Liquido nel ginocchio: i 5 migliori antinfiammatori naturali

· 23 aprile 2017
Le proprietà anti-infiammatorie di alcuni rimedi naturali, utilizzati localmente o in forma di tisana, possono alleviare il disagio causato dall'accumulo di liquido nelle ginocchia.

A volte, il ginocchio si gonfia e diventa caldo a seguito di una condizione nota come versamento articolare, comunemente chiamata “liquido nel ginocchio”,  la cui caratteristica principale è l’accumulo di fluido sinoviale.

Tale fluido è presente nella maggior parte delle articolazioni del corpo e, anche se è necessario per la lubrificazione, quando prodotto in eccesso, va ad occupare più spazio del dovuto ed è causa di gonfiore.

L’infiammazione e il dolore alle ginocchia sono sintomi che possono derivare da malattie articolari o delle ossa, da traumi o dall’usura, anche precoce.

La presenza di liquido nel ginocchio è una condizione che può arrivare ad essere dolorosa, soprattutto se non si prendono misure efficaci per contrastarla.

Accanto al trattamento medico e farmacologico e il riposo, possiamo ricorrere ai rimedi naturali dalle proprietà antinfiammatorie che aiutano ad accelerare la guarigione. Ecco i migliori, da preparare al momento del bisogno.

5 trattamenti naturali per trattare il liquido nel ginocchio

1. Tisana allo zenzero e curcuma

Tazza con tisana allo zenzero limone e miele

Curcuma e zenzero, mescolati insieme, rappresentano un potente rimedio antinfiammatorio e diuretico che, una volta assimilato, aiuta ad alleviare il dolore causato dall’accumulo di liquido nel ginocchio.

I principi attivi contenuti in questa tisana riducono la produzione degli enzimi responsabili dello stato infiammatorio e proteggono l’articolazione dall’usura.

Ingredienti

  • 2 tazze di acqua (500 ml)
  • ½ cucchiaino di zenzero (2 g)
  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere (2 g)
  • 2 cucchiai di miele (50 g)

Preparazione

  • Mettete a scaldare l’acqua; quando comincia a bollire, versatevi lo zenzero e la curcuma in polvere.
  • Abbassate il fuoco e lasciate concentrare la tisana per altri due minuti.
  • Filtrate il liquido con il colino, dolcificate con il miele e suddividete la tisana in due o tre porzioni da bere durante la giornata.

Leggete anche: Bere acqua di zenzero tutti i giorni a digiuno

2. Trattamento all’aloe vera e seme di avocado

Questo impacco all’aloe vera e seme di avocado è un rimedio topico dalle proprietà calmanti e anti-infiammatorie; applicato sulle ginocchia ne migliora la circolazione, diminuendone pertanto il gonfiore.

Ingredienti

  • Il seme di un avocado
  • 3 cucchiai di aloe vera (45 g)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • In primo luogo, dovrete far seccare il seme di avocado, per poterlo grattugiare successivamente.
  • Una volta ottenuta la polvere , mescolatela alla polpa di aloe vera e al cucchiaio di miele.
  • Dopo aver ricavato una pasta densa e omogenea, applicatela sulle ginocchia con un leggero massaggio.
  • Lasciate assorbire per mezz’ora, infine risciacquate.
  • Ripetete il trattamento tre volte alla settimana.

3. Trattamento all’olio di oliva e aglio

Mano versa olio di oliva in una ciotola

L’olio d’oliva e l’aglio sono ideali per combattere l’infiammazione causata dal versamento di  liquido sinoviale.

I principi attivi rallentano la risposta infiammatoria dell’organismo e riattivano la circolazione, dando sollievo alle ginocchia.

Lo stesso effetto può essere raggiunto mediante applicazione esterna o tramite ingestione.

Ingredienti

  • 8 spicchi d’aglio
  • ½ tazza di olio d’oliva (100 g)

Preparazione

  • Tagliate l’aglio a fettine sottili e sistematelo in un barattolo di vetro.
  • Versate l’olio d’oliva, avendo cura di ricoprire completamente l’aglio.
  • Lasciate macerare per una settimana; quindi, trascorso questo tempo, potete consumarne un cucchiaio a digiuno tutti i giorni.
  • In alternativa, prendete una piccola quantità di olio, passatela al microonde, ma senza surriscaldarla, e applicatela sulle ginocchia. Ripetete il trattamento tre volte alla settimana.

4. Infuso al dente di leone

Il dente di leone possiede proprietà diuretiche che lo rendono adatto per il trattamento del dolore e il gonfiore provocato dall’accumulo di liquido nel ginocchio.

Inoltre, le sostanze idratanti e analgesiche che contiene alleviano la rigidità articolare e stimolano il riassorbimento dei liquidi ritenuti.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di dente di leone (10 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versate un cucchiaio di dente di leone in una tazza di acqua bollente; lasciate in infusione per 15 minuti.
  • Al termine, passatela al colino e consumate subito.
  • Ripetete fino a tre volte al giorno.

Leggete anche: Studio afferma che il dente di leone potrebbe aiutare a trattare l’eczema

5. Impacchi con infuso di salvia

Due tazze con infuso di salvia

L’impacco con infuso di salvia è un rimedio calmante e antinfiammatorio in grado di apportare velocemente sollievo alla ginocchia.

La salvia, inoltre, aiuta a riattivare la circolazione localmente e stimola il riassorbimento del liquido in eccesso.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di salvia (30 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versate 3 cucchiai di salvia in una tazza di acqua bollente, quindi lasciate in infusione per 15 minuti.
  • Al termine, imbevete una garza o un panno.
  • Applicatela sul ginocchio gonfio e lasciate agire l’impacco per 20 minuti.
  • Ripetete il trattamento tutte le sere prima di andare a letto.

Sentite le ginocchia più gonfie o calde? La prima cosa fa fare è andare dal medico ma, in aggiunta a questo, vi consigliamo di provare uno dei rimedi sopra indicati. Potrete così cominciare a trattare i sintomi con ingredienti completamente naturali.

Guarda anche