Biscotti di avena senza zucchero né burro

· 28 Marzo 2019
I biscotti di avena fatti in casa senza zucchero né burro sono un'ottima scelta per la colazione e gli spuntini sia per i bambini che per gli adulti. Sono molto versatili e si combinano con tutti i cibi.

I biscotti industriali di farina di avena presenti nei supermercati sono alimenti processati che, nella maggior parte dei casi, contengono grandi quantità di zucchero, grassi trans e sodio. Perché non imparare a preparare i biscotti di avena a casa?

Preparare in casa i biscotti di avena ci permette di sostituire tutti quegli ingredienti poco sani con altri più interessanti dal punto di vista nutrizionale.

Benefici del consumo di avena

Bevanda naturale di avena
L’avena è ricca di fibre vegetali con numerosi benefici per la nostra salute digestiva e cardiovascolare.

L’avena è uno dei cereali più consumati al mondo. Il suo alto valore nutrizionale lo distingue dagli altri cereali, in quanto contiene più proteine e fibre. Tra i suoi numerosi vantaggi è importante sottolineare:

  • Malattie digestive: è un ottimo regolatore del transito intestinale grazie al suo alto contenuto di fibre solubili e insolubili. Il suo consumo è consigliato in caso di gastrite, acidità ed emorroidi, in quanto protegge le mucose digestive. Inoltre, la fibra solubile ha un’azione prebiotica che protegge la flora intestinale.
  • Depurativo della cistifellea: il consumo di avena può contribuire a scorporare i sali biliari dalla digestione, favorendo così la loro eliminazione per mezzo delle feci e la depurazione della cistifellea. In questo modo si evita la formazione di calcoli biliari e coliche.
  • Malattie cardiovascolari: la fibra dell’avena riduce l’assorbimento del colesterolo grazie alla sua azione trascinante, regola quindi i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna. Il suo basso contenuto di grassi, inoltre, ne fa un alimento salutare per il cuore.

Da leggere anche: Perché l’avena è un alimento salutare?

Ricette di biscotti di avena senza zucchero né burro

Presenteremo ora due diverse ricette di biscotti d’avena senza l’aggiunta di zucchero o burro. La differenza risiede nel tipo di frutta che aggiungiamo per addolcire la ricetta in sostituzione dello zucchero.

1. Biscotti di avena, datteri e mele

Biscotti con avena e mele
Possiamo usare della frutta come le mele per addolcire le nostre preparazioni.

In questo caso useremo i datteri e le mele per addolcire i nostri biscotti di avena senza zucchero.

Ingredienti

  • 150 grammi di fiocchi d’avena
  • 150 grammi di farina integrale o di farro
  • 10 datteri
  • 1 mela grande matura
  • Un pizzico di lievito in polvere
  • 80 ml di olio d’oliva o olio di cocco
  • Mandorle tritate per decorare

Preparazione

  • Riscaldiamo il forno a 180 °C sia nella parte superiore che inferiore.
  • Togliamo il nocciolo dai datteri e mettiamoli in una ciotola con acqua calda per circa 15 minuti.
  • Trascorso questo tempo, con l’aiuto di un mixer, tritiamo i datteri insieme a un paio di cucchiai d’acqua fino a ottenere una pasta non troppo spessa.
  • In una ciotola, aggiungiamo la farina d’avena, la farina integrale o di farro, il lievito, l’olio d’oliva o di cocco, la mela grattugiata e la pasta di datteri. È importante mescolare bene ogni volta che aggiungiamo ogni ingrediente.
  • Bagniamoci le mani e prendiamo un po’ di impasto e formiamo dei biscotti adagiandoli su una teglia dove avremo messo un foglio di carta da forno vegetale. Manteniamo una distanza di separazione di circa un centimetro.
  • Aggiungiamo le mandorla tritate sui biscotti e cuociamo in forno fino a doratura, circa 10 minuti.
  • Lasciamoli raffreddare su una griglia per renderli più croccanti e buon appetito.

Da leggere anche: Marmellate senza zucchero fatte in casa

 2. Biscotti di avena, banana e cioccolato

Biscotti di avena banana e cioccolato
Con ingredienti semplici possiamo preparare biscotti sani per i più piccoli.

Questa variante dei biscotti di avena senza zucchero richiede solo tre ingredienti, il che la rende una ricetta facile, veloce e adatta per i bambini.

Ingredienti

  • 3 banane mature
  • 100 grammi di farina di avena
  • Cioccolato fondente (minimo al 70% di cacao)

A questi ingredienti di base possiamo aggiungere uva passa, noci o nocciole tritate, tenendo presente che bisognerà aggiungere più banane in modo che l’impasto non sia troppo pesante.

Preparazione

  • Riscaldiamo il forno a 180° C sia nella parte superiore che inferiore e foderiamo una teglia con della carta forno.
  • Con l’aiuto di una forchetta, in una ciotola schiacciamo le banane fino a formare un impasto omogeneo.
  • Aggiungiamo la farina d’avena e amalgamiamo bene.
  • Tritiamo il cioccolato e lo aggiungiamo alla ciotola.
  • Se vogliamo aggiungere della frutta secca, possiamo tritarla, ma sarà necessaria una maggiore quantità di banana per correggere la consistenza dell’impasto.
  • Bagniamoci le mani e modelliamo i biscotti ponendoli sulla teglia con la carta forno. Possiamo aiutarci con un cucchiaio o uno stampo per biscotti se desideriamo che siano di dimensioni più uniformi.
  • Cuociamo in forno per 15 minuti o fino a doratura.
  • Lasciamo raffreddare i biscotti su una griglia.

Possiamo accompagnare questa ricetta con yogurt, formaggio fresco cremoso e un po’ di frutta per una colazione o uno spuntino sano, leggero e nutriente.