Camminare tutti i giorni: 4 benefici

23 ottobre 2017
Oltre ad aiutarci a perdere peso, camminare almeno 30 minuti al giorno ci permette di regolare i livelli di colesterolo e di proteggere la salute cardiovascolare

Camminare è il modo più semplice che abbiamo per spostarci. È un attività che coinvolge tutto il corpo, non soltanto le gambe. Anche gli arti superiori partecipano al movimento, bilanciando e dando ritmo alla marcia.

Possiamo dire che camminare sia alla base di qualsiasi tipo di attività o esercizio fisico. Molti specialisti consigliano la camminata come modo per trattare lesioni o condizioni simili.

Il ritmo o la velocità della marcia dipende dall’obiettivo che si ha in mente, che va dalla semplice necessità di spostarsi alla vera e propria attività fisica.

Ad esempio, per andare a lavorare a piedi si impiega, in genere, un ritmo moderato o normale che, per quanto sia salutare nel suo complesso, non fornisce benefici mirati.

Se lo scopo invece è potenziare il sistema muscolare, il ritmo deve essere controllato, intenso, con un maggiore dispendio energetico.

Insomma, per fare della camminata uno sport, occorre una certa programmazione.

Camminare e i suoi benefici

L’esercizio fisico è parte fondamentale di uno stile di vita sano e dovrebbe essere realizzato tutti i giorni. Il modo più semplice per tenerci in forma è camminare, un’attività semplice ed estremamente positiva.

In particolare, porta con sé i seguenti vantaggi:

Leggete anche: Benefici di camminare scalzi

1. Aiuta a prevenire le malattie dell’invecchiamento

Il nostro corpo, con il passare degli anni, è più soggetto a contrarre determinate malattie. I modi per affrontarle o per prevenirle sono diversi.

Camminare è una delle attività più consigliate dai medici quando si tratta di prevenire o curare questi disturbi, soprattutto a carico dell’apparato respiratorio.

Aiuta anche a prevenire il diabete di tipo 2 e riduce il rischio di malattie come la demenza senile.

2. Protegge il cuore

Donna abbraccia un cuore

Uno dei maggiori benefici dell’andare a camminare tutti i giorni, è il rafforzamento del cuore e delle vene, trattandosi di un’attività che accelera il ritmo cardiaco.

È chiaro che la frequenza cardiaca dipende dall’andamento della marcia. In ogni caso, è sempre consigliabile cominciare con un ritmo moderato.

I vantaggi più importanti sono la riduzione degli accidenti cerebrovascolari e il rafforzamento dei muscoli cardiaci.

  • In modo graduale, il sangue sarà molto più ossigenato e aumenterà la produzione di colesterolo buono (HDL).
  • Al contrario diminuirà la presenza del colesterolo cattivo.

3. Aiuta a perdere peso

Ragazza sulla bilancia

Camminare non è l’esercizio miracoloso che vi farà dimagrire in pochi giorni: non esiste nessuna attività fisica che possa dare risultati immediati.

Tuttavia, la marcia contribuisce a farvi raggiungere l’obiettivo.  

Senza fare della bilancia un’ossessione, mantenere sotto controllo il peso aiuta a condurre una vita migliore: considerate questa attività fisica come una buona alleata.

Una sessione quotidiana di almeno 30 minuti vi permette di bruciare calorie, anche se la quantità dipende dal vostro ritmo di marcia. Una velocità “normale” comporta un dispendio di 500/600 calorie circa.

I vantaggi non finiscono qui: giorno dopo giorno sentirete le gambe e gli altri muscoli del corpo acquistare più forza e più massa muscolare.

4. Ricarica il corpo di energia

Salute dell'apparato digerente

Uno dei principali problemi di alcune persone è la mancanza di energia che le porta a vivere quasi in una situazione di “letargia” con difficoltà a svolgere le normali attività quotidiane.

Questa condizione potrebbe essere dovuta ad un transito intestinale o una circolazione sanguigna troppo lenti.

Camminare mezz’ora al giorno migliora la situazione. Sebbene la stanchezza sia uno dei motivi principali per rinunciare ad una camminata, una volta avviata ci carica di energia.

La frequenza cardiaca e la circolazione accelerano, e ogni parte del corpo si arricchisce di ossigeno.

Tutti gli organi ne traggono beneficio, in modo speciale il cervello e il cuore.

Guarda anche