Come rivitalizzare il fegato e pancreas

· 15 dicembre 2014
A volte la comparsa di brufoli e altri problemi della pelle è il riflesso di organi saturi. La vitamina C ci aiuta a rivitalizzarli.

Il pancreas e il fegato sono due organi vitali per la digestione degli alimenti, poiché compiono funzioni depurative nel nostro flusso sanguigno, oltre a regolare numerosi ormoni. Come aiutarli a lavorare meglio? Come evitare che si ammalino o che  le tossine si accumulino in essi? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

L’importanza delle funzioni di pancreas e fegato

sistema biliare

A volte ci sentiamo stanchi, e avvertiamo delle fitte all’addome. Ci viene difficile digerire e quello che mangiamo spesso non ci fa sentire bene; è possibile che avvertiate pizzicare e anche che appaiano alcune brufoli sulla vostra pelle… perché succede questo? è possibile che alcuni dei vostri organi siano troppo ricchi di tossine e non possano compiere le loro funzioni correttamente.

Il fegato è un organo essenziale per il nostro organismo, la sua funzione depurativa è basica per trovare l’equilibrio giornaliero che ci permette di stare bene. Purifica il sangue, regola il colesterolo, gli zuccheri, gli ormoni…e cosa dire del pancreas. Se non sta bene, se per esempio si infiamma, non possiamo digerire correttamente gli alimenti, ed è possibile che cominciamo anche ad avere problemi con il livello di zuccheri. Se succedesse, dovreste sempre stare attenti alla vostra salute in generale. La cosa principale, inoltre, è evitare che questo si verifichi: curandoci, seguendo delle corrette abitudini alimentari e rivitalizzando questi organi almeno una volta al mese tramite una dieta adeguata, che vi spiegheremo a seguire. 

Linee guida per rivitalizzare il vostro fegato e pancreas

1. Le proprietà curative degli agrumi

dieta limone

Sicuramente già conoscerete i grandi benefici di un bicchiere di limone a digiuno. Il suo succo, come quello dell’arancia o del pompelmo, ci apporta vitamine C essenziali per disintossicarci, e per proteggere gli organi in questione, rivitalizzando le loro funzioni.  Sarebbe perfetto alzarsi e bere un bicchiere di succo di limone, per poi seguire un’ora dopo con un bicchiere di succo d’arancia. Per il pranzo o per la cena  va benissimo anche una tazza di papaya fresca tagliata a pezzi.

I frutti non indicati per il fegato e il pancreas, e che sarebbe meglio evitare, sono quelli che dispongono dei denominati “acidi organici”, come le fragole, il melone e l’anguria.

2. Tisane curative

dente di leone

Esistono diverse piante medicinali che sono perfette per curare tanto il fegato come il pancreas. Sarebbe necessario prenderle ogni giorno per 10 giorni al mese, a colazione o durante lo spuntino pomeridiano. Vi indichiamo quali sono: 

  • Tisana di liquirizia:  il caso della radice di liquirizia è curioso. Questa pianta possiede la capacità di equilibrare i valori di zuccheri del nostro organismo. Qualcosa di basilare sia per il nostro pancreas che per il nostro fegato. Se i tuoi valori scendono, questa pianta li rimette a posto. E se sono molto bassi, li compensa. L’ideale sarebbe berne il pomeriggio per 10 giorni. Non dovete far altro che mettere quattro radici in una tazza di acqua bollente e far bollire. Molto facile ed efficace!
  • Tisana di cardo: lo incontrate facilmente in farmacia oppure in erboristeria; è la pianta curativa per eccellenza per il fegato, e anche per il pancreas. Essendo composta di silimarina, è perfetta per rigenerare questi organi e disintossicarli. Prendetene una tisana la mattina per 10 giorni.
  • Tisana di dente di leone: una meraviglia naturale alla portata di tutti. Non avete ancora provato questa tisana curativa? Non lasciatevela scappare. Depura il fegato, riduce le infiammazioni del pancreas e stimola la produzione della bile; è una delle tisane più sane e curative che esistono, quindi vi raccomandiamo di prenderla dopo i pasti principali. Vi farà molto bene.

3. Le verdure più indicate

pompelmo

Sarebbe necessario che almeno per una settimana o dieci giorni, facciate una dieta depurativa con la quale, rivitalizziate questi due organi essenziali. Per questo dovreste assumere abbondanti liquidi, almeno due litri e mezzo di acqua al giorno. Succhi naturali come quelli indicati sopra: limone, arancia, pompelmo, ananas e papaia.

Inoltre, è fondamentale che consumiate abbondanti verdure fresche. Tutte le insalate con foglie verdi di spinaci, rucola, crescione….tutte ricche di vitamina B. Completate le insalate con carne magra come petto di pollo o tacchino, o salmone. Frutta secca come le noci, ad esempio. Altre verdure adatte al fegato e al pancreas sono per esempio i carciofi. Oltre ad essere saporiti, sono curativi per questi organi, e potete inventare  gustose ricette. Le verdure come i broccoli o i cavoletti di Bruxelles sono anch’essi molto indicati. 

La chiave dei probiotici

kefir

Sappiamo che i latticini non fanno bene, però uno yogurt naturale fermentato che possiamo ad esempio fare noi stessi in casa, sarà di grande aiuto al nostro organismo. Aumenta le difese e apporta batteri buoni per proteggerci, per rivitalizzare anche il nostro fegato e pancreas. Altri alimenti ricchi di probiotici sono ad esempio il Kefir, l’alga spirulina, la zuppa di miso oppure il gustoso tè di Kombucha  che troverete in erboristeria o in farmacia. Particolarmente raccomandati. 

Guarda anche