Eliminare la pelle flaccida delle braccia: 5 semplici rimedi naturali

· 21 luglio 2015
Le proteine nutrono e donano elasticità alla pelle e ai muscoli. Se non si consumano abbastanza proteine, i muscoli si trasformano in grasso molto facilmente.

A partire da una certa età, soprattutto per quanto riguarda le donne, la pelle e la muscolatura delle braccia perde tonicità e diventa flaccida. Combattendo questo problema in maniera naturale, non solo migliorerete l’aspetto delle vostre braccia, ma riuscirete ad eliminare la pelle flaccida delle braccia.

Scoprite in questo articolo come eliminare la pelle flaccida delle braccia attraverso la dieta e alcuni semplici rimedi da preparare in casa.

5 semplici rimedi per eliminare la pelle flaccida delle braccia

1. Aumentare il consumo di proteine

Proteina vegetale

Le proteine sono fondamentali per la salute e, in questo caso, aiutano a nutrire e a restituire elasticità alla pelle e ai muscoli. Se non consumate proteine a sufficienza, i muscoli si trasformeranno facilmente in grasso. È molto importante scegliere proteine di qualità e facilmente assimilabili, oltre a non esagerare con il consumo.

Una buona soluzione potrebbe essere consumare una razione di proteine ad ogni pasto. In questo caso, evitate le proteine meno salutari, come la carne rossa, gli insaccati o i latticini ad alto contenuto di grassi, e optate per altri alimenti:

  • Carne bianca: ideale per tonificare e dare elasticità alla pelle.
  • Pesce: il pesce azzurro e il pesce bianco contengono una buona quantità di proteine, anche se la varietà bianca è molto più povera di grassi, quindi può essere una buona opzione per la cena.
  • Uova: la parte dell’uovo che contiene più proteine è l’albume, mentre il tuorlo ha la maggior quantità di grassi.
  • Latte e suoi derivati: i latticini più salutari sono il formaggio di capra e la ricotta, ad ogni modo è preferibile consumare latticini derivanti da latte di capra o di pecora.
  • Legumi: i legumi apportano una buona dose di proteine vegetali che sono molto nutrienti. Potete cuocere i legumi con un po’ di alga kombu e cumino per facilitarne la digestione. Se mangiate legumi per cena, l’ideale è frullarli e consumarli come se fossero una crema. Affinché apportino la dose di proteine di cui il corpo ha bisogno, bisognerebbe sempre accompagnarli con dei cereali, ad esempio riso integrale, avena oppure quinoa.
  • Frutta secca: deliziosa e sana, uno spuntino ideale da fare in qualsiasi momento della giornata, ma sempre senza esagerare nella quantità: una manciata. Evitate le varietà di frutta secca fritte e salate.
Frutta secca

2. Argilla per eliminare le tossine

Quando una parte del nostro corpo accumula grasso o liquidi in eccesso ed appare flaccida, solitamente il drenaggio delle tossine non avviene correttamente.

Per eliminare queste tossine nel modo più semplice, cioè attraverso i pori della pelle, e migliorare così l’elasticità della pelle stessa, vi consigliamo di applicare dell’argilla almeno una volta alla settimana.

Leggete anche: Eliminare il doppio mento con argilla e cetriolo

  1. Mescolate l’argilla con acqua a sufficienza per ottenere una crema densa che non goccioli.
  2. Applicate l’argilla sulla parte flaccida delle braccia e lasciate agire fino a quando non si sarà asciugata.
  3. Risciacquate le braccia con acqua tiepida, asciugatele e applicate una crema idratante.
Braccio steso sull'erba

3. Idratare la pelle per restituirle l’elasticità

Questo passaggio è fondamentale per avere una pelle tonica. Solitamente, le braccia sono una zona del corpo che trascuriamo fino a quando non notiamo i primi segni di flaccidità.

Non è necessario usare prodotti costosi, va bene qualsiasi lozione idratante che sia nutriente e lasci la pelle delle braccia davvero ben idratata. Potete provare l’olio di mandorle, l’olio di oliva o l’olio di cocco.

Può interessarvi anche: Attenuare le smagliature con caffè e olio di cocco

4. Attività fisica

Per evitare di perdere tonicità, bisogna far lavorare i muscoli, in caso contrario è più facile che diventino flaccidi. Non è necessario sollevare pesi enormi

Potete usare qualsiasi oggetto leggermente pesante che trovate in casa per muovere le braccia in tutte le direzioni. Dedicate 5 o 10 minuti al giorno a rafforzare i muscoli delle braccia e, in poco tempo, vedrete che la pelle flaccida scomparirà.

5. Docce di acqua fredda

L’acqua fredda è tonificante, infatti migliora il flusso sanguigno all’istante.

  • Evitate di fare la doccia con acqua molto calda.
  • Cercate di terminare la doccia sotto un getto di acqua fredda, insistendo un po’ di più sulla zona delle braccia.
  • Alternate bagni con acqua calda e con acqua fredda.
  • Durante la giornata, rinfrescate le braccia con acqua fredda.

Con questi semplici rimedi, riuscirete a eliminare la pelle flaccida delle braccia, ottenendo rapidamente degli ottimi risultati in termini di elasticità.

Immagini per gentile concessione di sparky, steffenz e Chris Applegate.

Guarda anche