Attività da svolgere prima della nascita del bebè

· 7 Maggio 2019
Certamente non vedete l'ora di tenere tra le braccia il vostro bebè. Ma sapevate che è possibile condividere insieme delle attività anche prima della nascita? In questo articolo ve ne consigliamo alcune.

In genere, i genitori attendono con ansia il giorno in cui potranno tenere in braccio il proprio bebè, dopo nove lunghi mesi. Tuttavia, anche il periodo che il bambino trascorre nel grembo materno è estremamente importante. Durante questa fase, infatti, si sviluppa fisicamente e sensorialmente; alla luce di ciò, è importante che i genitori dedichino del tempo ad alcune attività da svolgere prima della nascita.

In questo articolo vi presentiamo alcune attività da svolgere con il proprio bebè prima che arrivi il giorno tanto atteso.

Attività da svolgere prima della nascita del bambino

1. Registrare il video dell’ecografia morfologica

Forse per i neogenitori questa proposta potrebbe sembrare un po’ strana. Ma sentire il movimento della vita che cresce dentro di sé è un’esperienza unica che durerà solo 9 mesi.

Tenere il proprio bebè tra le braccia è certamente una sensazione senza pari. Ma anche conservare il ricordo di questi momenti di unione e vicinanza, in maniera indelebile, è qualcosa da non perdere.

Leggete anche: La gravidanza: legame magico con un essere che già amiamo

2. Scattare delle foto e creare un album

Madre con bebè in grembo attività da svolgere prima della nascita

Il processo di crescita e di sviluppo del bambino si riflette nei mutamenti del corpo della madre. Sebbene non sia la fase più atletica, non regalando di certo una figura scultorea, è comunque una delle fasi più affascinanti e magiche nella vita di una donna.

Perché non lasciare traccia di questo meraviglioso viaggio creando un album fotografico? Dopotutto, è anche un frammento importante della vita dei vostri bambini. Inoltre, avreste la possibilità di mostrare loro le fasi della loro crescita fino al momento del parto.

3. Organizzare una baby shower

Conosciuto anche come baby party o festa premaman. È una festa organizzata per celebrare gli ultimi mesi di gravidanza. In questa ricorrenza, gli ospiti in genere portano dei regali, e si organizzano giochi e altre attività che coinvolgono tutti gli invitati.

La festa di solito viene organizzata dai parenti più stretti o dagli amici della futura madre. Tuttavia, può essere organizzata anche dalla madre stessa. Uno dei momenti più divertenti è senza dubbio quello dell’apertura dei regali.

L’aspetto più importante, tuttavia, è che offre ai genitori l’opportunità di condividere con i propri cari la loro gioia.

4. Ascoltare della musica con il bebè

La gravidanza aumenta l'intelligenza delle donne

Diversi studi hanno evidenziato i numerosi vantaggi della musica per le donne in gravidanza. Ad esempio, le madri sottoposte a un trattamento con la musica manifestano un maggiore senso di sicurezza, calma e rilassamento.

Per quanto riguarda i bebè, quando esposti alla musica subito dopo il parto, hanno reagito con reazioni positive. Inoltre, sono stati in grado di riconoscere le canzoni a cui erano stati esposti in precedenza.

La musicoterapia è uno strumento di stimolazione prenatale sempre più diffuso in quanto agisce come modulatore dell’umore. Sebbene le sessioni siano condotte da professionisti, non c’è nessuna controindicazione ad ascoltare autonomamente la propria musica con il bambino.

Naturalmente, vi consigliamo di optare per melodie calme e rilassanti per la notte e il mattino; mentre per il resto della giornata, potete concedervi canzoni più energiche.

Può interessarvi anche: Attività fisica durante la gravidanza

5. Parlare con il proprio bambino

Sebbene la musica produca effetti molto positivi sul bebè, il suono che lo emoziona di più è senz’altro quello della voce della mamma. Questo perché la voce, così come il battito del cuore, si trasmette nel corpo senza alcuna interferenza.

Questo effetto è stato scoperto da un gruppo di ricercatori della Queen’s University, in Canada. Si è riscontrato che in un intervallo di 4 minuti la frequenza cardiaca del bambino aumenta ascoltando la voce della madre, per diminuire non appena sente la voce di uno sconosciuto.

Del resto, alla 27a settimana di gestazione, la capacità uditiva dei bambini è già sviluppata. Per questo motivo, sono in grado di riconoscere facilmente i suoni nelle settimane precedenti il parto.

6. Rilassarsi, una delle attività da svolgere prima della nascita del bebè

Cosa indicano le coliche in gravidanza?

Nelle ultime settimane di gravidanza è d’obbligo prendersi il ​​tempo necessario per riposarsi e rilassarsi, dato che vi aspettano giorni e momenti molto stressanti.

Esistono diversi modi per far rilassare entrambi. Ad esempio, tra le attività raccomandate dagli esperti, troviamo: fare una passeggiata per godersi un po’ d’aria fresca, nuotare o ballare a un ritmo moderato.

Ciascuna di queste attività stimola i sensi del bambino, oltre a farlo sentire più rilassato e in armonia.

Conclusioni

Come vedete, esistono tanti modi per rendere ricca la vostra vita e quella del bambino nelle settimane precedenti la nascita.

Non è necessario spendere grosse cifre per creare dei momenti belli e divertenti. In questa meravigliosa fase è importante godersi il momento. Ricordate: se voi state bene, starà bene anche il vostro bambino.

Conoscete altre attività da svolgere prima della nascita con il proprio bimbo ancora in grembo?

  • Kisilevsky, B. S., Hains, S. M. J., Lee, K., Xie, X., Huang, H., Ye, H. H., … Wang, Z. (2003). Effects of experience on fetal voice recognition. Psychological Science. https://doi.org/10.1111/1467-9280.02435
  • Entringer, S., Buss, C., Shirtcliff, E. A., Cammack, A. L., Yim, I. S., Chicz-Demet, A., … Wadhwa, P. D. (2010). Attenuation of maternal psychophysiological stress responses and the maternal cortisol awakening response over the course of human pregnancy. Stress. https://doi.org/10.3109/10253890903349501
  • Chang, M. Y., Chen, C. H., & Huang, K. F. (2008). Effects of music therapy on psychological health of women during pregnancy. Journal of Clinical Nursing. https://doi.org/10.1111/j.1365-2702.2007.02064.x
  • Liu, Y. H., Lee, C. C. S., Yu, C. H., & Chen, C. H. (2016). Effects of music listening on stress, anxiety, and sleep quality for sleep-disturbed pregnant women. Women and Health. https://doi.org/10.1080/03630242.2015.1088116