Come perdere peso con le melanzane

29 maggio 2018
In genere, le proprietà dimagranti sono attribuite all'acqua di melanzane, ma si può perdere peso anche includendo l'ortaggio in questione nella dieta

Per perdere peso esistono tantissime strategie e consigli. Li trovate su internet, consultando uno specialista oppure facendo riferimento alle teorie trasmesse di generazione in generazione. Di sicuro troverete una certa concordanza per quanto riguarda le melanzane.

La melanzana viene comunemente utilizzata nella gastronomia, nelle insalate o come contorno. Non tutti, però, conoscono le sue ottime proprietà quando si tratta di perdere peso e rimettersi in forma.

I benefici di questo ortaggio sono legati al basso contenuto di grassi e all’elevata quantità di acqua.

Vi invitiamo a leggere anche: Di quanti chili bisognerebbe aumentare durante la gravidanza?

Organi più sani grazie alla melanzana

La buccia e i semi della melanzana contengono fibre e nutrienti che rendono questo ortaggio un alimento molto speciale. Mangiare regolarmente melanzane aiuta gli organi a rivitalizzare le loro funzioni, ad esempio il fegato e la cistifellea migliorano il loro processo di disintossicazione.

La melanzana stimola il processo digestivo e agisce direttamente nella riduzione del grasso corporeo. Questi risultati sono visibili anche nella regolazione dei livelli di colesterolo e di trigliceridi.

Allo stesso modo, questo ortaggio consente di prevenire alcune malattie, come l’arteriosclerosi e problemi cardiovascolari.

Altri benefici

Melanzane

La quantità di fibra, vitamine e minerali che il corpo assorbe quando mangiamo melanzane è immensa.

Per questo, è un alimento ideale per tenere sotto controllo il peso e migliorare la silhouette, non solo per una questione estetica, ma anche di salute.

  • Migliora la circolazione grazie all’elevato contenuto di vitamina E e di antocianine, antiossidanti che prevengono le malattie cardiache e fanno bene al flusso sanguigno.
  • È diuretica, quindi è un’ottima opzione se state seguendo una dieta. Le melanzane evitano la ritenzione idrica e favoriscono la diuresi.
  • Apporta poche calorie e contiene molta acqua, quindi può essere considerato un alimento sano.
  • Contiene adeguati livelli di sodio e potassio, necessari per il corretto funzionamento dei sistemi nervoso e cardiovascolare.
  • Grazie al basso contenuto di grassi e zuccheri, depura l’organismo dagli agenti nocivi. Proprio per questo suo beneficio, la melanzana è consigliata ai pazienti diabetici.
  • Aiuta a ridurre i livelli di colesterolo, perché assorbe il grasso contenuto negli alimenti con cui la si consuma. Elimina le tossine e regola il transito intestinale.
  • Grazie all’apporto di fibra, previene la stitichezza.
  • Previene l’anemia e migliora le difese immunitarie grazie all’elevato contenuto di ferro e magnesio.

Acqua di melanzane per perdere peso

Con questa ricetta potrete iniziare a completare il vostro processo di dimagrimento. È molto semplice da preparare, ma serve costanza perché il trattamento vada a buon fine. Potete bere questo succo in qualsiasi momento della giornata.

Ingredienti

  • 2 bicchieri di aceto di mele 400 ml)
  • 1 cucchiaio di bicarbonato (9 g)
  • 1 melanzana
  • Il succo di un limone non troppo maturo
  • 1 litro di acqua

Vi consigliamo di leggere anche: Dimagrire e perdere peso con il vostro cane

acqua di melanzane e melanzana a pezzi

Preparazione

  • Lavate e disinfettate la melanzana con il bicarbonato e l’aceto di mele, in modo da eliminare le tossine e i resti di pesticidi. Risciacquate con acqua.
  • Tagliate l’ortaggio a fettine sottili, circa 1 centimetro di spessore, senza togliere la buccia.
  • Mettete le fette in una caraffa e aggiungetevi l’acqua e il succo di limone.
  • Mescolate con un cucchiaio.

Importante: conservate l’acqua di melanzana in frigorifero per almeno una notte. La melanzana rilascerà i suoi nutrienti nell’acqua. Il succo di limone serve a potenziare i benefici dell’ortaggio e a conferire al succo un sapore più gradevole.

Includete la melanzana nella dieta

A seguire vi proponiamo un semplice menù a base di melanzana che potete includere nel vostro programma alimentare:

Colazione

  • Acqua di melanzana con limone e avena
  • Una frutto (una mela o una banana)

Pranzo

  • Un bicchiere di acqua di melanzana con limone, prima del pasto
  • Petto di pollo al forno o alla griglia con verdura cotta
  • Insalata con spinaci, pomodori, frutta secca e formaggio magro

Vi consigliamo di leggere anche: Mangiare frutta secca: perché è importante?

Merenda

Frutta secca

  • Un bicchiere di acqua di melanzana con limone
  • Una manciata di frutta secca

Cena

  • Un bicchiere di acqua di melanzana con limone prima del pasto
  • Insalata che contenga anche proteine: lattuga, papaya, pomodorini ciliegino, olio di oliva e pesce o pollo a pezzetti.

Con queste ricette potrete iniziare la vostra dieta per perdere peso.

Se state pensando di cambiare il vostro stile di alimentazione, consultate uno specialista affinché vi indichi un programma alimentare che si adatti ai vostri bisogni e necessità. Di sicuro prevederà le melanzane.

La dieta deve essere accompagnata dall’attività fisica. Tenete conto che perdere peso è un processo lento, ma se siete costanti, rimarrete soddisfatti dei risultati.

Guarda anche