Colon irritabile: tè con zenzero e camomilla

Grazie alle proprietà antispastiche e antinfiammatorie dei suoi ingredienti, questo infuso è molto efficace per rilassare l'intestino e alleviare qualunque tipo di disturbo digestivo

La Sindrome dell’Intestino irritabile, conosciuta anche come colon irritabile, è una malattia caratterizzata da periodi di tensione addominale e disturbi al normale transito intestinale. Provoca episodi di stipsi e diarrea.

La causa esatta di questo disturbo non è stata ancora individuata, ma sappiamo che è strettamente relazionata con fattori psicologici come stress, ansia e nervosismo.

Un altro fattore determinante sono gli sbalzi ormonali, le intolleranze alimentari e la predisposizione genetica.

Per quanto non ci sia da allarmarsi, chi soffre di sbalzi ormonali di solito dovrebbe sottoporsi a cure specifiche e ciò perché alcuni dei sintomi di questa patologia interferiscono sullo stile di vita e in alcuni casi possono portare a delle complicazioni.

Bisogna rivolgersi a un medico per una diagnosi appropriata, tuttavia, ci sono rimedi di origine naturale le cui proprietà aiutano a ridurre la gravità dei sintomi per rendere il colon irritabile più tollerabile.

Tra questi rimedi troviamo un infuso medicinale allo zenzero e alla camomilla, consigliato per favorire la digestione e ridurre l’infiammazione.

Volete sapere di cosa si tratta? Scopriamolo insieme!

Zenzero e camomilla per alleviare il colon irritabile

Sia la radice di zenzero che i fiori di camomilla sono ricchi di benefici. Ciò grazie ai molteplici impieghi in campo medico, soprattutto per quanto concerne la salute digestiva.

Entrambi contengono sostanze efficaci contro le infiammazioni, analgesiche e disintossicanti che migliorano l’attività intestinale riducendo i disturbi causati dalla sindrome del colon irritabile.

Queste due risorse naturali interagiscono delicatamente con lo stomaco e aiutano a regolarne il pH; inoltre, neutralizzano la produzione eccessiva di acidi prevenendo le irritazioni della mucosa gastrica.

Benefici dello zenzero

Zenzero grattugiato

La sostanza attiva principale nello zenzero è comunemente conosciuta come Gingerolo. Essa conferisce alla pianta il caratteristico sapore piccante, nonché le sue proprietà antinfiammatorie, analgesiche e digestive.

  • Per secoli, lo zenzero è stato impiegato come rimedio naturale contro la digestione pesante, in quanto favorisce l’assorbimento dei nutrienti e l’eliminazione degli scarti accumulati nel colon.
  • Contiene una sostanza conosciuta come Oleoresina che gli conferisce proprietà antiacide, lassative e antispastiche.
  • È un carminativo naturale, ovvero blocca la produzione di gas intestinali.
  • Migliora la circolazione e, di conseguenza, favorisce l’espulsione delle tossine che viaggiano attraverso il flusso sanguigno.
  • È uno dei migliori rimedi naturali contro la nausea, l’acidità e il reflusso.

Benefici della camomilla

Fiori di Camomilla

I fiori di camomilla sono stati impiegati nella medicina alternativa come complemento contro i dolori, l’infiammazione addominale e i problemi di transito intestinale.

  • La camomilla contiene sostanze attive come gli acidi organici, terpeni e alcol che le donano un effetto antinfiammatorio e calmante.
  • È ideale per ridurre la tensione causata dall’intestino irritabile e aiuta a regolare il pH dell’intero apparato digerente.
  • Aiuta a controllare diarrea e stipsi e a ridurre l’accumulo di gas.
  • Apporta benefici antispastici e antiacidi, ideali per ridurre la sensazione di disagio e pesantezza.
  • Accelera il processo di cicatrizzazione dei tessuti, soprattutto in caso di irritazione della mucosa gastrica e nei casi di ulcera.

Come preparare un infuso di zenzero e camomilla

Infuso allo Zenzero e alla Camomilla

L’infuso allo zenzero e alla camomilla può essere ingerito come rimedio naturale per ridurre i fastidiosi sintomi della sindrome del colon irritabile.

Tuttavia, e nonostante i benefici che apporta, questo infuso deve essere bevuto con moderazione, visto che il consumo eccessivo di zenzero  può causare un effetto opposto.

Ingredienti

  • 2 tazze di acqua (500 ml)
  • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato (5 g)
  • 1 cucchiaio di fiori di camomilla (10 g)
  • A scelta: 2 cucchiai di miele (50 grammi)
  • A scelta: ghiaccio

Preparazione

  • Versate le due tazze di acqua in una pentola e portate a ebollizione.
  • Una volta che l’acqua bolle, aggiungete la radice di zenzero grattugiato e i fiori di camomilla.
  • Abbassate la fiamma e lasciate in infusione per 2 o 3 minuti.
  • Lasciate raffreddare l’infuso per 10 o 15 minuti.
  • Versate la bevanda e, se lo gradite, aggiungete del miele e del ghiaccio.

Modalità di consumo

  • Bevete una tazza di infuso a digiuno e ripetete a metà pomeriggio.
  • Consumatelo almeno 3 volte a settimana.

Siete alle prese con i sintomi del colon irritabile? Soffrite di digestione pesante o stitichezza? Se la risposta è sì, questo infuso fa al caso vostro! Testate voi stessi i suoi benefici sulla salute intestinale.

Per ottenere risultati ottimali, dovete assicurarvi di mantenere una dieta sana ed equilibrata, con pochi grassi e alimenti irritanti.

Guarda anche