4 esercizi per la salute degli occhi

Perché siamo così disattenti alla salute dei nostri occhi? Quando pensiamo all'esercizio fisico, non ci viene mai in mente di allenare gli occhi, anche se farlo può portare dei benefici notevoli

Esistono svariati esercizi specifici per la salute degli occhi, esercizi che possono aiutarvi a raggiungere uno stato di benessere più elevato. Avete spesso gli occhi rossi? Vi capita di avere male agli occhi? Vi sembrano leggermente tesi? Le persone che lavorano davanti al computer hanno molte più possibilità di soffrire di questo tipo di fastidi.

Per questo motivo, se non vogliamo danneggiare la vista e vogliamo invece che i nostri occhi godano di buona salute, è necessario allenarli. Si tratta di semplici esercizi che possono essere svolti ovunque e che una volta inseriti nella nostra routine quotidiana, ci daranno moltissimi effetti benefici.

Esercizi per la salute degli occhi

Oggi affronteremo 4 esercizi per la salute degli occhi che vi saranno di grandissimo aiuto. Malgrado siano solo quattro, troverete in ciascuno di essi molte variazioni che faranno in modo di aggiungere completezza a questi esercizi per gli occhi.

1. Sbattiamo le palpebre!

donna con mano sugli occhi

Se lavorate davanti al computer, uno degli esercizi di cui i vostri occhi hanno bisogno consiste nello sbattere le palpebre. Può benissimo darsi che leggendo questa frase esclamiate “Beh, ma io le palpebre le sbatto!”. Certo che lo fate, solamente non con la giusta frequenza.

Rimanere a lavorare davanti allo schermo di un computer richiede una grande concentrazione. Questo fa sì che passiamo intervalli di tempo piuttosto lunghi senza sbattere le palpebre, cosa che in un altra circostanza certamente non faremmo. Cosa possiamo fare a questo proposito?

  • Sbattete le palpebre velocemente: se siete in pausa, provate a sbattere le palpebre rapidamente. Fare ciò lubrificherà il bulbo oculare in modo naturale, e non dovrete pertanto utilizzare nessun tipo di collirio.
  • Chiudete gli occhi lentamente: questo esercizio vi consentirà di evitare la pressione negli occhi. Chiudeteli e manteneteli chiusi per alcuni secondi. Poi, apriteli e chiudeteli di nuovo.

2. Pressione sugli occhi

Vi ricordate quando, da bambini, facevate pressione sugli occhi e vedevate dei ghirigori che assomigliavano a delle piccole stelle? Una pressione leggera, simile a quella che applicavate da bambini, può fare molto bene ai vostri occhi. Vi aiuterà a controllare la pressione intraoculare e a rilassare gli occhi dopo una lunga giornata di lavoro, nel corso della quale hanno faticato decisamente tanto.

Come possiamo effettuare questi esercizi? Passiamo subito a spiegarvi due metodi grazie ai quali i nostri occhi proveranno un grande sollievo e la tensione che li affligge si alleggerirà in modo notevole.

  • Premere le palme delle mani sugli occhi: con una lieve pressione appoggeremo i palmi sopra gli occhi. Si consiglia di riscaldare le mani strofinandole tra di loro e di applicare pressione per due minuti.
  • Esercitare pressione con le dita: proprio come quando eravamo piccoli, metteremo le dita sugli occhi ed eserciteremo una leggera pressione per qualche secondo. Dopo esserci riposati qualche istante, ricominceremo daccapo.

3. Muovete gli occhi

donna che realizza esercizi per gli occhi

Eseguire dei movimenti è un altro esercizio molto efficace per la salute degli occhi. Benché essi si trovino costantemente in movimento, dobbiamo muoverli metodicamente se vogliamo raggiungere obiettivi specifici.

In questo modo rilasceremo la pressione oculare e rilasseremo la vista.

  • Dall’alto verso il basso: questo è il primo movimento e consiste nel dirigere lo sguardo prima verso l’alto, e poi verso il basso. Scoprirete che ci vuole impegno, e per questo dovrete effettuare l’esercizio lentamente.
  • Dal un lato all’altro: il secondo esercizio è simile al primo, ma il movimento viene effettuato prima verso il lato destro e poi verso quello sinistro.

E’ probabile che nel corso dello svolgimento di questi esercizi, notiate una certa pressione, come se steste muovendo gli occhi in modo forzato. Questa è una cosa positiva, perché significa che state rilasciando tensione e che una volta conclusa l’esecuzione degli esercizi, proverete una grande sensazione di benessere agli occhi.

4. Mettere a fuoco da vicino e da lontano

L’ultimo degli esercizi per la salute degli occhi consiste nel lavorare con la messa a fuoco. Questo esercizio può aiutare in maniera notevole le persone che soffrono di miopia o di ipermetropia. Per questo motivo, lo raccomandiamo a chi soffre di questi disturbi, anche se i loro occhi non dovessero stancarsi particolarmente in ragione dell’attività lavorativa.

  • Mettere a fuoco da lontano: per eseguire l’esercizio è necessario che rivolgiamo lo sguardo verso un oggetto o una persona che si trovino a grande distanza da noi. Successivamente dirigeremo lo sguardo verso il punto iniziale.
  • Mettere a fuoco da vicino: in questo caso, il nostro sguardo si poserà su tutto quello che ci circonda, senza concentrarsi su nulla in particolare. Ci sforzeremo però di guardare e mettere a fuoco degli oggetti molto vicini. Dei fili di polvere, una formichina o la pellicina delle unghie.

Questi esercizi nel loro complesso contribuiscono a rilasciare la pressione oculare, rafforzano la vista e le consentono di riposare quando necessario.

Possiamo inoltre rendere questi esercizi un’abitudine e praticarli in ogni pausa attiva del lavoro. La nostra vista ne sarà grata!

Guarda anche