Ciclo abbondante e rimedi naturali

· 23 Marzo 2019
Oltre a essere fastidioso per le donne che ne soffrono, il ciclo abbondante può causare altri inconvenienti come la debolezza costante o anemia per la mancanza di ferro.

Quando un donna ha il ciclo abbondante, soffre di una condizione conosciuta come menorragia. È uno dei disturbi mestruali più frequenti, caratterizzato dall’espulsione eccessiva di fluido mestruale.

Sarebbe preferibile prestarvi più attenzione e ricorrere ad alcuni rimedi naturali che aiutino a controllarlo senza dover prendere medicinali. Prendete nota dei migliori trattamenti in caso di ciclo abbondante!

Il ciclo abbondante

Innanzitutto, il ciclo abbondante è una condizione fastidiosa per le donne che ne soffrono. Inoltre, impedisce di svolgere con comodità molte delle attività quotidiane.

Per di più, spesso può causare crolli emotivi. Si avverte un senso di insicurezza poiché si è esposte al costante rischio di incidenti causati da fuoriuscite e macchie.

Se il sanguinamento abbondante continua per un lungo periodo, possono verificarsi episodi di anemia e debolezza; reazioni negative che compromettono la salute.

1. Bevanda a base di aceto di mele

Bevanda a base di aceto di mele

L’aceto di mele organico contiene un’alta quantità di nutrienti essenziali. Per questo motivo è uno dei migliori ingredienti per contrastare gli effetti del ciclo abbondante.

È l’ideale per ridurre il rischio di squilibri ormonali e problemi infiammatori. Inoltre, grazie alla sua azione disintossicante, è raccomandato per mantenere il benessere generale.

Leggete anche: 5 curiosi impieghi dell’aceto di mele

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di aceto di mele organico (15 ml)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Diluire l’ aceto di mele in una tazza di acqua calda

Modalità di consumo

  • Bere 1 o 2 tazze di questa bevanda ogni giorno, almeno 3 volte alla settimana
  • Bere una volta al giorno anche durante la settimana prima del ciclo.

2. Infuso di cannella

La cannella è una delle spezie più salutari per le donne. Il suo consumo favorisce il controllo ormonale e riduce i problemi legati al ciclo.

Ha proprietà antinfiammatorie e antispastiche. Queste, tra le altre cose, riducono i sintomi della sindrome premestruale.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di cannella in polvere (3 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungere un cucchiaino di cannella in polvere in una tazza di acqua bollente.
  • Coprire l’ infuso e lasciarlo riposare per 10 minuti. Dopodiché filtrarlo.

Modalità di consumo

  • Bere 2 tazze di infuso al giorno, durante la settimana che precede il ciclo.

3. Infuso di foglie di lampone

Tisana al lampone

Le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie delle foglie di lampone sono utili per alleviare alcuni dei fastidi causati dal ciclo abbondante. Il suo significativo apporto di tannini è di grande beneficio per i muscoli della zona uterina. Riduce la comparsa di dolori e infiammazioni legati al ciclo.

Può interessarvi anche: Bevande calde contro i dolori mestruali

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di foglie di lampone secche (15 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Far bollire l’ acqua e unirvi le foglie di lampone
  • Poi coprire l’infuso, ridurre il fuoco al minimo e lasciare bollire per 3 minuti
  • Lasciar riposare per 10 minuti a temperatura ambiente e filtrare

Modalità di consumo

  • Bere 2 o 3 tazze di infuso al giorno per i 5 giorni che precedono il ciclo

4. Fiori di Bach

I fiori di Bach sono indicati come soluzione naturale contro la menorragia. Il loro consumo sotto forma di estratto diminuisce anche la sensibilità che si presenta durante il ciclo. Sono l’ideale per evitare crolli emotivi.

Ingredienti

  • 5 gocce di estratti di Fiori di Bach
  • Mezza tazza di acqua (125 ml)

Preparazione

  • Diluire l’ estratto di fiori di Bach in mezza tazza di acqua calda.

Modalità di consumo

  • Bere 2 volte al giorno, prima e durate il ciclo

5. Bibita di radice di liquirizia e miele

Bevanda con liquirizia e miele per il ciclo abbondante

La radice di liquirizia contiene principi attivi che aiutano a a regolare i livelli di estrogeni nell’organismo. Questo è efficace per rallentare il sanguinamento mestruale abbondante.

Insieme al miele, fornisce un rimedio rilassante e antinfiammatorio che diminuisce il gonfiore e il dolore causati dagli squilibri ormonali tipici del ciclo mestruale.

Ingredienti

  • Mezzo cucchiaio di radice di liquirizia (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Aggiungere la liquirizia in una tazza di acqua e far bollire.
  • Raggiunto il punto di ebollizione, ridurre il fuoco al minimo e lasciare bollire ancora per 3 minuti.
  • Far raffreddare a temperatura ambiente per 10 o 15 minuti.
  • Quando è pronta per il consumo, filtrarla con un colino e aggiungere il miele.

Modalità di consumo

  • Bere una tazza di infuso a metà mattinata. Fare lo stesso nel pomeriggio.
  • Berla per 3 o 5 giorni prima dell’ inizio del ciclo.

Se ogni mese lottate contro i fastidi del ciclo abbondante, preparate uno di questi rimedi naturali. Sebbene i loro effetti differiscano da donna a donna a seconda dell’attività ormonale, in generale sono ottimi calmanti.

  • Beheshti, Z., Huak Chan, Y., Sharif Nia, H., Hajihosseini, F., Nazari, R., Shaabani, M., & Salehi Omran, M. T. (2012). Influence of apple cider vinegar on blood lipids. Life Science Journal.
  • Wang, X., Zhang, H., Chen, L., Shan, L., Fan, G., & Gao, X. (2013). Liquorice, a unique “guide drug” of traditional Chinese medicine: A review of its role in drug interactions. Journal of Ethnopharmacology. https://doi.org/10.1016/j.jep.2013.09.055
  • Rao, P. V., & Gan, S. H. (2014). Cinnamon: A multifaceted medicinal plant. Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine. https://doi.org/10.1155/2014/642942