Beauty blender o spugnetta makeup: come pulirla senza danneggiarla

La beauty blender è diventata uno strumento indispensabile per chi vuole apparire favolosa con il trucco. Scopri te come pulirla senza danneggiarla.
Beauty blender o spugnetta makeup: come pulirla senza danneggiarla

Ultimo aggiornamento: 25 maggio, 2022

Alcuni pennelli e spugnette per cosmetici sono usa e getta, ma la beauty blender è uno strumento per sfumare che può essere pulito e riutilizzato. Il suo design moderno consente, dopo pochi utilizzi, il lavaggio, in modo da eliminare macchie o batteri che potrebbero essersi depositati sulla sua superficie.

Questo elemento è diventato uno strumento makeup molto popolare grazie alle bellissime finiture che lascia sul viso. Nonostante il suo basso costo, è possibile riutilizzarla più volte dopo un’adeguata pulizia. In questo modo riduciamo l’impatto dell’usa e getta sul pianeta. Volete saperne di più?

Come pulire velocemente la beauty blender

La spugnetta per il makeup potrebbe non essere eccessivamente sporca, quindi questa pulizia rapida sarà sufficiente per riaverla come nuova.

1. Preparate acqua e sapone in una ciotolina

Prendete un contenitore piccolo e pulito che usate solo per pulire gli strumenti cosmetici. Versate dell’acqua tiepida e del sapone liquido in una ciotolina (potete usare shampoo, sapone delicato o sapone per le mani). Dimenticate però la lavastoviglie perché può irritare la pelle, in assenza di un adeguato risciacquo.

2. Lasciate a mollo la spugnetta

Mettete la spugna nel contenitore e lasciatela in ammollo per mezz’ora. Di tanto in tanto strizzatela più volte. Tenete presente che il contenitore deve avere una miscela sufficiente per coprire completamente la vostra beauty blender.

Vedrete l’acqua diventare torbida, beige o marrone chiaro; questo è normale poiché il trucco sulla spugna inizierà a staccarsi.

3. Strofinate la spugnetta

La beauty blender si espanderà al massimo a contatto con la miscela di sapone e acqua. A quel punto, strizzatela con la mano e ripetete la procedura più volte. Quindi, prendete un detergente speciale o uno shampoo per bambini e versatene un po’ sulla spugna, soprattutto sulle zone macchiate.

Con le dita strofinate per almeno 3 minuti. Usate solo le dita per evitare di rovinarla.

Massaggia la spugna per frullare
Una corretta pulizia della beauty blender aiuta a prolungarne la vita utile.

4. Sciacquate la spugna con abbondante acqua

Mettete la spugna sotto un getto d’acqua, possibilmente tiepida. Questo processo è ideale per risciacquare lo strumento e rimuovere completamente sapone e altri residui. Non dimenticate di spremerla delicatamente sotto il getto dell’acqua più volte.

5. Controllate se è pulita

Un punto di riferimento è il colore dell’acqua durante il risciacquo. Quindi, assicuratevi che l’acqua che fuoriesce dalla spugna sia trasparente per poter iniziare la fase di asciugatura. In caso contrario, vi consigliamo di sottoporre l’utensile alla pulizia profonda di cui stiamo per parlare.

6. Rimuovere l’acqua in eccesso

In questi casi è indicata la carta da cucina o, in mancanza, un asciugamano pulito. Dovete coprire completamente la spugna con l’asciugamano e strizzarla delicatamente, in modo che l’acqua che c’era all’interno rimanga sulla carta.

Infine, lasciate che si asciughi all’aperto e assicuratevi che sia completamente asciutta prima di iniziare a usarla.

Come pulire a fondo la beauty blender

Pensate che la vostra spugnetta abbia bisogno di una pulizia profonda? Ecco come farlo nel modo giusto. Procedete con questo metodo solo se dopo la pulizia di base, la spugnetta appare ancora sporca.

1. Inumidite la beauty blender

Bagnate la spugna per un minuto. Per farlo, mettetela qualche istante sotto il rubinetto e controllando che l’acqua sia tiepida. In questo modo, vi assicurerete che abbia assorbito abbastanza acqua, al punto da gonfiarsi del tutto.

Un altro modo è metterla in un contenitore con acqua tiepida per circa 5 minuti. Non c’è bisogno di mescolare con il sapone o aspettare che l’acqua diventi torbida per continuare.

