Cannella: una spezia magica per combattere la cellulite

13 Agosto 2015
L'olio di cannella stimola la circolazione e facilita l'eliminazione delle tossine per combattere la cellulite. Il trattamento può essere integrato con il tè alla cannella.

Combattere la cellulite è un problema estremamente diffuso tra le donne. La cellulite, infatti, è un problema estetico che colpisce il 90% della popolazione femminile, soprattutto durante la pubertà, ma anche in età adulta.

Si tratta di un’alterazione del sistema circolatorio e linfatico che genera la formazione di noduli di grasso, i quali fanno apparire la pelle flaccida e con quegli antiestetici “buchi” che tutti conosciamo.

Anche se la la cellulite può colpire gli uomini, le donne ne soffrono maggiormente perché il loro corpo è sottomesso a frequenti cambiamenti ormonali e il loro tessuto connettivo è più flessibile. Il tessuto poco a poco diventa più duro e compaiono noduli di grasso sempre più visibili e a volte anche dolorosi.

Quali sono le cause della cellulite?

Diversi esperti credono che la cellulite sia un problema inevitabile per le donne, proprio a causa di questi frequenti cambiamenti ormonali che attraversano.

Tuttavia, la questione è diventata un tema di dibattito: ci sono migliaia di donne, infatti, che non hanno nemmeno un filo di cellulite sul corpo. In effetti, sono state individuate altre possibili cause della cellulite, tra cui spiccano:

  • Una cattiva alimentazione, ricca di grassi saturi, grassi trans, zuccheri e altri cibi raffinati.
  • La vita sedentaria.
  • Non bere acqua a sufficienza.
  • Soffrire di ritenzione dei liquidi.
  • Avere problemi di circolazione.
  • I cambiamenti ormonali.
  • Il consumo eccessivo di caffè e sigarette.
  • L’uso di abiti molto stretti.
  • La stitichezza

Visitate anche questo articolo: L’automassaggio per eliminare la cellulite.

Cannella per combattere la cellulite

cannella-contro-la-cellulite-2

Eliminare del tutto la cellulite è un compito molto difficile che richiede costanza e molti sforzi. Attualmente esistono diversi trattamenti e procedimenti che possono aiutare a farla diminuire e a eliminarla, sempre che poi si faccia attenzione a non farla ritornare.

Un recente studio realizzato dai dermatologi dell’Università di Grenoble (Francia) ha permesso di affermare che l’estratto di cannella può essere un eccellente trattamento per combattere la cellulite.

Nel corso dello studio, realizzato coinvolgendo ben 80 donne con diversi gradi di cellulite, 40 sono state trattate con comuni massaggi anticellulite, mentre le altre 40 hanno ricevuto massaggi realizzati utilizzando l’olio di cannella.

I risultati hanno dimostrato che le donne del primo gruppo hanno ottenuto solo una riduzione del 10% della loro cellulite, mentre le donne trattate con l’estratto di cannella hanno visto ridurre la loro cellulite fino al 60%.

cellulite

Questa spezia è molto popolare grazie al suo gradevole aroma e al suo buon sapore in cucina, ma è anche un alimento popolare per le sue proprietà medicinali. La relazione tra la riduzione della cellulite e la cannella può essere spiegata e chiarita in modo semplice.

La cellulite è collegata all’accumulo di tossine nel corpo e ai problemi che riscontrano gli organi per eliminarle. La cannella agisce come depurativo per il corpo, capace di facilitare l’eliminazione di tutte queste sostanze tossiche che danneggiano l’organismo.

Eliminando tossine e liquidi e migliorando la circolazione sanguigna, questa spezia costituisce un grande alleato per ridurre notevolmente questo problema.

Non dimenticate di leggere: 8 benefici curativi della cannella

Come usare la cannella per combattere la cellulite?

Come abbiamo già accennato, combattere la cellulite non è semplice e richiede molti sforzi; in questo senso vogliamo sottolineare che la cannella è solo un alleato nella complessa lotta contro la cellulite: da sola non è in grado di eliminarla completamente.

Possiamo approfittare dei benefici della cannella incorporandola in varie ricette. Tuttavia, l’ideale sarebbe procurarsi l’olio di cannella per realizzare dei massaggi nelle zone maggiormente colpite dalla cellulite.

Massaggi con olio di cannella

massaggi-con-olio-di-cannella

Le proprietà dell’olio di cannella stimolano la circolazione e facilitano l’eliminazione delle tossine per combattere la cellulite. Questo tipo di olio può essere acquistato a un modico prezzo nelle erboristerie o nei negozi di prodotti naturali, mentre i massaggi li possiamo realizzare comodamente a casa.

Come fare?

Applicare una generosa quantità d’olio di cannella sulle aree del corpo maggiormente colpite e realizzare massaggi circolari esercitando una lieve pressione con i polpastrelli delle dita.

Bisogna fare molta attenzione, perché l’eccesso di pressione può causare delle lesioni. Una buona opzione è quella di chiedere aiuto a qualche familiare o, ancora meglio, affidarsi ad uno specialista.

Tè alla cannella

Per integrare questa terapia di massaggi per ridurre la cellulite, una buona idea è quella di preparare un tè o un’infusione alla cannella da bere varie volte al giorno. Questa bevanda apporta incredibili benefici alla salute e contribuisce a ottenere risultati migliori.

Come prepararlo?

Far bollire una tazza d’acqua e aggiungere alcune stecche di cannella o un cucchiaino di cannella in polvere. Lasciare riposare per 5 minuti e poi bere.