Bruciore allo stomaco: combatterlo con il bicarbonato

· 3 novembre 2017
Anche se il bicarbonato di sodio può aiutare a ridurre in fretta l'acidità, non bisogna eccedere nel consumo, altrimenti si rischia di ottenere l'effetto opposto

Non sapete come combattere il bruciore allo stomaco? L’acidità gastrica è una sensazione che parte dallo stomaco e si irradia fino alla gola. È un disturbo legato alla debolezza dello sfintere esofageo. Se non si chiude correttamente, infatti, il contenuto dello stomaco, insieme all’acido gastrico, fuoriesce verso l’esofago.

Si tratta di un disturbo comune e non serio se succede di tanto in tanto. Al contrario, quando gli episodi di acidità diventano ricorrenti, esiste la possibilità che siano un sintomo di reflusso gastroesofageo.

Leggete anche: Cosa mangiare se si soffre di acidità di stomaco

Il bicarbonato di sodio aiuta a combattere il bruciore allo stomaco?

Tazza con bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è in grado di calmare il bruciore allo stomaco prodotta da pasti abbondanti, condimenti pesanti o cibi troppo grassi.

Grazie alle sue proprietà alcalinizzanti, ristabilisce l’equilibrio chimico nell’apparato digerente. Per questo motivo, è un noto antiacido.

L’azione del bicarbonato non ha un effetto prolungato. Questa caratteristica può rappresentare uno svantaggio, perché si tende a consumarne troppo e talvolta ad esagerare.

Un consumo eccessivo di bicarbonato, può addirittura provocare l’effetto opposto a quello desiderato: lo stomaco, infatti, è costretto a produrre più acido per contrastare un ambiente diventato troppo alcalino.

Inoltre, esistono alcune controindicazioni, ad esempio in presenza di disturbi come pressione alta, ritenzione idrica o malattie renali. Perciò, prima di cominciare una cura a base di bicarbonato di sodio,è sempre meglio parlarne al medico.

Tra le alternative occupa un posto importante la dieta, che deve essere leggera, ma soprattutto priva di alimenti che irritano la mucosa gastrica. Sono quindi da evitare:

  • Bibite gassate
  • Alimenti grassi o molto conditi
  • Salse
  • Alcolici
  • Caffeina

Leggete anche: Le migliori maschere a base di bicarbonato di sodio

Rimedi per combattere il bruciore allo stomaco

Bicarbonato di sodio in compresse

È indicato per combattere i sintomi occasionali dell’iperacidità. In questo caso occorre seguire la posologia indicata e leggere le controindicazioni riportate sulla confezione.

La posologia abituale è, in genere, una compressa (o 2, se necessario) da sciogliere in un bicchiere d’acqua.

  • Deve essere bevuta un’ora prima dei pasti oppure alla comparsa del sintomo.
  • Non deve essere consumata quando lo stomaco è molto pieno di cibo o bevande.
  • Se i sintomi perdurano o si acutizzano, occorre interrompere il trattamento e consultare il medico.

Bicarbonato di sodio in polvere

Acqua e bicarbonato

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (5 g)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • Sciogliete bene il cucchiaino di bicarbonato di sodio nell’acqua. Bevete immediatamente.
  • Ricorrete all’acqua e bicarbonato al massimo due volte al giorno, 1 o 2 ore dopo di pasti.
  • Non andrebbe mai presa con lo stomaco troppo pieno o per un periodo prolungato.
  • Continuate il trattamento al massimo per due settimane, salvo diverse indicazioni del medico.

Bicarbonato di sodio con aceto di mele

Ingredienti

  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)
  • ¼ di cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di aceto di mele (20 ml)

Preparazione

  • Sciogliete con cura il bicarbonato di sodio e l’aceto nell’acqua.
  • Ripetete due o tre volte al giorno, 3 ore prima dei pasti.

Bicarbonato di sodio con il miele

Ingredienti

  • Una tazza d’acqua (200 ml)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (5 g)
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 g)

Preparazione

  • Mescolate bene il bicarbonato di sodio e il miele in un bicchiere d’acqua calda.
  • Bevetelo appena avvertite la sensazione di acidità.

Bicarbonato di sodio con il limone

Bicarbonato e limone per combattere l'acidità

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (5 g)
  • ½ cucchiaino di succo di limone appena spremuto

Preparazione

Mescolate tutti gli ingredienti; bevetelo per alleviare i disturbi gastrici.

Consigli per combattere il bruciore allo stomaco

Sebbene il bicarbonato sia un rimedio tradizionale, è importante ricordare che il suo consumo non è esente da rischi, soprattutto se prolungato nel tempo.

È sempre buona prassi chiedere il parere del medico per scartare eventuali reazioni, interazioni con altri farmaci o effetti secondari.

Immagine principale per gentile concessione di © wikiHow.com

Guarda anche