Cause e rimedi naturali per i capelli bianchi

· 10 aprile 2015
Sono molti i fattori che influiscono sull'apparizione dei capelli bianchi, dallo stress, ai fattori genetici, ai problemi emotivi.

Se avete iniziato a riempirvi di capelli bianchi, non deprimetevi. Non significa che siete invecchiati, come si credeva un tempo.

È stato scoperto che esistono altre cause del cambiamento di colore dei capelli. Scopritene di più nel seguente articolo in cui vi spieghiamo cause e rimedi naturali per i capelli bianchi.

Perché compaiono i capelli bianchi?

Non dovete preoccuparvi per ciò che vedete allo specchio; non iniziate a dire che siete vecchi, che gli anni non arrivano da soli, che adesso siete già pronte a essere nonne, che non siete più nel fiore degli anni e così via.

Potete scommettere che sarete affascinanti anche con qualche capello bianco come avviene per le celebrità di Hollywood.

In alternativa, potete anche puntare tutto su delle ricette fatte in casa per trattare i capelli bianchi.

Tuttavia, perché spuntano i capelli bianchi? Ciò avviene per un accumulo di perossido di idrogeno, ma al di là del nome, quello che dovete sapere è che è dovuto al logoramento dei follicoli da cui nascono i capelli.

Quando il perossido si accumula, blocca la sintesi della melanina, responsabile del colore della chioma.

Se siete donne e avete decolorato i capelli (o anche alcuni uomini) di sicuro sapete che il perossido, o acqua ossigenata, è uno degli ingredienti più utilizzati.

Volete saperne di più? Leggete: Acqua ossigenata: 6 interessanti usi

Quando si invecchia l’organismo stesso aumenta la quantità di perossido prodotta visto, che non ha più la dose necessaria di un enzima per rompere il perossido e trasformarlo in acqua e ossigeno separati.

Capelli bianchi prematuri

Dall’altro lato, i capelli non possono riparare da soli il danno dovuto all’aumento di perossido a causa della mancanza di un enzima (tirosinasi), prodotto dalla melanina.

Sebbene in questa spiegazione si indichi che l’età ha molto a che vedere con questo processo, non è l’unico fattore. Ad esempio, anche la genetica è molto importante.

In più, ci sono altre ragioni per cui il perossido inizia ad accumularsi e gli enzimi non svolgono il loro lavoro:

  • gli ormoni
  • il clima
  • la genetica
  • gli agenti inquinanti
  • le tossine
  • l’esposizione a certe sostanze

Che collegamento esiste tra lo stress e la comparsa dei capelli bianchi?

Di sicuro quando eravate piccoli avete sentito dire dai vostri genitori che prima o poi gli avreste fatto venire i capelli bianchi o forse l’avete detto proprio voi ai vostri figli.

Si è sempre pensato che il nervosismo causi la crescita di capelli bianchi, così come le pressioni, gli obblighi e, ovviamente, lo stress.

Vi siete mai chiesti perché alcuni presidenti, come Barack Obama, iniziano il loro mandato con i capelli di un colore e dopo un po’ di tempo li hanno bianchi? Questa è una teoria sostenuta da molti scienziati e, sebbene non sia stata ancora confermata, vale la pena ricordarla.

Donna con capelli bianchi

Lo stress provoca molti danni al corpo, tanto interni quanto esterni. Stimola neurotrasmettitori che possono causare danni al DNA.

Ciò potrebbe modificare, ad esempio il colore dei capelli, ma non diamo la colpa solo allo stress perché esistono altre cause dei capelli bianchi.

Fattori genetici

Concentratevi e ricordatevi a che età i vostri genitori hanno iniziato ad avere i capelli bianchi. Di sicuro vi sorprenderà che sia stato in un periodo simile al vostro.

Il momento in cui i capelli iniziano a diventare bianchi è determinato dalla genetica. Se i vostri predecessori hanno sofferto di capelli bianchi prematuri, è più probabile che capiti anche a voi.

Dieta non bilanciata

L’alimentazione è associata a tutti i processi che avvengono nel corpo. Pertanto è essenziale evitare la carenza di vitamina B12 per non avere capelli bianchi prima dei 50 anni.

Leggete anche: Fare sport dopo i 50 anni: alcuni consigli da seguire

Gli alimenti che ne contengono di più sono l’uovo, il salmone, le sardine e il tonno. In più, consumare caffè, spezie e alimenti fritti in eccesso potrebbe anticipare questo processo.

Abitudini poco salutari e problemi emotivi

I capelli bianchi sono il risultato di certe abitudini come fumare, bere troppo alcol e non praticare sport.

Dall’altro lato le grandi delusioni o la depressione possono far sì che i capelli diventino bianchi prima del dovuto.

In alcuni casi il colore torna alla normalità dopo che si è superata questa situazione in particolare.

Uomo con capelli bianchi

Due rimedi naturali per trattare i capelli bianchi

Se avete i capelli bianchi, potete sfruttare i seguenti rimedi fatti in casa:

Cipolla

Massaggiate il cuoio capelluto con un po’ di succo di cipolla se volete rallentare la comparsa dei capelli bianchi. Questo è quanto dimostrato da uno studio dell’Università di Bradford.

Uno degli enzimi della cipolla, la catalasi, diminuisce la quantità di perossido di idrogeno evitando che si accumuli nei follicoli.

Tagliate la cipolla più finemente che potete e create una pasta, oppure sfregate mezza cipolla sulla testa.

Avocado

Maschera all'avocado

L’avocado possiede molte proprietà medicinali per via della quantità di acidi grassi salutari che apporta. Inoltre, contiene sali minerali e vitamina E.

Quest’ultima è idratante, ristrutturante e antiossidante, evitando l’invecchiamento dei capelli.

Tagliate a metà un avocado e mettetene la polpa in un recipiente. Applicatela sul cuoio capelluto, lasciate agire per 20 minuti e sciacquate. In seguito lavate come d’abitudine.

Guarda anche