Ridurre il fruttosio per perdere peso

Dato che non tutti i frutti contengono la stessa quantità di fruttosio, se il vostro obiettivo è perdere peso, dovete optare per quei frutti che ne contengono meno

Quando leggiamo un articolo su come perdere peso più facilmente, troviamo un’infinità di teorie diverse.

Alcuni dicono di fare attenzione alle calorie, altri accusano i grassi di essere i maggiori responsabili del sovrappeso. Altri ancora criticano lo zucchero e i carboidrati raffinati.


Se nessuna di queste teorie vi ha convinto o ha funzionato, vi parleremo dell’importanza di ridurre il consumo di alimenti ricchi di fruttosio per perdere peso più facilmente.

Tante teorie, nessun risultato

Che cosa fanno le persone che seguono diversi tipi di dieta per perdere peso?

Contare le calorie

Questa tendenza è in declino ormai, infatti i nutrizionisti sono concordi nel dire che le calorie hanno un effetto diverso sul nostro organismo in base all’alimento che consumiamo.

Vale a dire, 100 calorie di cetriolo e 100 calorie di prodotti dolciari industriali non sono la stessa cosa.

Ridurre i grassi

Vale lo stesso discorso per le calorie; inoltre, il nostro organismo ha bisogno di grassi sani per realizzare le sue funzioni in maniera corretta.

Non dovremmo eliminare dall’alimentazione la frutta secca, oli di prima spremitura a freddo (oliva, cocco, sesamo, lino), avocado, semi, tuorlo d’uovo, ecc.

Eliminare lo zucchero

La maggior parte dei dietisti e nutrizionisti è d’accordo nell’eliminare lo zucchero e nel seguire un’alimentazione sana.

Tuttavia, potrebbe non essere una misura sufficiente per perdere peso.

Eliminare i carboidrati raffinati

Il pane, i prodotti dolciari, i biscotti, la pizza, etc. Una delle diete dimagranti più efficaci consiste nell’eliminare questi prodotti dall’alimentazione.

Tuttavia, la soluzione non è abusare delle proteine animali, perché ciò scatenerebbe un effetto di rimbalzo, oltre che danni all’organismo.

Per chi è pensata questa teoria?

La teoria sul fruttosio è pensata per le persone che:

  • Hanno già provato varie diete che non hanno funzionato, oppure hanno recuperato i chili persi.
  • Hanno difficoltà a perdere peso.
  • Mangiano frutta in abbondanza.
  • Vogliono perdere peso in maniera sana, senza dover contare le calore o eliminare i grassi dalla dieta.

Che cos’è il fruttosio?

fruttosio

Il fruttosio è lo zucchero che si trova nella frutta e nel miele, così come in alcuni ortaggi, anche se in minore quantità.

Il fruttosio è presente anche nello zucchero comune, insieme al glucosio, così come nello sciroppo di mais e di grano con cui vengono dolcificati molti prodotti dolciari, marmellate, ecc.

Alcuni recenti studi hanno analizzato gli effetti negativi del fruttosio sulla salute metabolica.

Inoltre, hanno studiato anche la relazione con i livelli elevati di trigliceridi nel sangue, l’accumulo di grasso addominale e l’obesità in generale, tra i tanti problemi di salute.

Di conseguenza, ci sono molte persone che hanno ridotto il consumo di zucchero, ma che, senza saperlo, ingeriscono significative quantità di fruttosio tutti i giorni. Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui non riescono a perdere peso e nemmeno a godere di una buona salute.

Vi consigliamo di leggere anche: Una mela al giorno può prevenire l’obesità?

Quali alimenti sono ricchi di fruttosio?

alimenti-ricchi-di-fruttosio

Per seguire questo programma per perdere peso in maniera salutare, vi consigliamo di eliminare i seguenti alimenti ricchi di fruttosio:

  • Bibite e succhi di frutta confezionati
  • Bevande dolci e cremose a a base di caffè, tipo frappuccino
  • Cereali dolcificati per la colazione
  • Pasticcini, biscotti e biscottini
  • Gelati e yogurt dolcificati
  • Marmellate, salse e frutta sciroppata
  • Miele e sciroppi
  • Bevande alcoliche
  • Pane integrale

D’altra parte, raccomandiamo di ridurre al minimo il consumo dei seguenti frutti, perché contengono significativi livelli di fruttosio (l’elenco va da frutti che contengono più fruttosio a quelli che ne contengono meno):

  • Uva passa, datteri Medjoul e fichi secchi
  • Mango e papaya
  • Uva
  • Pera e mela
  • Anguria
  • Cachi
  • Mirtilli blu
  • Banana
  • Pesca
  • Ananas

Leggete anche: I molteplici usi della buccia di alcuni frutti

Frutti poveri di fruttosio

Vi starete chiedendo: ma la frutta non era salutare? Sì, la frutta è ricca di vitamine e minerali.

Tuttavia, se volete perdere peso e non ci riuscite nonostante abbiate provato diverse diete, vi consigliamo di provare questa alimentazione povera di fruttosio.

Potete consumare le seguenti varietà di frutta (la lista va dai frutti con meno fruttosio a quelli che ne contengono di più):

  • Limone e lime
  • Mirtilli rossi
  • Albicocca
  • Guava
  • Datteri varietà Deglet noor
  • Melone
  • Kiwi
  • More
  • Ciliegie

Invece di bere succhi di frutta, anche se fatti in casa, vi raccomandiamo il consumo di frullati che vi consentono di combinare ortaggi a foglia verde con alcuni di questi frutti poveri di fruttosio.