Benefici dello zenzero per le donne

· 21 Luglio 2014
Se siete freddolose, lo zenzero, tanto assunto come utilizzato in forma topica, vi può aiutare a riscaldarvi.

Oggi pareremo degli innumerevoli benefici dello zenzero, usato tradizionalmente da molte culture grazie per le sue proprietà curative.

Molte di queste sono fondamentali per il benessere delle donne, come ad esempio scaldare i piedi freddi, aumentare la libido durante la menopausa, prevenire le nausee della gravidanza o accelerare il metabolismo.

A seguire vi spieghiamo quali sono i benefici dello zenzero per le donne e anche i diversi modi di utilizzarlo, oltre ad alcuni originali e deliziosi impieghi in cucina.

Benefici dello zenzero per le donne

Benefici dello zenzero per le donne

Lo zenzero

Lo zenzero (Zenzero Officinale), usato in Oriente fin dall’antichità, ha un sapore particolare, leggermente dolce, rinfrescante e piccante. La parte che viene sfruttata per le sue proprietà è il rizoma.

Leggete anche: Calmare il dolore con zenzero e olio d’oliva

Benefici per la salute

Il consumo abituale di zenzero apporta i seguenti benefici.

  • Antinfiammatorio e analgesico naturale: lo zenzero viene consigliato nel trattamento naturale di malattie infiammatorie e/o dolorose come l’artrite, l’artrosi, la fibromialgia o la fatica cronica.
  • Digestivo: aiuta a trattare la cattiva digestione, le flatulenze, la gastrite, le ulcere gastriche, la diarrea, ecc. Funziona anche da protezione per lo stomaco di fronte al consumo di alcol e farmaci.
  • Problemi alla gola: aiuta a trattare infezioni e infiammazioni della gola, ed è molto utile nei casi di afonia e per i cantanti professionisti.
  • Nausee e vomito: è particolarmente raccomandato nei primi mesi della gravidanza perché non causa effetti collaterali né per il feto né per la madre. Inoltre, è un integratore ideale durante la chemioterapia per la cura del cancro.
  • Aiuta a prevenire la nausea durante i viaggi.
  • Apporta calore: lo zenzero ha un alto potenziale calorico, sia assunto sia applicato esternamente. Lo consigliamo in particolare alle persone freddolose e per i periodi freddi. Nei periodi caldi dovete ricordarvi che può aumentare la sudorazione.
  • Accelera il metabolismo: questa proprietà calorica fa anche sì che il metabolismo acceleri, molto utile se si vuole perder peso.
  • Aumenta la libido: lo zenzero è un afrodisiaco naturale. Vi consigliamo di fare dei preparati di zenzero e cannella in polvere con miele, e prenderne un cucchiaio al giorno.
  • Previene le malattie cardiovascolari e favorisce la circolazione: tuttavia, se state assumendo farmaci può interferire sul loro effetto, motivo per cui dovete sempre consultare un medico.

Come usarlo

Zenzero e cannella

Si può utilizzare in molteplici modi:

  • Radice cruda. Potete grattugiarlo e metterlo in ogni tipo di ricetta.
  • In polvere. Per fare un trattamento vi consigliamo di prenderlo in polvere per poter controllare le dosi. È consigliabile non superare i 2 grammi al giorno e consultare sempre un medico.
  • Candito. Oggigiorno lo zenzero candito è facile da trovare in erboristerie, negozi naturali e deliziosi negozi. Dovete tenere a mente che ha un alto contenuto di zucchero.
  • In infusione. Un infuso caldo è ideale per le persone freddolose.
  • Succo fresco. Il succo fresco di zenzero, senza abusarne, permette di dare un tocco originale e medicinale a succhi di mela, ananas, carota e così via.
  • Olio essenziale. Se lo avete sotto forma di olio essenziale, potete usarlo per fare massaggi e, ad esempio, per i piedi freddi. Mescolatelo con la vostra solita crema idratante e massaggiate bene i piedi; in pochissimo tempo noterete un grande rilascio di calore.

Può interessarvi anche: Curare la tosse con rimedi a base di zenzero

Ricette originali

In ognuno di questi modi potete aggiungere lo zenzero in qualsiasi tipo di ricetta. Ad esempio, vi aiuterà a dare un tocco succoso e rinfrescante a pasticcini, pan di spagna, biscotti o ricette di pane fatto in casa.

Inoltre, potete farlo bollire con il latte o con qualche bevanda vegetale, insieme alla cannella, all’anice stellato e alla curcuma e otterrete una deliziosa bibita speziata per riscaldarvi.

Nella cucina giapponese lo zenzero sottaceto viene usato per accompagnare i piatti di sushi. Forse non ve ne siete mai accorti, ma ha l’aspetto di una lamina arancione con un sapore molto particolare. I giapponesi lo aggiungono per rinfrescare il palato dopo aver mangiato il pesce crudo.

Infine, lo zenzero candito vi permetterà di decorare i vostri dolci e le vostre ricette salate in modo originale. Inoltre, potete immergerlo nel cioccolato caldo e lasciarlo freddare nel frigorifero per ottenere dei deliziosi cioccolatini con un tocco piccante.

Guarda anche