Combattere il mal di gola grazie ad alcuni consigli

10 Maggio 2019
Anche se non lo mettiamo in relazione, il riposo è fondamentale per favorire la guarigione del mal di gola, soprattutto in caso di infezione o di eccessivo sforzo. È altrettanto importante evitare di forzare la voce.

Il mal di gola è un sintomo fastidioso che di solito si manifesta quando si verifica un’infezione nelle vie respiratorie o nelle tonsille. Può colpire chiunque, causando, tra l’altro, irritazione e problemi di deglutizione. In questo articolo vi diamo alcuni consigli per combattere il mal di gola.

Il più delle volte non è un problema serio e si risolve in pochi giorni. Tuttavia, a volte può presentare complicazioni che richiedono l’intervento medico.

Al giorno d’oggi esistono molti trattamenti farmacologici e naturali che possono aiutare a combattere il mal di gola. Nonostante ciò, è consigliabile seguire altri consigli per accelerare la guarigione.

In questo articolo vi presentiamo alcuni tra i rimedi più efficaci per combattere il mal di gola. Non esitate a metterli in pratica.

Utili consigli per combattere il mal di gola

Bere molta acqua per idratare la gola

Bere acqua

Per calmare l’irritazione della gola, è importante aumentare il consumo di acqua. Questo liquido vitale lubrifica l’area e accelera la guarigione dei tessuti colpiti.

Poiché il freddo può peggiorare la condizione, è consigliabile bere acqua tiepida. Bere tra i 6 e gli 8 bicchieri al giorno, a piccoli sorsi, fa molto bene.

Vedete anche: Placche in gola, come riconoscerle?

Fare gargarismi con acqua salata

Una semplice combinazione di acqua e un po’ di sale può essere sufficiente per disinfettare la bocca e la gola. Questa soluzione blocca la crescita dei batteri e calma l’infiammazione.

Basta sciogliere un po’ di sale in acqua tiepida e fare dei gargarismi per 2 minuti, 3 volte al giorno.

Mangiare brodo di pollo

Brodo di pollo per combattere il mal di gola

Il brodo di pollo è uno dei classici rimedi per le malattie che colpiscono la salute delle vie respiratorie. I suoi nutrienti rafforzano il sistema immunitario e aumentano le difese contro i microrganismi.

È ideale per controllare gli episodi cronici di tosse e congestione. In seguito a ciò, è anche un buon rimedio per il mal di gola.

Consumare una tazza di brodo di pollo al giorno in caso di raffreddori o infezioni.

Non fumare

Le tossine contenute nelle sigarette seccano la gola e irritano i tessuti. Quando si fuma durante un’infezione respiratoria, è comune aggravare i sintomi.

È essenziale evitare il contatto con il tabacco, ovvero non fumare o respirarne il fumo.

Riposare a sufficienza per combattere il mal di gola

Riposare a sufficienza

Se il mal di gola è causato da un’infezione o da uno sforzo eccessivo, è essenziale concedersi tutto il riposo necessario. Sottoporsi a maggiori sforzi prolunga il periodo di guarigione.

È meglio rilassare la gola e riposare adeguatamente, ma anche di cantare ad alta voce, gridare o esercitare le corde vocali.

Controllare l’umidità dell’ambiente

Alcuni semplici accorgimenti possono aiutare a controllare l’umidità ambientale in modo che la gola non si secchi troppo. Se si trascura questo aspetto importante, la sensazione di dolore può aggravarsi.

Posizionare un umidificatore nella stanza ed evitare di accendere il condizionatore d’aria aiuta a mantenere un ambiente adatto.

Bere un infuso per combattere il mal di gola

Infusi rilassanti

Esistono diversi tè o infusi con ottime proprietà per calmare le infezioni e il dolore. Le loro proprietà antinfiammatorie rilassano la gola e favoriscono la guarigione.

Tisane a base di camomilla, menta o zenzero sono ideali.

Consumare aceto di mele

Gli acidi organici contenuti nell’aceto di mele aiutano a regolare il pH della gola per prevenire la crescita dei batteri.

I suoi nutrienti rafforzano il sistema immunitario e contribuiscono a migliorare la risposta contro gli agenti patogeni che interferiscono con la salute respiratoria. È meglio diluirlo in acqua per facilitarne il consumo.

Mangiare uno spicchio d’aglio crudo

Spicchi d'aglio per combattere il mal di gola

Non è necessario avere il mal di gola per sfruttare le proprietà benefiche dell’aglio. Questo ingrediente è un antibiotico naturale che aiuta a proteggere l’organismo da diverse infezioni.

Ciò significa che, ingerito regolarmente, è un buon integratore per prevenire le malattie che irritano le vie respiratorie. Si raccomanda di consumare uno spicchio d’aglio crudo a stomaco vuoto.

Potrebbe interessarvi: 7 usi e benefici dell’aglio crudo per la salute

Consumare il miele per combattere il mal di gola

Grazie alle sue proprietà idratanti, cicatrizzanti e antinfiammatorie, il miele è una delle migliori soluzioni per combattere il mal di gola.

È indicato per il trattamento di infezioni, o per il dolore causato da eccessiva secchezza. L’ideale  è consumarne 3 o 4 cucchiai al giorno, fino a scomparsa del problema.

Seguire queste semplici raccomandazioni ci aiuterà ad alleviare quel fastidioso dolore causato dal mal di gola. Se, però, dopo diversi giorni non si nota alcun miglioramento, sarà necessario consultare il medico.