8 motivi per bere il succo di aloe vera e come prepararlo

13 marzo 2017
Tra i benefici dell'aloe vera segnaliamo l'apporto di vitamine e minerali e la sua azione antinfiammatoria, senza dimenticare che può essere di grande aiuto anche per perdere peso

La pianta di aloe vera è una delle più conosciute in tutto il mondo non solo per le sue molteplici applicazioni in ambito cosmetico, ma anche per tutti i nutrienti che contiene e che offrono una vasta gamma di benefici per la salute.

La pianta di aloe vera è ricca di antiossidanti, acqua, fibra e altre sostanze salutari e viene usata fin dall’antichità come rimedio naturale a molte malattie.

Di fatto, l’industria farmaceutica e cosmetica continuano ad utilizzare l’estratto naturale di aloe vera per l’elaborazione di molti prodotti e trattamenti.

Al naturale, l’aloe vera è tuttora una delle migliori alternative, perché in questo modo si possono sfruttare le sue proprietà al 100%.

Dato il basso contenuto di calorie, l’aloe è un ottimo alleato anche per chi cerca di perdere peso in modo sano.

Sapendo che molti non conoscono i benefici dell’aloe per la salute, oggi vi riveleremo 8 motivi per cui vale la pena includerne il succo nella propria dieta.

1. Previene la stitichezza

Il consumo moderato di succo di aloe vera è una delle migliori soluzioni naturali per combattere la stitichezza lieve e cronica.

L’alto contenuto di acqua e fibra esercita un leggero effetto lassativo e favorisce il movimento intestinale per una corretta eliminazione delle feci.

Leggete anche: 8 frullati a base di frutta contro la stitichezza

2. Aiuta a perdere peso

Il succo di aloe vera è un ottimo prodotto per migliorare gli effetti delle diete dimagranti.

Si consiglia di consumarlo prima di cominciare la dieta, infatti agisce come depurativo naturale per eliminare le tossine che compromettono la buona digestione ed il metabolismo.

D’altra parte, può essere consumato anche in piccole quantità per controllare la fame ansiosa senza superare le calorie.

3. Ha un effetto antinfiammatorio

I pazienti con malattie infiammatorie croniche possono ricavare interessanti benefici dal consumo regolare di questa bevanda.

I composti antinfiammatori dell’aloe vera, come il campesterolo, il lupeolo e il beta-sitoesterolo, riducono il gonfiore e alleviano i dolori associati all’infiammazione.

Si consiglia il succo di aloe vera per il trattamento di:

4. È nutriente

Una piccola dose di succo naturale di aloe vera è perfetta per combattere ed evitare alcuni disturbi alimentari tra i più comuni.

Bisogna precisare che questo alimento contiene:

  • Vitamine (A, del gruppo B, C ed E)
  • Minerali (calcio, ferro, magnesio, zinco, sodio, manganese, potassio)

5. Disintossica l’organismo

I composti attivi di questo alimento sono utili per favorire l’eliminazione delle tossine che si accumulano nel flusso sanguigno, nel fegato e nei reni.

Il consumo moderato di questa bevanda previene il danno cellulare e alcuni disturbi cronici associati all’intossicazione del sangue.

6. Controlla il colesterolo

Le sostanze nutrienti presenti nel succo naturale di aloe vera possono aumentare i livelli di colesterolo buono e ridurre quelli di colesterolo cattivo e i trigliceridi in eccesso.

Questo grazie ai suoi principi antinfiammatori che evitano l’ispessimento delle arterie e la pressione elevata.

7. Protegge la salute del cavo orale

I composti antimicrobici ed antinfiammatori dell’aloe vera sono utili per prevenire danni alle gengive ed infezioni ai denti.

Il consumo di questo succo e la sua applicazione sui denti riducono la presenza di batteri, impediscono la formazione del tartaro e neutralizzano l’alito cattivo.

Inoltre, l’aloe vera è uno dei rimedi più efficaci contro le afte che si formano in bocca.

8. Tiene sotto controllo lo zucchero nel sangue

Il succo naturale di aloe vera ha un effetto ipoglicemizzante, utile ai pazienti con diabete di tipo 2 o i cui livelli di zucchero nel sangue si alterano regolarmente.

L’aloe apporta una sostanza conosciuta come glucomannano, che trasforma gli zuccheri in energia per evitarne l’accumulo nel sangue.

Vi invitiamo a leggere anche: 5 frullati che aiutano a regolare i livelli di zuccheri nel sangue

Come preparare il succo di aloe vera?

Per preparare il succo di aloe vera, è necessario estrarre il gel contenuto nelle foglie di questa pianta, la quale dovrà avere due anni o anche di più.

Questo perché prima dei due anni, la pianta non ha ancora sviluppato del tutto le sue proprietà, quindi potrebbe risultare inefficace.

Ingredienti

  • 1 foglia di aloe vera
  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g) (facoltativo)

Procedimento

  • Tagliate la foglia di aloe vera con l’aiuto di un coltello ed estraete il gel contenuto al suo interno.
  • Controllate il prodotto per rimuovere qualsiasi residuo inutile.
  • Dopo aver ottenuto una polpa gelatinosa, mettetela nel frullatore insieme a mezzo bicchiere d’acqua e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • A piacere, aggiungete un po’ di miele per dolcificare il vostro succo e bevetelo.
  • Bevetene da mezzo bicchiere ad un bicchiere intero al giorno.
  • Potete combinarlo con altri ingredienti nei frullati e nelle limonate.
  • Evitate di consumarne in eccesso per non riscontrare effetti indesiderati.

Come potete vedere, una bevanda naturale a base di aloe vera dona molteplici benefici alla salute del nostro corpo.

Preparatelo regolarmente a casa come un ingrediente in più nella dieta per favorire il vostro benessere.

Guarda anche