Eliminare un eczema in modo naturale: come fare?

· 17 giugno 2014
Fatevi la doccia subito dopo aver fatto esercizio fisico o attività sotto il sole che vi hanno fatto sudare, poiché il sudore potrebbe generare delle brugole. Anche lo stress, per cui è importante che sappiate controllare i nervi.

Milioni di persone soffrono di un’affezione cutanea chiamata eczema. Eliminare un eczema non è impossibile. Questo si presenta sotto forma di macchie rosse e secche che prudono e che tendono a diminuire quando l’ambiente è umido o caldo oppure grazie ad un’esposizione moderata della pelle al sole.

Può apparire in qualsiasi parte del corpo e in estate può peggiorare a causa del cloro della piscina, ad esempio. Approfondite l’argomento e scoprite come eliminare un eczema in questo articolo.

Eczema: cosa bisogna sapere?

Questo problema è molto frequente, più di quanto si pensi. Ne soffre tra il 15 ed il 30% dei bambini nei paesi industrializzati e dal 2 al 10% degli adulti. Per fortuna, i due terzi dei soggetti coinvolti risolvono la situazione in poco tempo.

Il nome scientifico o medico dell’eczema è dermatite atopica, che riflette il carattere immunologico della malattia. È più comune tra le persone che vivono in città e di meno tra quelle che vivono in campagna.

Infatti una delle ipotesi della sua comparsa riguarda l’igiene o l’esposizione ad agenti infettivi. Non è una malattia contagiosa e coloro affetti da celiachia (intolleranza al glutine) sono più propensi a soffrirne.

Di solito chi presenta degli eczemi tende a grattarsi, ma bisogna fare molta attenzione poiché questa abitudine peggiora la situazione ed espone la pelle a diverse infezioni. Grattarsi porta un sollievo momentaneo, ma dopo la situazione peggiora.

mano

Al momento non sono ancora state trovate cure certe per eliminare un eczema, ma gli episodi possono ridursi o addirittura essere prevenuti. Bisogna sapere che la pelle quando è “normale” è come una barriera contro l’inquinamento e altre sostanze presenti nell’ambiente.

Nel caso dell’eczema, il derma presenta un’alterazione che permette l’ingresso di allergeni come acari, polline, smog, etc. Questo provoca secchezza, prurito, infiammazione e macchie, molte volte confusi con i sintomi della psoriasi.

Trattamento per eliminare un eczema

Oggigiorno, per eliminare un eczema si cerca di ridurre l’infiammazione, la perdita di umidità e la proliferazione di batteri nella zona. I medici prescrivono creme umettanti o idratanti da applicare dopo essersi lavati, con lo scopo di trattenere l’acqua.

Non è necessario ricorrere a prodotti troppo cari per trattare l’eczema; tuttavia, è necessario che siano idonei e che non abbiano effetti indesiderati come un aumento dell’irritazione o arrossamento. Bisogna sempre consultare il dermatologo, che potrebbe prescrivere un antistaminico.

Come eliminare un eczema

Dato che la traspirazione ed il sudore possono causare la comparsa di eczemi, è bene bagnarsi subito dopo aver fatto attività fisica o una qualsiasi attività sotto il sole. Lo stress può manifestarsi anche sotto forma di affezioni dermiche, per cui distendere i nervi è molto utile.

Leggete anche: Distendere i nervi con il miele

In alcuni casi, questa malattia è una conseguenza di allergie a certi alimenti, come i latticini, le noci o le uova. Può dipendere dal contatto con detersivi o prodotti di pulizia aggressivi (come la candeggina), dall’essere tutto il giorno a contatto con l’acqua, dall’esporsi molto al sole, etc.

Consigli per alleviare i sintomi dell’eczema

Prendete in considerazione i seguenti consigli per curare o alleviare i problemi collegati all’eczema della pelle:

Non venire a contatto con il detersivo per lavare i piatti

Utilizzate guanti in lattice anche per pulire il pavimento. Lo stesso se lavate a mano i vestiti o se utilizzate candeggina per disinfettare. Potete anche acquistare detersivi ipoallergenici e smettere di usare indumenti, come gli asciugamano, in precedenza lavati con i prodotti elencati.

Bambina con eczema in viso

Optate sempre per docce brevi invece di lunghi bagni

La pelle ha bisogno di idratazione quando è presente un eczema, però l’acqua calda peggiora il problema. Meglio acqua tiepida e poca. Asciugate l’area con piccoli colpi, non sfregate, altrimenti peggiorerete la situazione.

Evitate tutti i tipi di sapone con fragranze

Così come i gel doccia, perché possono provocare allergie. Usate sempre prodotti ipoallergenici e in piccole quantità. Fare in modo che la zona interessata non venga in contatto con shampoo e balsami.

Può interessarvi anche: Come preparare shampoo fatti in casa

Mantenete la pelle idratata e umida

In caso contrario, l’eczema non se ne andrà. Applicate lozioni ipoallergeniche diverse volte al giorno. Se uscite di casa, portatene una bottiglietta o flaconcino nella borsa.

Controllate il prurito con farmaci senza prescrizioni o unguenti casalinghi

Non grattatevi perché questo impedisce alla pelle infiammata di risanarsi risani e può far sì che il problema si espanda ad altre parti del corpo. Usate delle creme “potenti” durante la notte per favorire la guarigione.

Dito con eczema

Immagini per gentile concessione di Niels Olson, Caitlin Regan, Bryan Chan, shawn, Marek Isalski

Guarda anche