Come dormire bene: 6 routine per riposare

24 giugno 2018
Godere di una buona qualità del sonno è fondamentale per mantenere la produttività fisica e mentale ottimale. Fortunatamente, ci sono alcune routine salutari che aiutano a dormire meglio.

Anche se molte persone lo sottovalutano, dormire bene è una delle abitudini fondamentali per godere di una buona qualità della vita. Questa necessità biologica di tutti gli esseri viventi è cruciale per i processi fisici e mentali che riguardano la salute.

Infatti, si raccomanda a tutte le persone di dedicare da 7 a 8 ore al giorno al sonno, senza interruzioni, poiché è il periodo corretto per riposare adeguatamente. Inoltre, ridurre questo tempo interferisce con funzioni importanti, perché il corpo non è in grado di soddisfarle.

Di conseguenza, possono svilupparsi difficoltà metaboliche, sonnolenza, perdita di concentrazione e altre reazioni che influenzano le attività quotidiane. Pertanto, è essenziale prestare attenzione ai problemi del sonno e adottare routine per riconciliarlo.

Le 6 migliori routine per riposare adeguatamente

Lo stile di vita moderno, la tecnologia e il lavoro sono alcuni dei fattori che influenzano l’insonnia. Sebbene sia stato consigliato di dormire bene per godere di buona salute, molti hanno ridotto il periodo di riposo.

La cosa più preoccupante è che non si dà importanza a questo aspetto e alcune persone si sono abituate a dormire fino a metà del tempo raccomandato. Di conseguenza, sono aumentati molti disturbi che riducono la produttività. Come evitarlo?

1. Prepara una cena leggera

Il consumo di una cena leggera è una delle chiavi per dormire bene e riposare adeguatamente. Mentre alcuni lo ignorano, mangiare piatti troppo irritanti innesca il reflusso acido e altri disturbi digestivi che influenzano il riposo.

È molto importante mettere da parte le fonti di grassi saturi e processati e optare per pasti leggeri a base di verdure fresche, cereali integrali e carni magre. Inoltre, è anche essenziale mangiare almeno due ore prima di andare a letto.

2. Praticare lo yoga

Lo yoga è uno dei metodi di rilassamento più efficaci per migliorare la qualità del sonno. La sua pratica regolare diminuisce la sensazione di affaticamento muscolare e i problemi emotivi associati all’insonnia. Quali altri benefici fornisce?

Inoltre, è una disciplina con molti vantaggi per la salute, il peso e lo stato mentale. A causa degli effetti che produce, consente di rafforzare i muscoli, migliorare la circolazione e ridurre lo stress e l’ansia.

3. Prendersi cura della camera da letto

Camera da letto ordinata per dormire bene

Per dormire bene è importante che l’ambiente scelto per il riposo sia appropriato. Un ambiente con rumori forti, temperature irregolari o molta luce non aiuta. Pertanto, è necessario preparare la stanza in modo che sia il più confortevole possibile.

Inoltre, dobbiamo smettere di usare la stanza da letto per prolungare il lavoro o le attività del tempo libero. Per far sì che il cervello associ questa zona al luogo del riposo, bisogna evitare qualsiasi altra attività.

4. Evitare sostanze stimolanti

Le esigenze dello stile di vita attuale fanno sì che molti vedano i prodotti stimolanti come il modo migliore per “energizzare” il corpo. Sebbene sia vero che molti aiutano ad alleviare queste crisi, il loro consumo eccessivo può causare problemi di sonno e rischi per la salute.

La funzione di questo tipo di sostanze è quella di aumentare l’eccitazione del sistema nervoso per prolungare lo stato di vigilanza. Pertanto, per dormire bene, è meglio evitare l’assunzione di caffè, bevande energetiche e altri stimolanti da metà pomeriggio.

5. Fare una doccia calda

Donna sotto la doccia

Ironicamente, la sensazione di stanchezza che viene prodotta da giorni di lavoro estenuanti causa insonnia o difficoltà del sonno. Pertanto, per rilassare il corpo prima di andare a letto, è bene fare una doccia con acqua calda.

Questo tipo di temperatura ha un leggero effetto terapeutico che aiuta a ridurre la tensione e lo stress muscolare. Grazie a questo, riduce i fastidi prima di andare a letto, inducendo il riposo.

6. Ascoltare musica rilassante

Una delle migliori routine per riposare correttamente quando ci sono problemi di sonno è ascoltare suoni rilassanti a basso volume. E’ molto facile trovare melodie che forniscano calma alla mente per ottenere un sonno migliore.

Non siete riusciti a dormire bene nelle ultime notti? Non esitate ad inserire queste semplici routine nella vostra giornata. Anche se dormire male può sembrare “innocuo” in un primo momento, con il tempo può causare problemi più difficili da trattare.

Guarda anche