Benefici della composta di mele

· 23 marzo 2016
Per quanto possibile, cercate di cuocere la mela con la buccia poiché ricca di pectina, ottima per favorire la digestione

Quando da piccoli ci ammalavamo, le nostre nonne o madri ci davano la composta di mele. A sua volta, la diamo ai nostri bimbi quando sono piccoli o quando soffrono di problemi digestivi ed intestinali. 

Forse non si tratta di uno dei cibi più gettonato dagli esseri umani, ma, indubbiamente, possiede alcune proprietà che vale la pena conoscere.

In questo articolo vi riveleremo i benefici della composta di mele. Buon appetito!

Mele in composta: a che servono?

Questo frutto è uno fra i più sani che ci siano e per questo vale la pena mangiarlo sempre. Oltre a mangiarla cruda (con o senza buccia, in base alle preferenze) o cotta, esiste una ricetta che sicuramente conoscerete sin dall’infanzia: la composta.

Si tratta di un piatto tipico da dare ai bambini, molto semplice da preparare ed ha un vantaggio: conserva tutte le proprietà ed i nutrienti della mela. Apporta antiossidanti, flavonoidi e vitamine.

La mela, per esempio, ha la capacità di ridurre le malattie cardiovascolari o il cancro (peraltro, malattie croniche). Per questo motivo, se ne consiglia il consumo anche agli adulti

composta di mele in barattolo

  • Il fruttosio presente in questo delizioso frutto aumenta l’eliminazione di tossine.
  • Se aggiungete anche miele e cannella non solo migliorerete il suo sapore, ma ne aumenterete anche la bontà.
  • Questo dolce è davvero delizioso, salutare e adatto a tutte le età.

Leggete anche: Pulizia del viso in 5 giorni con l’aceto di mele 

Principali proprietà della composta di mele

La mela è una delle fonti di nutrienti più importanti che ci offre la natura. Aiuta anche a:

Ridurre l’invecchiamento cellulare

Le mele sono una grande fonte di vitamina C (responsabile del miglioramento delle difese immunitarie). Mangiare una mela al giorno apporta al corpo l’11% di vitamina C necessaria per mantenersi sani e forti.

È stato dimostrato, inoltre, che riduce il danno provocato dai radicali liberi, diminuendo l’atrofia di alcuni organi e cellule, condizione molto comune nelle persone anziane.

Migliorare la digestione

  • La mela sotto forma di composta apporta una buona quantità di fibra insolubile all’organismo. Per questo motivo, dovete sempre includere la buccia nella ricetta.
  • Favorisce i movimenti intestinali e l’eliminazione delle feci.
  • Affinché si mantenga una corretta funzionalità digestiva ed intestinale, gli uomini tra i 19 e 50 anni hanno bisogno di 38 grammi di fibra al giorno e le donne di 25 grammi.
composta di mele-mele- cannella

Questo dolce è perfetto per coloro i quali soffrono di stitichezza. Per poter aumentare il suo effetto, si consiglia di bere molta acqua.

Aiuta a recuperare l’appetito

La composta di mele è adatta per aiutare adulti e bambini a ritrovare l’appetito. Ideale per le persone malate che non possono masticare o inghiottire il cibo.

Si utilizza anche per coloro i quali soffrono di problemi digestivi, bulimia o anoressia.

Controllare il senso di appetito

Ovviamente tutto il contrario accade alle persone che sono in salute e che desiderano perdere peso.

Una tazza di composta di mele senza zucchero apporta solo 100 calorie. Per molti questo è sufficiente per evitare di mangiare in determinate ore del giorno e per resistere ad alcune golose tentazioni fuori dai pasti.

Se si combina con un cucchiaio di mandorle o uva passa, sarà anche un dolce che apporterà grassi salutari, proteine e idrati di carbonio. La sensazione di sazietà sarà maggiore!

composta di mele

Come si prepara la composta di mele?

Ora che conoscete le proprietà ed i benefici di questo gustosissimo dolce, sarebbe bene imparare a preparalo a casa. È una ricetta facile e veloce!

Godete di tutti i suoi nutrienti e condividetelo con la vostra famiglia dopo il pranzo o la cena.

Ingredienti

  • 3 mele rosse
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere (5 gr)
  • 2 cucchiai di miele (50 gr)

Preparazione:

  • Lavate bene le mele e tagliatele a spicchi.
  • Scartate il picciolo, il torsolo ed i semi.
  • Mettetele in una teglia da forno e lasciatele cuocere per 40 minuti  a 120 °C.
  • Toglietele dal forno e lasciatele raffreddare un po’ prima di versarle nel passaverdura ed ottene una crema.
  • Aggiungete la cannella e il miele (le quantità sono orientative, potete usarne più o meno in base ai vostri gusti).
  • Collocate il composto in barattoli individuali e, una volta raggiunta la temperatura ambiente, conservatelo in frigo.
  • Si può servire fredda o calda, sempre in base alle vostre preferenze.
  • Potete anche fare una combinazione di frutti: fichi e pere sono quelli che meglio si sposano con le mele.
composta di mele con cannella

La composta di mele ha controindicazioni?

Nel caso in cui dovessero mangiare la composta persone anziane, in convalescenza o bambini esili, vi consigliamo di aggiungere un cucchiaio di olio alla ricetta per aumentare le sue proprietà.

Questo dolce va evitato da coloro i quali sono intolleranti al fruttosio. In questo caso, si possono usare fragole, lamponi o ananas al posto della mela e mescolarli con il riso.

Leggete anche: Quali bibite fanno ingrassare?

mele

Qual è la differenza tra il purè e la composta di mele?

Molti si interrogano su questo quesito perché credono che la ricetta sia la stessa.

Tuttavia, questi due dolci si differenziano fra di loro: la composta si prepara con la mela cotta ed il purè con la mela cruda. In questo ultimo caso, la mela va pelata, grattugiata e si può anche aggiungere cannella, miele o uva passa.

Guarda anche