Biscotti a base di avena, lino e sesamo come spuntino durante la dieta

8 Febbraio 2020
A volte non sappiamo quali sono gli alimenti più adatti come spuntino durante la dieta. Qui vi presentiamo tre varianti che apportano nutrienti all’organismo ma, allo stesso tempo, aiutano a perdere peso.

Tra gli alimenti che si possono trovare facilmente, esistono diversi prodotti che possiedono innumerevoli benefici per il nostro organismo. Inoltre, si possono aggiungere come spuntini durante la dieta. È il caso dei biscotti a base di avena, lino e sesamo.

Sono tra gli ingredienti più vantaggiosi, oltre a essere economici: avena, lino e sesamo apportano una serie di benefici al corpo umano.

Una delle principali qualità di questi tre alimenti è che aiutano a perdere peso, in modo sano. In più, offrono una gran varietà di proprietà benefiche per il nostro organismo.

È importante tenere in considerazione che dimagrire può essere molto difficile e una delle principali difficoltà ha a che vedere con l’ansia.

È per questo motivo che vi proponiamo un’opzione ideale per perdere peso in maniera sana e, allo stesso tempo, calmare i morsi della fame durante la dieta: biscotti a base di avena, lino e sesamo.

I vantaggi dei biscotti a base di avena, lino e sesamo durante la dieta

Benefici dell’avena

L’avena possiede un alto contenuto di fibre contribuisce a pulire il nostro organismo. Allo stesso tempo è perfetta per evitare problemi di colesterolo, secondo quanto afferma questo studio realizzato dal Quadram Institute Bioscience (Regno Unito), oltre a tenere sotto controllo il livello di glicemia nel sangue.

Avena nella dieta

In più l’avena è un alleato per migliorare la digestione, in quanto facilita il transito intestinale grazie, come abbiamo precedentemente affermato, al suo contributo di fibra.

Per non parlare del fatto che il suo contenuto di carboidrati ad assorbimento lento vi permetterà di sentirvi sazi per lungo tempo, come affermato dall’Istituto Europeo di Dietetica, Nutrizione e Salute (DYN).

Leggete anche: Muffin all’avena: nutritivi, senza glutine né lattosio

Per finire, si pensa aiuti  a contenere gli effetti dei problemi legati al malfunzionamento della tiroide (responsabile del regolamento del metabolismo), perché contiene iodio, che promuoverebbe il buon funzionamento di questa ghiandola.

Si tratta di un aspetto importante quando si vuole dimagrire, dato che alcuni casi di sovrappeso non sono conseguenza di un’alimentazione eccessiva, ma di un malfunzionamento della tiroide.

Tuttavia, non esisto prove scientifiche a sostegno di questa affermazione.

Proprietà del lino

Il lino è un seme che offre una gran quantità di minerali benefici per il corpo.

Tra le altre cose, possiede un alto contenuto di fibra, che aiuta a controllare la pressione arteriosa, il livello di zuccheri nel sangue e contribuisce a migliorare il processo digestivo.

È caratteristico del lino l’alto livello di Omega 3, che previene la comparsa di malattie cardiovascolari, come afferma questo studio realizzato dall’Università di Brown È anche ricco di vitamine del gruppo B e altri minerali essenziali.

Semi di lino

Proprietà del sesamo

Il sesamo è una ricca fonte di minerali come il potassio, lo zinco, il ferro, il fosforo, il calcio e le vitamine del gruppo B ed E.

Tra le sue qualità, spiccano:

  • Aiuta a prevenire il colesterolo. Così afferma questa ricerca realizzata dal Hospital Universitario General Calixto García» (Cuba).
  • Stimola la corretta funzione arteriosa. Evita lo sviluppo dell’arteriosclerosi, secondo quanto afferma questo studio dell’Università Centrale della Florida (Stati Uniti).
  • Migliora le funzioni intestinali. Questo studio condotto dall’Università Hindu Banaras lo associa anche alla prevenzione dei parassiti intestinali.
  • Contribuisce al corretto stato dei nervi ed evita il declino cognitivo. Lo afferma questa ricerca condotta dall’Institute for Health Care Science di Kyoto (Giappone).

Il sesamo è anche utilizzato per curare l’osteoporosi, come afferma questo studio dell’Università di Mansoura (Egitto), il che lo rende uno dei semi più benefici.

Biscotti d’avena, lino e sesamo

Di seguito vi presentiamo una ricetta ideale come spuntino durante la dieta. Vi consentirà di ottenere tutti i benefici di cui vi abbiamo parlato prima.

E li avrete tutti in un solo biscotto, con il vantaggio di ridurre l’ansia, tanto frequente quando ci si trova a seguire una dieta dimagrante rigida.

biscotti a base di avena, lino e sesamo in forno

Ingredienti

  • Un uovo intero (sia il rosso che l’albume).
  • ¼ di tazza di zucchero (50 gr).
  • 1 cucchiaino di vaniglia (7 ml).
  • 1 tazza d’avena (230 gr).
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere (3,5 gr).
  • 1 cucchiaio di lino ammollato (15 gr).
  • 1 cucchiaio di sesamo tostato (15 gr).

Consigliamo di leggere anche: Semi per dimagrire: quali includere nella dieta

Preparazione

  • I passi da seguire sono molto semplici. Dovrete semplicemente mischiare tutti gli ingredienti in un recipiente fino a ottenere un impasto consistente.
  • Una volta ottenuto, prendete una piccola quantità di impasto con un cucchiaio e mettetela in una teglia da forno, che avrete previamente unto.
  • Per essere certi che si cucinino bene è necessario schiacciare leggermente al centro ogni biscotto.
  • Quindi, infornate per circa 30 minuti a 180°.

Alcuni accorgimenti finali

L’ideale è che questi biscotti d’avena, lino e sesamo abbiano tutti e tre gli ingredienti. Ma non sentitevi limitati per colpa dell’assenza di qualcuno di questi.

Quello che non può mancare è l’avena, perché è l’ingrediente che vi permette di ottenere la consistenza ideale, dal momento che questi biscotti sono senza farina.

Mentre, quando usate i semi di lino, assicuratevi che siano stati messi a mollo. Si tratta di un seme particolarmente duro per il nostro organismo. Per questo, prima di usarli, si consiglia di ammorbidirli.

Infine, è importante che il sesamo sia tostato.