Frullato saziante e dimagrante con pera, chia e avena

Oltre ad essere saziante, questo frullato ci aiuta a migliorare il transito intestinale , eliminare l'eccesso di tossine e perdere peso più facilmente

Questo frullato saziante è ideale per chi segue una dieta dimagrante, poiché apporta molti nutrienti aiutando comunque a perdere peso con facilità e senza patire la fame.

Scoprite i benefici di questo delizioso frullato saziante a base di pera, chia e avena che migliora la funzionalità epatica, renale e intestinale permettendo di perdere peso in modo sano.  

Un frullato saziante per perdere peso

Se state cercando di perdere peso migliorando l’alimentazione, acquisendo sane abitudini ed evitando di patire la fame, dovete scegliere alimenti che vi nutrano e che vi sazino.

In questo modo, eviterete di spizzicare tra i pasti o di consumare alimenti poco indicati.

Gli alimenti sazianti sono quelli dall’alto contenuto di fibre, che garantiscono la funzionalità intestinale e ci fanno sentire pieni più a lungo. Sono sazianti anche gli alimenti naturalmente dolci, così da non avere bisogno o essere tentati di mangiare altri prodotti pieni di zuccheri, che ci farebbero ingrassare.

I frullati ci permettono di unire questi due tipi di alimenti per ottenere bevande dolci e sazianti che ci aiutino a sentirci bene mentre perseguiamo il nostro obiettivo.

La pera

Pere in un sacchetto

La pera è un frutto delizioso, dolce e rinfrescante, facilmente digeribile e che ci apporta molta energia e vitalità.

Il suo contenuto di fibre migliora la funzionalità intestinale, mentre il potassio e la arbutina sono diuretici e ci permettono di perdere liquidi. In questo modo, ci sentiremo leggeri e sgonfi per tutto il giorno.

I carboidrati della pera sono a lento assorbimento e, insieme alla dolcezza di questo frutto, ci eviteranno di mangiare dolci, soprattutto di mattina.

I semi di chia

Semi di chia

I semi di chia sono un miracolo della natura. Di dimensioni minuscole, questi semi dal colore grigio sono ideali per regolare la funzionalità intestinale e perdere peso più facilmente.

Mettendoli ammollo, i semi di chia rilasciano mucillagine, una fibra solubile gelatinosa che protegge l’apparato digerente e trascina le tossine verso l’esterno.

I semi di chia, anche ricchi di antiossidanti, proteine, acidi grassi e minerali come il calcio, hanno un grande potere saziante e si prendono cura della salute epatica.

L’avena

Fiocchi di avena

L’avena è uno dei migliori cereali che possiamo consumare se vogliamo perdere peso per via del suo alto contenuto di nutrienti e fibre.

È particolarmente saziante, ci dà energia, ma al contempo rilassa il sistema nervoso, condizione ideale per combattere la fame ansiosa.

Le persone che avvertono un’irrefrenabile voglia di mangiare e non riescono a controllarsi, troveranno nell’avena un grande aiuto per avere una maggiore forza di volontà.

Leggete questo articolo: Perdere peso con l’avena: 4 ricette

Come si prepara il frullato saziante a base di pera, chia e avena?

Ingredienti

  • 2 pere mature
  • 1 cucchiaio di semi di chia (14 g)
  • 3 cucchiai di fiocchi d’avena (30 g)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • Stevia (a piacere) (opzionale)

Nota: Se le pere sono biologiche, possiamo lasciare la buccia, ricca di fibre.

Preparazione

  • La sera prima mettete i fiocchi d’avena e i semi di chia nel bicchiere d’acqua. Copriteli e lasciateli ammollo per tutta la notte.
  • Di mattina mettete nel frullatore l’avena, i semi di chia e l’acqua, che sarà gelatinosa per via della fibra solubile rilasciata da entrambi gli ingredienti.
  • Aggiungete la pera a pezzi e la stevia a gusto se volete un frullato più dolce.
  • Frullate bene per almeno un minuto, fino ad ottenere una consistenza omogenea.

Come e quando berlo?

  • Il momento migliore per bere questo frullato saziante a base di pera, chia e avena è la mattina, a colazione oppure durante il corso della mattinata. I suoi zuccheri naturali vi aiuteranno a non avere fame.
  • Il contenuto di avena e chia vi aiuterà a regolare la funzionalità intestinale sin dalle prime ore del mattino.
  • Potete bere questo frullato ogni giorno per un periodo, ad esempio per un mese e poi interromperne l’assunzione. Il nostro organismo ci dirà di quanto ne abbiamo bisogno.
Guarda anche