Benefici della papaya da scoprire

8 Maggio 2018
Sia la papaya che i suoi semi sono ricchi di nutrienti molto utili per la salute digestiva. Inoltre, ci aiuta a combattere i radicali liberi, che sono responsabili dell'invecchiamento cellulare

La papaya è un frutto tropicale ricco di vitamine e minerali molto adatto per dimagrire. Tuttavia, i benefici della papaya per la salute non finiscono qui: aiuta a prevenire le malattie oculari, a migliorare la digestione di un pasto a base di carne o a combattere i parassiti intestinali.

Scoprite in questo articolo 5 fantastiche proprietà di questo frutto esotico per migliorare la salute. Una volta conosciuti, vorrete mangiarlo ogni giorno.

La papaya

La papaya è un albero originario dell’America centrale che si distingue per la sua grande altezza, in quanto può raggiungere fino a 10 metri.

Non ha rami, dal tronco si estendono direttamente le sue foglie. Il frutto è giallo o verde all’esterno e arancione all’interno. Dentro, i suoi semi risaltano, di colore nero brillante.

  • Questo frutto ha un basso contenuto calorico ed è ricco di diversi antiossidanti.
  • Contiene vitamine A, B3 e C e minerali come potassio, calcio, fosforo o magnesio.
  • I suoi componenti includono papaina, un enzima che le conferisce la maggior parte delle sue proprietà medicinali.

Leggete anche: 10 incredibili benefici della papaya per la nostra salute

Sorprendenti benefici della papaya per la salute

5 consigli per migliorare la digestione

1. Digerire meglio le proteine animali

La papaya è nota per le sue proprietà digestive. È efficace per migliorare molti disturbi, come ad esempio, la digestione pesante, le ulcere, la stitichezza o i gas intestinali.

Alla base di queste proprietà vi è la papaina, un enzima presente solo in questo frutto.

Bisogna sottolineare che la papaya è molto utile quando si consumano proteine animali: carne, pesce o uova. Dopo aver assunto questi alimenti, l’ideale è completare il pasto con la papaya. È il dessert perfetto in questi casi.

2. Ritarda l’invecchiamento

Questo frutto esotico è classificato nella categoria dei potenti alimenti antiossidanti grazie al suo contenuto di vitamine A ed E, selenio e caroteni. Questi componenti prevengono l’invecchiamento cellulare causato dai radicali liberi, sia dentro che fuori.

  • Se vogliamo prevenire le rughe e sfoggiare un viso giovane, idratato e luminoso, possiamo applicare la papaya per via topica, come maschera facciale.
  • Usatela solo quando è ben matura e lasciatela agire almeno 20 minuti sul viso.

3. Combatte i parassiti intestinali

Nella papaya troviamo un componente chiamato carpaina.

La sua principale virtù è prevenire ed eliminare parassiti o vermi intestinali che alterano la flora batterica, l’intestino e la salute in generale.

  • I semi della papaya possono essere liquefatti insieme al frutto ed essere consumati come qualsiasi frullato. Possono anche essere essiccati, schiacciati e mescolati con il miele.
  • Tuttavia, un consumo eccessivo di questi semi potrebbe lasciarci un sapore amaro e piccante. Consigliamo di iniziare con piccole quantità per controllare la nostra tolleranza ed evitare disagi.

4. Previene le malattie oculari

Tra i benefici della papaya troviamo il suo effetto sorprendentemente positivo sulla salute oculare.

Ciò è dovuto al suo variegato contenuto di antiossidanti, come luteina e zeaxantina, o beta-caroteni e beta-criptoxantina, che sono i precursori della vitamina A.

Grazie a questi nutrienti, la papaya previene le malattie degli occhi come la cataratta, il glaucoma o la degenerazione maculare.

Consumare regolarmente papaya ci aiuta anche a proteggere gli occhi dai danni causati dai raggi ultravioletti del sole.

Leggete anche: Godere di buona salute e bruciare grassi con la papaya

5. La foglia aumenta il numero di piastrine

Foglia di papaya

Anche le foglie della papaya hanno proprietà salutari. È stato dimostrato che il consumo dell’estratto di queste foglie può aumentare i livelli di piastrine nel sangue.

Questa proprietà può essere molto utile per chi presenta spesso bassi livelli di piastrine o per chi ha sofferto di o dengue.

Le piastrine, o trombociti, non sono un valore qualsiasi nel conteggio ematico. La loro funzione è essenziale per una buona coagulazione (ad esempio, per interrompere il sanguinamento o le emorragie). Riguardano anche il trattamento dell’aterosclerosi e la prevenzione degli infarti coronarici.

I valori normali dovrebbero essere almeno di 150.000 per millimetro cubo. Se vogliamo aumentarli, possiamo bere un frullato di foglie di papaya o l’integratore in capsule.

  • Ahmad, N., Fazal, H., Ayaz, M., Abbasi, B. H., Mohammad, I., & Fazal, L. (2011). Dengue fever treatment with Carica papaya leaves extracts. Asian Pacific Journal of Tropical Biomedicine. https://doi.org/10.1016/S2221-1691(11)60055-5
  • Milind, P., & Gurditta. (2011). Basketful Benefits of Papaya. International Research Journal Of Pharmacy.
  • Sagnia, B., Fedeli, D., Casetti, R., Montesano, C., Falcioni, G., & Colizzi, V. (2014). Antioxidant and anti-inflammatory activities of extracts from Cassia alata, Eleusine indica, Eremomastax speciosa, Carica papaya and Polyscias fulva medicinal plants collected in Cameroon. PLoS ONE. https://doi.org/10.1371/journal.pone.0103999
  • Senthilvel, P., Lavanya, P., Kumar, K. M., Swetha, R., Anitha, P., Bag, S., … Anbarasu, A. (2013). Flavonoid from Carica papaya inhibits NS2B-NS3 protease and prevents Dengue 2 viral assembly. Bioinformation. https://doi.org/10.6026/97320630009889
  • Pandey, S., Cabot, P. J., Shaw, P. N., & Hewavitharana, A. K. (2016). Anti-inflammatory and immunomodulatory properties of Carica papaya. Journal of Immunotoxicology. https://doi.org/10.3109/1547691X.2016.1149528