Pulire il colon e bruciare grassi con i semi di lino

· 17 febbraio 2015

Fino ad ora sono molte le proprietà che si conoscono dei semi di lino. Si tratta di un rimedio fatto in casa per diversi utilizzi, tra cui i più validi sono la pulizia del colon e il bruciare i grassi. Volete scoprire come? Leggetelo in questo articolo.

Per darvi un’idea, l’intestino ha il compito di eliminare i depositi di feci e i parassiti. Tuttavia, il problema sta nel fatto che non sempre c’è un’evacuazione totale e gli scarti si accumulano, rischiando di causare certe malattie dovute alle tossine che contaminano il sangue e provocando danni irreparabili all’organismo.

Alcuni di questi problemi sono: stitichezza, diabete, malattie epatiche o renali, problemi alla vista o all’udito, artrite, cancro, scarsa crescita dei capelli e delle unghie, pelle opaca e spenta.

Relazione tra la pulizia del colon e la perdita di peso

Forse alcune persone non comprendono perché se vogliono dimagrire devono prima effettuare una pulizia del colon. È dunque importante sapere che non tutto ciò che mangiamo deve rimanere nel corpo. Questa parte di scarti che, come abbiamo detto prima, si accumula nell’intestino implica gonfiore e fastidio, soprattutto se la dieta quotidiana è sbilanciata, e include troppe farine bianche, zuccheri raffinati e grassi.

Queste abitudini negative causano anche dolori addominali, malessere, sovrappeso, allergie, indigestione o lenta evacuazione degli scarti.

Colon

A partire dal momento in cui decidete di fare una pulizia del colon per poter dimagrire ed eliminare tutto ciò che si è accumulato nel vostro intestino è giusto che cambiate l’alimentazione preferendo alimenti più sani e includendo una maggiore quantità di frutta, verdura, fibre, cereali integrali e frutta secca.

Quali sono le proprietà dei semi di lino?

Il lino è un buon anticancerogeno che ha anche la capacità di bloccare il percorso degli estrogeni, avendo un effetto stimolante su questi ormoni (ciò è dovuto agli acidi grassi omega 3). I semi di lino contengono una sostanza che regola la pressione e la funzione arteriosa e che risulta ottima per equilibrare il metabolismo dei grassi, l’energia e il calcio.

I semi di lino contengono molta fibra dietetica, più di qualsiasi altro cereale, rappresentando un super alimento se prese in considerazione tutte le altre componenti già presentate. Viene vivamente consigliato nelle diete dimagranti, per ridurre il colesterolo e per prevenire la stitichezza.

Come se non fosse già abbastanza, il lino riduce anche il rischio di soffrire di un cancro al colon, al seno, alla prostata e ai polmoni. Ha effetti positivi su:

  • Stress
  • Diabete
  • Ritenzione idrica
  • Formazione di sperma
  • Depressione
  • Allergie
  • Malfunzionamento ghiandolare
  • Problemi alla vista
Colon irritabile

Come usare il lino per pulire il colon e perdere peso

I clisteri o le pulizie del colon sono utili solo per una piccola porzione dell’intestino, circa 50 cm, oltre ad avere bisogno di certi elementi precisi. Un modo migliore per pulire il colon, invece, è mangiando semi o farina di lino per tre settimane consecutive.

Questo trattamento serve a pulire l’intestino in maniera completa da muco in eccesso, depositi di feci e parassiti, conservando comunque la microflora intestinale. Seguire questa tecnica vi aiuterà a perdere peso e a bruciare grassi più velocemente. Avrà un effetto positivo sulla regolazione del metabolismo dei lipidi.

La farina di lino viene assorbita facilmente per eliminare le tossine dall’organismo, riducendo il colesterolo, i grassi e lo zucchero nel sangue. La pulizia del colon con il lino viene indicata per persone con:

  • Infiammazioni del tratto gastrointestinale o respiratorio superiore
  • Ulcere nello stomaco, gastrite, colite o ulcere nel duodeno
  • Malattie o infezioni del tratto urinario, pielonefrite o cistite
  • Peso corporeo eccessivo o disturbi del metabolismo dei lipidi

Per tre settimane consecutive, invece di fare colazione, consumate il seguente preparato.

  • Prima settimana: un cucchiaio di farina di lino con 100 ml di kéfir (potete trovarlo nei negozi naturali).
  • Seconda settimana: due cucchiai di farina di lino con 100 ml di kéfir.
  • Terza settimana: tre cucchiai di farina di lino con 100 ml di kéfir.

Durante il giorno si consiglia di mangiare cibi il più sani possibile, meglio se crudi, più frutta, verdura, cereali integrali, acqua minerale e frutta secca. Nel caso in cui non riusciate a trovare il kéfir, potete usare lo yogurt greco o lo yogurt al naturale, meglio se fatto in casa.

Altra ricetta a base di lino per dimagrire e pulire il colon

Questo preparato va consumato tutti i giorni per un mese intero. Vi aiuterà a perdere circa 4 chili se lo unite a una dieta salutare, all’attività fisica e al consumo di acqua (due litri al giorno). Fate bollire un cucchiaio di semi di lino in una tazza d’acqua; quando l’acqua sarà “gommosa”, sarà pronto. Filtrate e bevete il liquido prima di fare colazione. Preparate ogni giorno la porzione che andrete a consumare. Vi farà andare al bagno più spesso poiché è un lassativo naturale.

Guarda anche