Come includere la quinoa nella dieta dei bambini? 3 ricette che adoreranno

Queste tre gustose ricette vi aiuteranno a includere la quinoa nella dieta dei bambini, offrendo loro un apporto ottimale di carboidrati e fibre.
Come includere la quinoa nella dieta dei bambini? 3 ricette che adoreranno

Ultimo aggiornamento: 16 gennaio, 2022

La quinoa è uno dei migliori alimenti ricchi di carboidrati che possono essere inclusi nella dieta dei bambini. È considerata uno pseudocereale e contiene una buona quantità di nutrienti essenziali, il che la rende un’ottima scelta per i più piccoli. Vediamo come prepararla in modo sano e gustoso.

Occorre precisare che i carboidrati, nella dieta di un organismo in crescita, sono importanti. L’attività fisica è intensa in questa fase della vita. Gli zuccheri, inoltre, stimolano il metabolismo di tipo anabolico, cioè le vie deputate a favorire la crescita.

1. Polpette di quinoa

Un ottimo modo per includere la quinoa nella dieta dei bambini è prepararle in forma di crocchette. Sono ricche di fibra, fondamentali per mantenere una buona salute intestinale, come affermato dalla rivista Nature Reviews. Le fibre non solo prevengono la stitichezza, ma aiutano a ridurre il rischio di sviluppare il cancro del colon.

Ingredienti

Per preparare delle deliziose crocchette di quinoa vi servirà:

  • 3 uova.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 pezzo di cipolla.
  • 6 pezzi di patate.
  • 1/2 tazza di quinoa.
  • Olio extravergine di oliva.
  • 1 pizzico di sale e un pizzico di pepe.
Patate per crocchette di quinoa.
Questa ricetta accosta le patate alla quinoa, fornendo così buone quantità di energia ai bambini.

Preparazione

Lavate e sbucciate le patate, per poi tagliarle a pezzetti e cuocerle in una pentola con acqua e sale a fuoco vivo fino a quando non saranno morbide.

Nel frattempo, mettete a bollire dell’acqua in un’altra pentola con un pezzo di cipolla, uno spicchio d’aglio, un pizzico di sale e la quinoa. Dovrà cuocere a fuoco medio fino a quando i chicchi non si gonfino. A questo punto scolate e lasciate raffreddare.

Una volta cotte le patate, scolatele e schiacciatele con una forchetta.

Quindi, aggiungete metà della quinoa alla purea di patate e condite con sale e pepe a piacere. Non resta che formare le polpette con le mani e passarle nell’uovo e nella quinoa rimasta, adagiarle su una teglia ricoperta di carta da forno e infornarle a 180 gradi per 20 minuti.

2. Insalata di quinoa

L’insalata di quinoa nella dieta dei bambini ha il vantaggio di fornire una grande quantità di sostanze a capacità antiossidante. Questi elementi neutralizzano la formazione di radicali liberi e il loro successivo accumulo nei tessuti dell’organismo, che si traduce in un minor rischio di ammalarsi. Lo afferma uno studio pubblicato su Journal of Complementary & Integrative Medicine.

Ingredienti

Gli ingredienti che vi serviranno per l’insalata di quinoa sono i seguenti:

  • 1 arancia a spicchi.
  • 2 mandarini a spicchi.
  • 1/2 cucchiaino di sale.
  • 1 tazza di cetriolo tritato.
  • 1 tazza di ceci cotti.
  • 1/4 tazza di cipolla tritata.
  • 2 tazze di quinoa cotta e fredda.
  • 1/2 tazza di pistacchi tostati.
  • 2 tazze di lattuga romana tritata.
  • 1 paio di cucchiai di olio extravergine di oliva.

Potrebbe interessarvi anche: 4 deliziosi involtini vegetariani

Preparazione

Preparare l’insalata di quinoa è molto semplice. Sistemate una base di ceci e quinoa sul fondo di una ciotola.

Subito dopo si incorporano gli altri ingredienti ben tritati, ad eccezione dell’arancia e del mandarino che vanno aggiunti a spicchi. Per finire si condisce con olio e sale e si mescola il tutto in modo che i sapori si integrino.

3. Quinoa con tonno

Concludiamo con la quinoa con tonno, un piatto in grado di fornire una buona quantità di acidi grassi della serie omega 3. Questi nutrienti sono determinanti nel controllo dei processi infiammatori. Un loro consumo regolare ha dimostrato di ridurre il rischio cardiovascolare.

Ingredienti

  • 1/2 tazza di quinoa.
  • 1 scatoletta di tonno.
  • Maionese.
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato.

Preparazione

Per prima cosa, cuocete la quinoa con acqua e sale e poi lasciatela raffreddare. Mescolatela in una ciotola con il resto degli ingredienti e servite. Potete utilizzare questa preparazione come ripieno per una tartina.

Trancio di tonno.
Il tonno fornisce al bambino acidi grassi della serie omega 3 essenziale per la crescita

Perché includere la quinoa nella dieta dei bambini?

La quinoa è uno pseudocereale molto benefico per la salute. Può essere introdotta regolarmente nella dieta per migliorare l’apporto di fibre e carboidrati complessi. Inoltre, è versatile in cucina e i bambini la mangiano volentieri.

Infine, tenete presente che per mantenere una buona salute è fondamentale abbinare una dieta sana ad altre abitudini. Tra queste spicca la pratica regolare dell’esercizio fisico, che dovrà essere promosso fin dai primi anni di vita.

This might interest you...
Pane di quinoa: come prepararlo?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Pane di quinoa: come prepararlo?

La quinoa è uno pseudocereale senza glutine, l'ideale per i celiaci! Da oggi potrete utilizzarla per preparare un delizioso pane di quinoa.



  • Gill SK, Rossi M, Bajka B, Whelan K. Dietary fibre in gastrointestinal health and disease. Nat Rev Gastroenterol Hepatol. 2021;18(2):101-116. doi:10.1038/s41575-020-00375-4
  • Hegazy AM, El-Sayed EM, Ibrahim KS, Abdel-Azeem AS. Dietary antioxidant for disease prevention corroborated by the Nrf2 pathway. J Complement Integr Med. 2019;16(3):/j/jcim.2019.16.issue-3/jcim-2018-0161/jcim-2018-0161.xml. Published 2019 Feb 5. doi:10.1515/jcim-2018-0161
  • Abdelhamid AS, Brown TJ, Brainard JS, et al. Omega-3 fatty acids for the primary and secondary prevention of cardiovascular disease. Cochrane Database Syst Rev. 2018;7(7):CD003177. Published 2018 Jul 18. doi:10.1002/14651858.CD003177.pub3