aggiungete qualche altra goccia.
  • In alternativa, potete usare anche la lavanda come vapore o spray.

4. Calendula

La calendula è un’alternativa interessante per allontanare alcuni insetti. Le sue proprietà antisettiche aiutano a mantenere la casa pulita e fresca.

Inoltre, è in grado di purificare l’aria e neutralizzare alcuni odori che risultano particolarmente attraenti per le mosche.

Come usarla?

  • Disponete vari fiori di calendula nelle zone della casa dove solitamente si appoggiano le mosche.
  • Preparate un infuso e usate il liquido per pulire le superfici sporche.

Vi potrebbe interessare anche: La calendula e i suoi benefici per la salute

5. Peperoncino

Peperoncino in polvere

L’aroma del peperoncino può allontanare le mosche che invadono la nostra casa. Il piccante di questa pianta è molto fastidioso e può essere addirittura mortale per questi insetti se ne vengono in contatto.

Come usarlo?

  • Diluite un po’ di peperoncino in acqua tiepida e versate la soluzione in un barattolo con un nebulizzatore.
  • Spruzzatelo direttamente sulle mosche o sulle superfici dove sono solite appoggiarsi.

6. Cetriolo

Questo ingrediente rinfrescante è una grande soluzione per evitare la proliferazione delle mosche in spazi chiusi come il secchio della spazzatura.

Lasciare dei pezzi di cetriolo nel secchio impedirà che le mosche depongano le loro uova sulla sua superficie o al suo interno.

Come usarlo?

  • Tagliate alcune rondelle di cetriolo e mettetele dentro il secchio della spazzatura o lasciatele sul coperchio.
  • Potete anche metterle dentro i vasi sul davanzale o nelle zone dove credete che possano riprodursi questi insetti.
  • Rimuovetele prima che marciscano e sostituitele con altre rondelle fresche.

Siete stanchi di lottare con le mosche? Ricordate che, a parte questi rimedi, dovete verificare che le superfici delle vostre case siano ben pulite e disinfettate.

Se tenete la frutta fuori dal frigorifero, copritela con una retina o un panno per evitare che venga invasa da questi insetti.

Guarda anche