Come ridurre le occhiaie in modo naturale

24 novembre 2015

Conosciamo tutti le occhiaie, quelle macchie che si formano sotto gli occhi e che ci danno un aspetto trasandato. Anche se potrete pensare che niente può aiutarvi ad eliminarle o che non potete evitarne la comparsa, esistono varie ricette naturali molto efficaci. Vi piacerebbe conoscerle?

Imparate a ridurre le occhiaie in modo naturale leggendo questo articolo.

È bene conoscere le differenze tra le occhiaie e le borse. Le prime sono macchie scure e le seconde un accumulo di acqua e grasso. Possono comparire contemporaneamente oppure no, a seconda dell’individuo.

Rimedi naturali per le occhiaie

Per poter eliminare le macchie nere che si formano sul viso e che sembrano impossibili da combattere, anche con il trucco, non dubitate e provate i seguenti rimedi naturali:

Patata

patata

Mettete una patata in frigorifero. Quando sarà ben fredda, pelatela e tagliatela a fette. Immergetela in acqua fredda e successivamente applicatela sugli occhi chiusi, facendo in modo che copra anche la zona delle occhiaie.

Quando la fetta di patata si sarà riscaldata a contatto con la temperatura del corpo, sostituitela con un’altra fetta e continuate con questo procedimento, fino a quando le avrete utilizzate tutte.

Un’altra opzione è quella di fare una pasta con una patata grattugiata e pelata. Avvolgete la purea ottenuta in una garza e applicatela sulle occhiaie per 20 minuti. Ripete l’operazione 3 o 4 volte alla settimana.

Camomilla

La camomilla è un ottimo rimedio per eliminare l’infiammazione. 

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di fiori di camomilla (10 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua(250 ml)

Preparazione

  • Fate bollire entrambi gli ingredienti per 5 minuti.
  • Togliete dal fuoco, coprite e fate riposare per 10 minuti.
  • Filtrate la camomilla e imbevete una garza.
  • Applicatela, con gli occhi chiusi, sulle occhiaie. 

Potete anche imbevere alcuni dischetti di cotono e lasciarli sugli occhi tutta la notte.

Guarda anche: Camomilla: trattamento naturale per le emorroidi

Cetriolo

cetriolo

Sicuramente quando pensate ad una spa immaginate una ragazza con un asciugamano bianco che le avvolge i capelli e.. due fettine di cetriolo sugli occhi. Ebbene, questo immaginario collettivo è dovuto al fatto che il cetriolo è ricchissimo di proprietà benefiche per la nostra pelle!

Dà al nostro sguardo un’aria più fresca e, inoltre, riduce le occhiaie. Non dovete fare altro che tagliare a fette un cetriolo freddo e applicarlo sugli occhi, seguendo lo stesso procedimento utilizzato per la patata.

Successivamente, lavate il viso con acqua fredda e applicate una crema idratante.

Fragole

Si tratta di un rimedio antinfiammatorio, che potremmo quasi definire miracoloso per ridurre le macchie nere che si formano sotto gli occhi.

Dovete schiacciare un pugno di fragole e aggiungere dell’acqua, fino ad ottenere una purea. 

Kiwi

Un altro ottimo alleato per eliminare quelle orribili macchie chiamate occhiaie. Questo si deve al fatto che il kiwi apporta considerevoli dosi di antiossidanti, nutrienti e vitamine. 

Riduce l’infiammazione e distende la pelle. Per applicarlo, potete eseguire il procedimento utilizzato per la patata e il cetriolo. Successivamente, applicatelo sulla zona interessata.

Lasciate agire per 20 minuti e in seguito sciacquate con acqua tiepida.

Mela

mele

Mettete una mela nel frigorifero e, una volta fredda, tagliatela a fette (senza eliminare la buccia). Applicate le fette sulle occhiaie fino a quando non diventeranno calde e ripetete l’operazione con le altre fette. Un’altra opzione è preparare una purea di mele (rosse o verdi).

Ingredienti

  • mela
  • ½ litro d’acqua

Preparazione

Fate bollire una mela per 15 minuti, tagliatela a cubetti, pelatela e privatela del cuore. Filtratela e lasciatela riposare un po’. Schiacciatela con una forchetta, fino ad ottenere una crema.

Quando sarà a temperatura ambiente, riponetela in frigorifero e lasciatela raffreddare per almeno un’ora. Successivamente, applicatela, ad occhi chiusi, sulle occhiaie.

Lasciate agire per 40 minuti.

5 esercizi per ridurre le occhiaie

Se non volete impiastricciarvi la faccia con questi rimedi naturali o se preferite prevenire invece che curare, esistono ottimi esercizi che potete realizzare in qualsiasi momento del giorno e che attivano la circolazione della zona, evitando che si formino le occhiaie. 

  • Picchiettare: Con la punta delle dita picchiettate leggermente il contorno occhiI movimenti dovranno essere rapidi e delicati. 
  • Esercizi per il collo: Sdraiatevi a pancia in su sul letto. Alzate leggermente il viso e avvicinate il mento al petto. Mantenete questa posizione per 10 secondi.
  • Ciglia: Chiudete gli occhi. Apriteli. Muoveteli in tutte le direzioni, come se foste felici, tristi, sorpresi, etc.
Guarda anche