Colite ulcerosa: cause, sintomi e cure

16 dicembre 2015
Anche se questi rimedi naturali possono aiutare a migliorare la condizione della colite è molto importante consultare sempre lo specialista e non abbandonare mai le cure mediche senza preavviso.

La colite ulcerosa è una malattia diagnosticata sempre più di frequente. Si tratta di un processo infiammatorio che colpisce l’apparato digerente e che spesso evolve in condizione cronica, con episodi più o meno ricorrenti.

È comune che, dal colon, si  irradi ad altre parti del tratto digerente. Dolore, disagio e scarsa qualità della vita quando accompagnano gli episodi di colite. Per questo motivo, dobbiamo stare sempre sotto la supervisione medica, in modo da tenere i sintomi sotto controllo.

Oggi nel nostro spazio vogliamo parlare in dettaglio della colite ulcerosa, delle sue cause, di come si riconoscono i sintomi e del modo in cui possiamo utilizzare semplici rimedi naturali da affiancare alle cure mediche.

Cosa provoca la colite ulcerosa?

Dolore-di-stomaco-500x334

Attualmente non si conosce la causa esatta della colite ulcerosa. Rientra nel gruppo delle cosiddette malattie infiammatorie intestinali, di cui fa parte anche il morbo di Crohn.

Anche se non si dispone di dati definitivi circa le cause di questa patologia, i medici concordano sull’importanza di alcuni fattori.

  • La colite ulcerosa è considerata una malattia autoimmune. Questo vuol dire che lo stesso organismo percepisce come “nemiche” alcune parti del corpo, in questo caso l’area del colon, e le attacca, distruggendo i tessuti e provocando ulcere.
  • Lo stress è un fattore presente in un’alta percentuale di casi.
  • Di solito compare tra i 20 e i 30 anni e diventa cronica tra 50 e 70 anni.
  • La colite ulcerosa spesso si innesca dopo aver sofferto di una prima infiammazione intestinale.
  • Si ritiene possa essere causata da un ceppo di batteri o virus localizzati nel colon.
  • Nonostante l’assenza di una cura definitiva, oggi questa malattia può essere tenuta sotto controllo; l’unico modo per porre fine alla malattia in quasi l’80% dei casi, è l’intervento chirurgico con rimozione del colon.

Scoprite quali sono i 5 frutti migliori per depurare il colon

Quali sono i sintomi della colite ulcerosa?

intestino-500x324

I sintomi possono differire da persona a persona. Nella fase iniziale si possono presentare diverse scariche di diarrea, a volte con tracce di sangue, oppure forti dolori addominali.

Esiste comunque una sintomatologia generale:

  • Forte dolore addominale sotto forma di coliche intermittenti che vanno e vengono.
  • Presenza di sangue o muco nelle feci.
  • Scariche di diarrea.
  • Febbre
  • Si possono avvertire rumori a livello intestinale dovuti ad aria e flatulenze interne.
  • Dimagrimento progressivo.
  • I casi gravi di colite ulcerosa possono essere accompagnati da dolore articolare.
  • Afte orali.
  • Nausea.

Trattamento naturale della colite ulcerosa

Benefici-dell'aloe-vera-500x381

Deve essere ben chiaro che la priorità assoluta è affidarsi alle cure del medico specialista, in grado di valutare il trattamento più adeguato al singolo caso. Come abbiamo già detto, non tutti i pazienti sono uguali e la cura deve essere calibrata anche tenendo conto dell’età e di eventuali patologie già presenti o correlate.

Parliamo, quindi, di completare in casa la terapia medica e non di sostituirla, seguendo alcuni accorgimenti che aiutano a migliorare la qualità della vita.

Assumere la giusta quantità di vitamine

La colite ulcerosa ha la particolarità di abbassare le nostre difese immunitarie e, soprattutto, di ostacolare il corretto assorbimento del cibo che ingeriamo.

Si tratta di una condizione pericolosa che deve essere contrastata. Ecco alcuni integratori che possono essere utili:

  • Spirulina: è ricca di vitamine, fibre e proteine, aiuta a rafforzare le nostre difese e a raggiungere una migliore qualità della vita.
  • Lievito di birra: un altro integratore che fornisce molte sostanze nutritive e che permette di rafforzare il sistema immunitario. Si può acquistare ovunque, al supermercato, in farmacia o in erboristeria.
  • Acido folico o vitamina B9: quando si soffre di malassorbimento intestinale a causa della colite, spesso è presente anche una carenza di acido folico. È utile, quindi reintrodurlo con un integratore.

Rimedi naturali che aiutano ad alleviare il dolore e a curare la colite ulcerosa

  • Succo di aloe vera: l’aloe è in grado di ridurre l’infiammazione, cicatrizzare e alleviare il dolore. L’ideale è assumere succo di aloe tutte le mattine. È sufficiente preparare un infuso con un cucchiaino di aloe (5 gr) in un bicchiere di acqua (200 ml).

Per saperne di più leggete: 10 meravigliosi impieghi dell’aloe vera

  • Succo di carota: è ricco di vitamine e molto indicato per alleviare il dolore intestinale.
  • Un cucchiaio di olio di lino: usiamolo per iniziare la giornata. L’olio di semi di lino è ricco di omega 3, un acido grasso molto utile per ridurre l’infiammazione.
  • Olio di enotera: un altro olio molto efficace per alleviare i sintomi della colite ulcerosa. Lo potete trovare nei negozi di alimenti naturali o in farmacia. Ricordate di prenderlo a digiuno, vi aiuterà a ridurre l’infiammazione e i disagi associati a questa malattia.
Guarda anche