Attenuare le macchie della pelle: 5 rimedi

4 Luglio 2020
La comparsa di macchie sulla pelle è un problema estetico che può essere affrontato con alcuni rimedi di tipo naturale.

Secondo la cultura popolare, sono diversi i rimedi che aiutano ad attenuare le macchie della pelle più recenti. Sono composti da ingredienti naturali e possono essere preparati facilmente in casa.

Vi piacerebbe conoscere questi ingredienti e i benefici che offrono alla pelle? Ve lo diciamo in questo articolo.

Perché compaiono le macchie della pelle?

La comparsa di macchie sulla pelle dopo una certa età è un problema estetico molto comune. Secondo gli esperti della Mayo Clinic, le macchie sono frequenti dopo i 50 anni, ma possono comparire anche sulla pelle più giovane se ci si espone molto al sole.

Questo non significa, tuttavia, che l’età sia l’unico fattore da considerare. In realtà le macchie senili o le lentiggini solari compaiono, oltre che a seguito di un’eccessiva esposizione al sole, anche per mancanza di cura della pelle, per il consumo di farmaci e alcune malattie.

5 rimedi per attenuare le macchie della pelle

Esistono diversi “rimedi della nonna” in grado di schiarire le macchie della pelle, vi mostriamo i 5 più interessanti e comuni. È bene notare che, sebbene in molti casi i loro effetti siano basati sulla semplice aneddotica, l’efficacia di alcuni ingredienti è stata testata in laboratorio.

È il caso di questa ricerca pubblicata sulla rivista Planta Medica che attesta l’efficacia dell’aloe in caso di pigmentazione cutanea.

1. Aceto di mele

Mele rosse e aceto di mele per sbarazzarsi dei brufoli
L’effetto schiarente dell’aceto è legato alla presenza di acido acetico in grado di rafforzare la barriera cutanea.

Grazie al suo contenuto di acido acetico, applicare localmente l’aceto di mele sembrerebbe attenuare la pigmentazione della pelle. Al momento non vi sono prove scientifiche che ne confermino l’efficacia, pertanto vi consigliamo di chiedere consiglio al dermatologo.

Come applicarlo

  • Mescolate in parti uguali aceto di mele e acqua.
  • Applicate la soluzione sulla pelle e lasciatela agire per 5 minuti.
  • Al termine risciacquate con abbondante acqua tiepida.
  • Applicate questo trattamento la sera, mai durante il giorno.

Leggete anche: Curare la sinusite con aceto di mele

2. Cipolla rossa

L’estratto di cipolla rossa (Allium cepa) fa parte della lista degli ingredienti naturali in grado di attenuare le macchie cutanee e le cicatrici. Secondo una ricerca pubblicata su Natural Product Research, la buccia essiccata della cipolla rossa aiuta a minimizzare la pigmentazione della pelle.

Come applicarla

Il modo migliore per godere delle proprietà della cipolla è applicare una crema che contenga un suo estratto. In alterativa potete utilizzare la buccia essiccata.

Lasciate macerare la buccia in olio d’oliva o di cocco, quindi applicate il prodotto sulle macchie. Ripetete il trattamento ogni giorno fino a miglioramento.

Potrebbe interessarvi anche: Ottimo rimedio per i calli: cipolla e aceto bianco

3. Aloe vera per attenuare le macchie della pelle

Gel di aloe per attenuare le macchie della pelle

Oltre a essere uno degli ingredienti naturali più consigliati per reidratare e rigenerare la pelle, l’aloe vera aiuta anche a schiarire le macchie.

Si pensa che se applicata in modo regolare, ritardi l’invecchiamento cutaneo e aiuti a diminuire l’iper-pigmentazione in alcune zone. È quanto vuole dimostrare una ricerca pubblicata sull’International Journal of Pharm Tech Research.

Come applicarla

  • Per prima cosa occorre estrarre il gel dalla foglia di aloe.
  • Applicatelo sulle macchie prima di andare a letto.
  • Lasciatelo agire tutta la notte e risciacquate al mattino.

4. Tè nero

Per l’alta concentrazione di composti antiossidanti, il tè nero è considerato un buon alleato della pelle. Applicato sulla cute blocca gli effetti negativi dei radicali liberi, oltre a ridurre l’aspetto scuro delle macchie.

Come applicarlo

  • Aggiungete un cucchiaio di tè nero a una tazza di acqua bollente.
  • Lasciatelo riposare per un paio d’ore, infine filtratelo.
  • Una volta pronto, immergete un batuffolo di cotone nel liquido e tamponate le macchie.

5. Pomodoro

Succo di pomodoro per schiarire le macchie della pelle
Grazie al contenuto di acqua e antiossidanti, il succo di pomodoro aiuta anche a migliorare la pelle con i pori dilatati.

Secondo la tradizione, un impacco a base di pomodoro è una cura di bellezza per la pelle. Sarebbe il licopene a conferire a questo frutto un effetto protettivo contro i danni da sole e radicali liberi. Lo afferma uno studio pubblicato sulla rivista British Journal of Dermatology. Aiuta anche a tonificare i tessuti e previene la comparsa di rughe precoci.

Come applicarlo

I benefici si possono ottenere innanzitutto mangiando il pomodoro, preferibilmente crudo e condito con olio d’oliva. Tritato finemente può anche essere utilizzato per preparare una maschera.

  • Applicatelo sull’area della pelle interessata e lasciatelo agire per 20 minuti.
  • Trascorso questo tempo, sciacquate con acqua tiepida e asciugate delicatamente.

I rimedi per attenuare le macchie

Non bisogna credere che i rimedi naturali possano far scomparire le macchie come per magia; bisognerà attendere un certo tempo prima di vedere buoni risultati.

Prima di cominciare ad applicare un prodotto sulla pelle, è bene chiedere consiglio al dermatologo per evitare eventuali reazioni avverse e per conoscere il trattamento più adatto al proprio caso specifico.

È utile, inoltre, sentire il parere del medico se sospettate che le macchie siano associate a una condizione medica o all’assunzione di un farmaco.