Bevanda alla camomilla e cannella per regolare gli zuccheri nel sangue

È fondamentale seguire le linee guida indicate, affinché questa tisana non abbia effetti collaterali sul nostro organismo. Se avete qualche dubbio, consultate il vostro medico di fiducia

Gli squilibri dei livelli di zuccheri nel sangue sono pericolosi per la salute, perché possono causare patologie croniche, come il diabete.

Questo disturbo si verifica quando l’organismo perde la sua capacità di produrre quantità adeguate di insulina oppure quando non può utilizzarla in modo efficiente.

L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas, la cui funzione è permettere al glucosio presente negli alimenti di passare attraverso le cellule dell’organismo, per trasformarsi in energie per i muscoli ed i tessuti.


Per questo motivo, le persone che soffrono di diabete iniziano a presentare danni ai tessuti del corpo e, più avanti, questo deterioramento si trasforma in ulteriori complicazioni di salute, ancora più gravi.

Fortunatamente esistono molti modi per tenere sotto controllo questa condizione prima che arrivi a provocare danni irreversibili alla salute.

Una delle alternative naturali è una bevanda alla camomilla e cannella, ricca di proprietà medicinali che aiutano a stabilizzare i livelli degli zuccheri.

Di seguito condividiamo con voi i suoi principali benefici e una semplice ricetta per prepararla a casa! Provatela!

Benefici della camomilla e della cannella per ridurre gli zuccheri nel sangue

La camomilla e la cannella presentano proprietà terapeutiche che possono aiutare nel trattamento del diabete.   

Entrambe contengono composti attivi che influiscono direttamente sulla riduzione dei livelli di zuccheri nel sangue e altri disturbi come l’indigestione, il colesterolo alto o i problemi di circolazione.

Benefici della camomilla per il diabete

fiori di camomilla secchi

La camomilla è uno dei fiori più utilizzati nella medicina alternativa.  

Già da tempo è stato affermato che può aiutare i pazienti affetti da diabete di tipo 2, poiché previene l’aumento dei livelli di zuccheri nel sangue dopo aver mangiato.

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nutrition, la responsabile di questa proprietà è una sostanza antiossidante conosciuta come quercetina. Essa ritarda l’assorbimento del glucosio da parte dell’intestino, riducendone così i livelli nel sangue.

Per arrivare a queste conclusioni, un gruppo di ricercatori eseguì un’analisi clinica su 64 persone affette da diabete di tipo 2. I “partecipanti” furono divisi a caso in due gruppi. Uno di questi assunsero una tazza di camomilla calda dopo ognuno dei tre pasti principali del giorno, per 8 settimane, mentre gli altri solo una tazza d’acqua, per lo stesso arco di tempo.

Alla fine, i risultati dimostrarono che i pazienti che bevevano la camomilla presentavano una notevole riduzione dell’emoglobina glicata rispetto a coloro che aveva assunto solo acqua.

Leggete anche: Camomilla: trattamento naturale per le emorroidi

Benefici della cannella per il diabete

cannella

Questa spezia così popolare ed utilizzata in gastronomia, si è dimostrata un ottimo rimedio per le persone che soffrono di diabete di tipo 2.

Tutto indica che le sue proprietà attivano enzimi essenziali dell’organismo che stimolano a loro volta alcuni recettori nelle cellule, affinché rispondano bene all’effetto dell’insulina.

La cannella, inoltre, contiene un composto bioattivo con effetto simile a quello dell’insulina, e ha la capacità di accelerare la metabolizzazione del glucosio, per trasformarlo in energia.

Leggete anche: Succo per ridurre il diabete di tipo 2 in una settimana

Bevanda alla camomilla e cannella per ridurre gli zuccheri nel sangue

tisana alla camomilla

La bevanda naturale alla camomilla e cannella non è altro che una tisana medicinale che può favorire la riduzione del diabete e di altre patologie complicate, come gli elevati livelli di colesterolo e trigliceridi.

È povera di calorie e può essere assunta tutti i giorni, per usufruire al massimo delle sue proprietà.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di cannella (5 gr)
  • 1 cucchiaio di fiori di camomilla (10 gr)

Preparazione

  • Portate ad ebollizione la tazza d’acqua con un cucchiaio di cannella.
  • Quando arriva ad ebollizione, toglietela dal fuoco e aggiungete i fiori di camomilla.
  • Mettete un coperchio e lasciatela riposare per 10 minuti.
  • Filtrate il liquido ottenuto e dividetelo dai fiori.

Modalità d’assunzione

  • Bevetene una tazza al giorno, preferibilmente a digiuno.
  • Assumete la tisana per minimo 2 settimane di seguito, per poter notare i risultati.

Questa tisana dev’essere considerata un complemento al trattamento contro il diabete e non un rimpiazzo dei medicinali prescritti dal vostro medico.

Va assunta seguendo i consigli dati, poiché in eccesso potrebbe risultare controproducente.