Benefici dei semi di chia: come ottenerli

· 21 febbraio 2018
I semi di chia aiutano a mantenere il cuore in buono stato e a perdere peso, ma apportano anche altri benefici all'organismo. Non esitate a includerli nella vostra dieta quotidiana.

Conoscete tutti i benefici dei semi di chia? Sono una ricca fonte di fibre, antiossidanti, calcio, magnesio, zinco e fosforo.

Secondo la American Society for Nutritionquesti semi sono preziosi per l’organismo in modo particolare per le seguenti ragioni:

  • Contengono più potassio di banane e platano;
  • Hanno più proteine delle verdure;
  • Apportano il doppio delle fibre rispetto all’avena;
  • Triplicano il contenuto di ferro rispetto alle lenticchie o agli spinaci;
  • Contengono il triplo di antiossidanti rispetto ai mirtilli;
  • Offrono cinque volte più calcio che il latte.

Di seguito vi presentiamo alcuni benefici dei semi di chia. Vi motiveranno di certo a introdurli nella vostra alimentazione quotidiana.

Benefici dei semi di chia

1. Dimagrire

Bevanda di semi di chia

I semi di chia sono perfetti per accelerare il metabolismo e bruciare grassi.

In combinazione con acqua e limone, oltre a essere una bevanda rinfrescante, aiutano a depurare l’organismo e combattere la stitichezza.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di semi di chia (5 g)
  • Un bicchiere d’acqua calda (200 g)
  • 1 limone (100 g)

Preparazione

  • Dividete l’acqua in due bicchieri e in uno lasciate i semi di chia in ammollo.
  • Lasciate inumidire i semi almeno per 40 minuti (noterete che la miscela acquisirà una consistenza densa).
  • Trascorsi i 40 minuti, spremete il succo del limone e versatelo nell’altro bicchiere con acqua.
  • Unite entrambi i liquidi e mischiate finché non si saranno amalgamati.
  • Per ottenere maggior benefici, assumete questa bevanda a digiuno.

Leggete anche: Frullato saziante e dimagrante con pera, chia e avena

2. Mantenere il cuore in salute

I semi di chia sono una fonte naturale di acidi grassi omega-3, indispensabili per il corretto funzionamento del sistema circolatorio e, di conseguenza, del cuore.

  • Abbassano i livelli di colesterolo e trigliceridi.
  • Riducono il rischio di soffrire di malattie infiammatorie croniche.
  • Prevengono disturbi del sistema nervoso.

3. Alti livelli di energia

Trucchi per ottenere energia

Assumendo i semi di chia, fornirete al corpo una buona dose di carboidrati complessi, nutrienti dedicati specialmente a fornire energia a lungo termine.

Così se vi capita di sentirvi senza forze o di stancarvi rapidamente, sarebbe utile aggiungere i semi di chia alla vostra alimentazione.

Allo stesso modo, chi pratica qualche sport o in generale ha giornate particolarmente attive, i semi di chia serviranno per ottenere maggiore resistenza.

Vi suggeriamo di leggere: 5 abitudini quotidiane per dare energia al corpo

4. Combattere l’invecchiamento cutaneo

Tra i benefici dei semi di chia ricordiamo la loro quantità di antiossidanti, grazie ai quali accelerano la riparazione cellulare della pelle e ne prevengono l’invecchiamento.

Sconfiggono i radicali liberi, è per questo motivo che se ne consiglia l’assunzione per frenare l’invecchiamento delle cellule e depurare l’organismo.

5. Attenuare il dolore articolare

Artrosi sintomi e prevenzione

I semi di chia contengono acidi grassi omega 3 e sono eccellenti antiossidanti, per questo motivo alleviano i dolori articolari causati dai processi infiammatori.

Stimolano la produzione di collagene grazie all’alto contenuto di zinco e rame.

I semi di chia favoriscono il corretto funzionamento delle articolazioni e riducono il dolore di artrosi, artriti e slogature.

6. Aumentare la massa muscolare

Poiché contengono un alto valore di fibra, omega 3, 6 e 9, tra i benefici dei semi di chia ricordiamo l’aumento della massa muscolare.

Allo stesso tempo possiedono un effetto rigenerante e riparatore, utile durante l’allenamento intensivo.

7. Idratare l’organismo

Cura della pelle

I semi di chia possono assorbire tra 10 e 12 volte il loro peso di acqua, questa capacità li rende adatti a mantenere in equilibrio gli elettroliti e prolungare per più tempo l’idratazione nel corpo.

8. Migliorare l’umore

Questi semi sono ricchi di triptofano, un aminoacido essenziale per la produzione di serotonina, nota comunemente come l’ormone della felicità.

Per questo motivo, regolano il ritmo del sonno, migliorano l’umore, combattono la depressione e l’ansia.

Come assumerli?

Oltre ad assumere questo alimento a digiuno come spiegato prima, potete consumare i semi di chia in qualsiasi momento della giornata aggiungendoli ai vostri piatti preferiti:

Combinate questo prodigioso ingrediente con:

  • Yogurt
  • Latte
  • Creme
  • Insalata
  • Cereali
  • Dolci

È necessario sottolineare che il consumo di semi di chia non deve essere eccessivo. La dose più adeguata è di massimo due cucchiai al giorno. In questo modo preverrete possibili disturbi gastrointestinali, arteriosi e squilibri del livello di zuccheri nel sangue.

Guarda anche