Come favorire la crescita dei capelli

· 26 giugno 2015

Forse avete tagliato i capelli, ma non vi piacciono, oppure siete stanche del taglio corto. Se volete capelli più lunghi, non esitate a leggere questo articolo. Imparate come far crescere più in fretta i capelli e mettete in pratica questi piccoli trucchi fin da subito.

Bisogna trovare l’opzione a voi più adatta provando i consigli e le ricette naturali a disposizione in questo articolo

Favorire la crescita dei capelli, è possibile?

Se avete tagliato da poco i capelli e non vi piacciono, bisogna trovare una soluzione perché ricrescano senza dover aspettare anni. Non è difficile come si crede, tutto il contrario. Alcuni consigli interessanti sono:

Accorciarli di frequente

tagliare capelli

A differenza di quanto si crede, tagliare le punte dei capelli può favorirne la crescita e la forza. Le doppie punte non permettono ai capelli di crescere come dovrebbero. A tale scopo, potete tenere in considerazione le fasi lunatiche: se li tagliate in luna crescente, cresceranno più in fretta.

Massaggiare il cuoio capelluto

Potete farlo voi stessi, chiederlo al vostro partner o alla parrucchiera. Dovete solo versare qualche goccia di olio essenziale (oppure di oliva se non ne avete altri) sulle punta delle dita ed effettuare dei massaggi sul cuoio capelluto per qualche minuto prima di lavarli. Un’altra alternativa è l’olio per bambini. L’idea è che la pelle sia più umettata e, grazie a questo, i capelli cresceranno più in fretta.

Albume d’uovo

albume 2

Le proteine e i nutrienti dell’uovo sono ottimi per la crescita dei capelli. Perfetto nei casi in cui nessun altro rimedio funziona. Gli albumi possiedono vitamine che fanno bene allo stato generale dei capelli.

Aprite due uova, separate i tuorli, mescolate bene ed applicate su tutto il cuoio capelluto. Effettuate un massaggio e lasciate agire per dieci minuti. Sciacquate bene con acqua tiepida e poi lavate come d’abitudine. I capelli, inoltre, saranno molto più sani e luminosi.

Bevete più acqua

L’idratazione è molto importante, pertanto cercate di bere almeno due litri d’acqua al giorno. Se fa molto caldo, bevetene anche tre. Si tratta di un metodo molto semplice che, a sua volta, apporta una grande quantità di benefici. Idrata gli organi, tra cui la pelle e, di conseguenza, i capelli. Se non vi piace molto bere acqua, potete bere infusi freddi di erbe oppure frullati.

Spazzolate i capelli

Quando vi lavate i capelli, spazzolateli per alcuni minuti, effettuando sempre lo stesso movimento, dal cuoio capelluto fino alle punte, affinché si allunghino. Tuttavia, non bisogna esagerare né passare ore davanti allo specchio cercando di togliere tutti i nodi. Spazzolatevi due volte al giorno per stimolare i follicoli.

Non usate troppo il phon o la piastra

piastra-per-capelli

Se siete abituate ad asciugare i capelli con il phon e/o ad utilizzare molto la piastra, evitate queste abitudini. Cercate di farne un uso limitato, quando è strettamente necessario, ovvero se fa molto freddo e dovete salire, per esempio. In particolar modo il phon non favorisce la crescita dei capelli.

Pillole anticoncezionali

Molte donne ricorrono a questo rimedio. Non dovete assumerle, bensì applicarle sui capelli. Tritate quattro o cinque pillole anticoncezionali ed aggiungetele allo shampoo che usate sempre. Questo farà crescere più in fretta i capelli e, al tempo stesso, li renderà più sani e folti.

Dormire con una treccia

Prima di andare a letto, fate una treccia. Se avete i capelli molto corti, fatene due o tre piccoline. Dormite tutta la notte con questa acconciatura e di mattina spazzolate vigorosamente. Ripetete tutti i giorni della settimana.

Oli essenziali

L’olio di semi di uva è ottimo per far crescere i capelli. Dovete solo applicare qualche goccia e massaggiare tutto il cuoio capelluto. Questo aiuterà a stimolare i follicoli capillari.

Un’altra opzione interessate è l’olio di cocco, che permette di ottenere capelli belli, luminosi e sani, oltre che lunghi. Massaggiate il cuoio capelluto con alcune gocce di olio di cocco caldo una volta alla settimana. Fate attenzione: potrebbe irritare la pelle.

Una terza alternativa è l‘olio di rosmarino. Questa pianta medicinale è ottima per la salute dei capelli. In un recipiente versate due cucchiai di foglie secche di rosmarino e mezza tazza di olio d’oliva e portate ad ebollizione. Lasciate raffreddare e riposare per due giorni. Colate e versate in un recipiente. In seguito, massaggiate il cuoio capelluto dopo aver lavato i capelli.

Acqua di cottura delle patate

patata

La patata, ma più precisamente l’acqua della patata, è indicata per far crescere più in fretta i capelli e allo stesso tempo renderli più sani e forti. Questo è possibile grazie alla grande quantità di vitamine, soprattutto del gruppo B, in essa presenti. Mettete a bollire due patate con la buccia in un litro d’acqua. Lasciate raffreddare e scolate. Usate come ultimo risciacquo quando lavate i capelli.

Guarda anche