Come preparare una crema naturale per sbiancare la pelle

· 22 luglio 2016
Lo yogurt è l'ingrediente principale di questa crema con la quale potrete migliorare l'aspetto della vostra pelle del viso in poco tempo.

La maggior parte delle donne è consapevole del fatto che la pelle tende a rovinarsi a causa dell’esposizione continua al sole e alle tossine dell’ambiente.

Sebbene sia vero che la pelle ha la capacità di rigenerarsi tutti i giorni, a volte si sovraccarica e sviluppa una serie di antiestetiche alterazioni. 

La perdita di elasticità e collagene, l’accumulo di cellule morte e le scottature sono solo una minima parte dei fattori che ci possono arrecare danno ed invecchiare.

Per combattere questi problemi, abbiamo a disposizione un’ampia gamma di prodotti cosmetici e tecniche professionali che combattono i danni e stimolano la rigenerazione. Il problema è che alcuni sono troppo costosi e non tutti possono permetterseli.

Per fortuna esistono soluzioni molto più economiche che ci danno buoni risultati senza dover esporre la pelle a prodotti chimici oppure a procedimenti aggressivi.

In questa occasione vogliamo condividere la ricetta di una crema naturale che sfrutta le proprietà dello yogurt per rivitalizzare la pelle e ridurre le macchie. Pronti per provarla?

Crema naturale allo yogurt e mandorle per sbiancare la pelle

boccette e fiori crema

L’unione degli ingredienti presenti in questa crema naturale permette di ottenere un prodotto ottimo per eliminare le cellule morte e migliorare l’aspetto del viso.

Lo yogurt naturale è un prodotto molto sano, il cui contenuto di acido lattico aiuta a regolare il pH naturale della pelle, per evitare la comparsa di imperfezioni.

È considerato uno dei migliori idratanti alternativi, poiché aiuta a trattenere l’umidità naturale senza causare alterazioni nella produzione di oli.

Contiene batteri vivi che agiscono a favore della salute cutanea per evitare la formazione di acne e la comparsa prematura di rughe e macchie.

farina di mandorle per preparare crema viso

Dall’altra parte, troviamo la farina di mandorle, un ingrediente ricco di acidi grassi essenziali ed antiossidanti che fanno bene alla pelle.

Il suo elevato apporto di vitamina E protegge contro il danno ossidativo causato dai radicali liberi ed evita il deterioramento di cellule e tessuti. I suoi oli naturali nutrono la pelle secca ed evitano problemi cutanei quali l’eczema e la psoriasi.

Inoltre, suggeriamo di aggiungere alla crema un po’ di miele e limone, al fine di potenziarne l’azione sbiancante.

Vi consigliamo di leggere: Gel naturale per smagliature, rughe, scottature e macchie della pelle

Come preparare la crema naturale per sbiancare la pelle?

ingredienti crema naturale

Uno dei vantaggi di preparare prodotti cosmetici naturali è che i passaggi sono molto semplici e non necessitano troppo tempo.

Gli ingredienti che vengono utilizzati sono molto facili da acquisire, anche se è importante fare attenzione e scegliere quelli 100% naturali.

È probabile trovarne alcuni a prezzi piuttosto economici, ma la qualità può non essere buona.

Ingredienti

  • 1 e ½ tazze di yogurt naturale (375 gr)
  • 4 mandorle
  • 2 cucchiai di succo di limone (20 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)

Preparazione

  • Mettete le mandorle in un frullatore o in un mortaio e tritatele. Se vi è possibile, potete comprare della farina di mandorle pronta, per saltare questo passaggio.
  • Una volta ottenuta la polvere di mandorle, mettetela in una ciotola ed aggiungete lo yogurt naturale, il succo di limone ed il miele.
  • Mescolate il tutto per qualche istante ed assicuratevi che sia tutto ben amalgamato.

Modo di applicazione

  • Tutte le sere, prima di andare a dormire, pulite la pelle del visto e privatela di qualsiasi traccia di trucco.
  • Dopo averla pulita, applicate un’abbondante quantità di crema e lasciate agire per 20 minuti.
  • Trascorso questo tempo, sciacquate con acqua tiepida ed asciugate con un panno delicato.

Consigli

Per ottimi risultati, dovete includere l’applicazione di questa crema nella vostra routine giornaliera. Se ne farete un uso occasionale, probabilmente sarà difficile notare i cambiamenti.

Evitate di applicarla di giorno, poiché il succo di limone macchia la pelle se esposto al sole. Si tratta, inoltre, di un prodotto pensato per uso notturno, perché favorisce i processi di riparazione cutanea che si verificano durante il riposo.

Dalla prima applicazione, proverete una fantastica sensazione di pulizia e freschezza. Tuttavia, il suo effetto sbiancante può impiegare alcune settimane prima di notarsi. 

Se volete, potete applicare la crema anche sul collo e sul décolleté per ottenere maggiori benefici. Ricordate che queste zone sono molto più sensibili e richiedono maggiori cure.

Per concludere, vi consigliamo di utilizzare un buon protettore solare tutti i giorni per rafforzare gli effetti di questo prodotto.

Guarda anche