2. Usate il sapone liquido

Utilizzate uno dei saponi consigliati nella pulizia rapida, e applicatelo direttamente sulle zone più danneggiate della spugna. Tenete presente che sul mercato potete acquistare prodotti progettati per la pulizia di questo tipo di strumento.

3. Strofinate la spugna

Quindi, usate le mani per strofinare la spugna. Mettetela proprio al centro del palmo della mano e arrotolatela con l’aiuto dell’altra mano, come se steste facendo delle palline. Fatelo per diversi minuti, con fermezza e con maggiore forza rispetto alla routine veloce, ma facendo attenzione a non danneggiarla.

Questo massaggio vigoroso farà sì che il trucco contenuto nella spugna si ammorbidisca e salga in superficie. Un’indicazione che ciò sta accadendo, è la fuoriuscita di schiuma del tono della base per il trucco che usate.

4. Risciacquate senza smettere di strofinare

Per sciacquare la vostra beauty blender, passatela sotto il rubinetto, assicurandovi che l’acqua sia tiepida e continuate a massaggiarla sul palmo della mano. Ripetete il processo fino a quando non rimanga più sapone sulla spugna. Potrebbero volerci alcuni minuti, ma è indispensabile che non ci siano residui di sapone.

5. Controllate il risultato sulla vostra la spugnetta

Mettetela sotto il getto dell’acqua, strizzatela e vedete se fuoriesce schiuma dal suo interno. Se l’acqua esce limpida, la spugnetta è pulita. Ma se l’acqua è grigia o beige, ripetete la procedura.

6. Asciugate la spugna

Spremete con le mani la beauty blender per rimuovere l’acqua in eccesso. Quindi avvolgetela in un asciugamano pulito o carta da cucina e strizzatela più volte. Per finire, sistematela all’aria aperta e aspettate che si asciughi completamente.

Come pulire a fondo il beauty blender
Prima di riutilizzare la beauty blender è importante lasciarlo asciugare completamente.

Come sterilizzare la vostra beauty blender con il calore

Sterilizzare questo strumento con il calore è qualcosa che andrebbe fatto una volta al mese, anche se eseguite il processo di pulizia ogni settimana. La sua funzione è quella di ridurre la proliferazione di batteri sulla superficie. Questo è un passaggio che non dovreste saltare soprattutto se la usate tutti i giorni.

  1. Versate dell’acqua in un contenitore adatto al microonde.
  2. Posizionate la spugna al centro della ciotola e assicuratevi che sia bagnata con acqua del rubinetto. Evitate di trattarla a secco in quanto potreste rovinare il materiale.
  3. Impostando la temperatura al massimo, attivate il microonde per 30 secondi senza coprire la ciotola. Se notate qualche filo di fumo che esce dalla spugna o che si dilata un po’, non allarmatevi, è normale.
  4. Trascorso il tempo indicato, lasciatela riposare per almeno due minuti. Ora tirate fuori la beauty blender e appoggiatela su un foglio di carta da cucina o su un panno pulito.
  5. Quando avrà raggiunto una temperatura tale da permettervi di maneggiarla, tamponate con la carta da cucina. Una volta rimossa l’acqua in eccesso, lasciatela asciugare all’aria aperta. Una volta asciutta, potete usarla.

Scoprite come pulire la beauty blender senza danneggiarla

Potreste non aver ancora lavato la vostro beauty blender perché avete paura di danneggiarla. Tuttavia, ci sono alcuni punti che sono fondamentali per farla durare a lungo; uno di questi è usare acqua tiepida durante la pulizia.

Conta anche il modo in cui strizzate la spugnetta mentre insaponate, poiché potreste deformarla. Quindi, seguite queste istruzioni alla lettera per aumentare la sua vita utile.

Potrebbe interessarti ...
Coprire le macchie con il trucco: consigli di bellezza
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Coprire le macchie con il trucco: consigli di bellezza

Leggete attentamente i seguenti consigli per coprire le macchie del viso e diventare esperte di ritocchi con il make-up. Iniziate subito.



  • Bashir, A., & Lambert, P. (2020). Microbiological study of used cosmetic products: highlighting possible impact on consumer health. Journal of Applied Microbiology, 128(2), 598–605. https://doi.org/10.1111/jam.14479