4 situazioni in cui è una buona idea tornare con un ex

· 4 maggio 2018
State pensando di ritornare con un ex ma non sapete se sia veramente una buona idea? Qui vi diamo alcuni suggerimenti.
Le cose con il vostro compagno sono arrivate ad un punto tale da non riuscire a stare più bene insieme? State prendendo in considerazione l’idea di tornare con il vostro ex? Ma sarebbe davvero una buona idea?

Questi dubbi sono normali e molto comuni. D’altronde, ci sono delle ragioni per cui la vostra relazione si è conclusa. In generale, dare una seconda opportunità è una cattiva idea perché si può cadere nel circolo vizioso o in una relazione tossica.

Tuttavia, ci sono alcuni casi nei quali dare una seconda possibilità può funzionare. Qui vi indicheremo quali sono i casi nei quali dovreste considerare questa idea. Questo non significa che dobbiate perdonare e dimenticare tutte le volte che questa persona vi ha deluso, ma semplicemente valutare se vi interessa ritornare in una certa relazione.

1. C’è molto di più dell’amore

Una coppia triste che si abbraccia

Il primo fattore per cui dovreste prendere in considerazione l’idea di tornare con un ex è che quella persona vi offre quello che desiderate per la vostra vita. Non parliamo di cose materiali, ma di benessere psichico ed emotivo.

Ne è un esempio comune il caso in cui una relazione è dovuta finire perché uno dei due ha dovuto cambiare città e non si voleva intraprendere una relazione a distanza. Se adesso questa persona è tornata e vi rendete conto che continua a offrirvi sicurezza, affetto, divertimento, lealtà e amicizia, probabilmente potreste realizzare che vi amate veramente.

Può sembrare che stiamo parlando di comodità e di non voler incontrare delle persone nuove. Ma vale la pena domandarvi se vi piacerebbe riprendere ciò che era rimasto in sospeso. Alla fine, potreste aver capito che il tempo in cui siete stati divisi è servito ad entrambi per uscire con altre persone e capire che questa relazione aveva molti punti a favore. 

Le relazioni che si hanno dopo una separazione dovuta alla distanza di solito si riprendono con molta forza e molti compromessi da parte di tutti e due.

2. Quando il problema non è più grande dell’amore

La decisione di tornare con un ex dipende interamente da voi e dall’importanza che date a ciò che vi ha fatto interrompere la relazione. Inoltre, dipende da quanto sono cambiate le due persone, dalla responsabilità che si sono presi per le loro azioni e fino a che punto hanno lavorato per quanto riguarda la loro crescita personale.

È importante valutare la situazione e mettere le cose nella giusta prospettiva. Non occorre necessariamente aggrapparsi ai pregiudizi e ai melodrammi. Esistono delle questioni che sono poco rilevanti ma che sul momento ci sembrano un grande problema perché magari ci sentiamo di pessimo umore o abbiamo avuto una brutta giornata e questa situazione potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso.

Inoltre, può anche succedere che la situazione non abbia più importanza perché le condizioni sono cambiate o perché non vi dà più fastidio.

Qui dovete mettere su una bilancia due pesi: se la relazione era buona e se si può superare il problema o meno. Se decidete di darvi un’altra opportunità, chiarite la questione e mettete un punto finale. La cosa più importante è superarla definitivamente e non continuare a trascinarsela dietro se non apporta niente di buono.

3. Le azioni sono realmente significative

coppia sul divano che parla

Prima di tornare con un ex, pensate se le sue azioni combaciano veramente con le sue parole. Tutti sappiamo che le parole possono essere molto belle, ma non significa che siano reali o sincere. Devono essere coerenti.

Per esempio, se finiamo una relazione perché lui era molto geloso e vi dice che ha appreso a controllare quell’atteggiamento, probabilmente vi sentirete propense a ritornarci insieme. Prima di accettare di riprendere una relazione, analizzate bene il suo comportamento per individuare dei segnali che lo smentiscano:

  • Vi chiede sempre dove siete e con chi siete?
  • Prende il vostro cellulare senza chiedervelo e legge i vostri messaggi?

Dovete controllare il vostro istinto e non lasciarvi ingannare dalle parole che desiderate sentire. Ci sono delle situazioni, come l’infedeltà o la gelosia, nelle quali dovete fare molta attenzione prima di riprendere una relazione, dato che non sono questioni molto semplici da cambiare.

4. Tutti e due vi impegnate a migliorare la relazione

Un altro fattore da considerare prima di ritornare con un ex è il compromesso che fate per migliorare la relazione. Dare una seconda opportunità implica che tutti e due lavoriate con amore e in modo responsabile. La sincerità deve essere fondamentale nella comunicazione.

Alcune persone hanno lavorato intensamente per mantenere una relazione fino al punto in cui si stancarono e la conclusero. Quando questo capita, l’altra persona si rende conto di ciò che ha perso e cerca di assumersi di nuovo l’impegno.

Il problema sorge quando la persona che si sforza da molto tempo non è più disposta a lavorare. Se volete dare un’altra opportunità ma vi aspettate che sia lui quello che vi deve conquistare e lavorare sempre per migliorare la situazione, probabilmente non funzionerà e peggiorerà solo la situazione.

Una buona opzione in questo caso sarebbe analizzare la relazione di coppia per riflettere bene su come agire e, in funzione di ciò, stabilire nuovi parametri per rafforzare il compromesso e far sì che tutto fluisca correttamente. 

Ritornare con un ex può funzionare se tutti e due sono decisi

coppia di fidanzati felici

Ci sono quelli che dicono che, dopo aver chiuso con qualcuno, bisogna voltare assolutamente pagina. Questo è giusto, ma non sempre è la cosa migliore da fare. L’importante è che tutti e due stiano bene. 

La decisione può essere presa solo da voi e deve essere basata sulle vostre emozioni, aspettative e compromessi personali. Le vostre argomentazioni devono essere solide. Successivamente, parlate con questa persona e se siete in sintonia, potete darvi un’altra opportunità. Tuttavia, dovete sempre prendervi cura della salute emotiva di entrambi.

Guarda anche