Come schiarire o eliminare le occhiaie?

24 settembre 2014
Il ghiaccio è un ottimo antinfiammatorio e ci aiuta a ridurre le borse e le occhiaia. Ricordate che dovete avvolgerlo in un panno per no bruciare la pelle.

Il nostro corpo riflette non solo le nostre condizioni fisiche, ma anche il nostro stato d’animo, in particolare la zona del viso che, essendo molto sensibile, risente degli sforzi e delle preoccupazioni. Questo ci porta a parlare delle occhiaie, le quali a volte appaiono infiammate, dal colorito marrone o verde, sintomo che qualcosa non sta andando come dovrebbe, anche se in generale sono solo la conseguenza della mancanza di sonnostress o preoccupazioni. Le occhiaie, però, sono dovute anche alla disidratazione, alla ritenzione idrica, ad un ristagno di sangue, a cambiamenti ormonali, etc.

Trattamenti casalinghi per dire addio alle occhiaie

Il cetriolo e la carota

Cetrioli

Potete eliminare la stanchezza dal vostro sguardo con questo semplice rimedio: grattugiate un pezzetto di cetriolo e uno di carota e metteteli sulle palpebre per 15 minuti tutte le sere. Fate attenzione a conservare questi alimenti in frigorifero perché in questo modo saranno sempre freschi e aiuteranno le vostre palpebre a rilassarsi maggiormente. Una volta trascorsi i 15 minuti, risciacquate con cura la zona con dell’acqua molto fredda.

La lavanda

La lavanda funge da antinfiammatorio. Vi sconsigliamo di applicare l’olio di lavanda direttamente sulla pelle, ma di diluire qualche goccia di olio essenziale in un po’ d’acqua e poi di applicarlo con un batuffolo di cotone sulle occhiaie. Non c’è bisogno di risciacquare perché state utilizzando un quantità ridotta di olio. Se la vostra pelle è molto sensibile, potete in alternativa preparare un infuso di acqua e lavanda e respirarne i vapori.

Il ghiaccio

Come tutti sapete, il ghiaccio è un grande alleato che dà sollievo in caso di infiammazione. Potete avvolgere qualche cubetto di ghiaccio in un panno morbido e appoggiarlo poi sugli occhi per 15 minuti.

La menta

Menta

Frullate qualche foglia di menta insieme a un po’ di olio d’oliva. Aiutandovi con un batuffolo di cotone, applicate il miscuglio ottenuto sulle occhiaie prima di andare a dormire. È sufficiente applicare una piccola quantità da lasciare agire tutta la notte per non avvertire fastidio.

Gli impacchi di latte

Abbiate cura che il latte sia il più freddo possibile. Riempite un bicchiere di latte ed immergetevi dei batuffoli di cotone, poi applicateli sulle palpebre. Lasciate agire per venti minuti e poi risciacquate con abbondante acqua.

Gli impacchi di patate

Questo è un rimedio da fare spesso. Pelate e grattugiate una patata, avvolgetela in una garza e applicatela sugli occhi. Lasciate agire più tempo possibile e ripetete il procedimento con costanza giorno dopo giorno per velocizzarne i benefici.

La camomilla

La camomilla ha proprietà sedative ed antinfiammatorie. Preparate un infuso di camomilla e aggiungete un po’ di yogurt naturale. Dovete ottenere un composto dalla consistenza cremosa da applicare sul contorno occhi e lasciare agire per 10 minuti. Poi risciacquate con abbondante acqua fredda.

Gli impacchi di rose

Preparate un infuso utilizzando i petali di una rosa. Lasciate bollire per circa due ore in modo che la rosa rilasci tutti i suoi nutrienti. Filtrate l’infuso con un colino, imbevete un batuffolo di cotone di questo infuso e lasciatelo agire sugli occhi per qualche minuto. Poi risciacquate con acqua fredda.

Bere molta acqua

Come vi abbiamo già anticipato, la disidratazione è uno dei fattori responsabili della comparsa delle occhiaie. Per questo motivo è importante bere a sufficienza, almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.

Gli impacchi di tè

Tè

Il è utile per ridurre l’infiammazione e rilassare il corpo. Fate bollire due bustine di per 10 minuti, poi mettetele sugli occhi e lasciate agire per qualche istante. Potete realizazare questo trattamento diverse volte al giorno.

Le fragole

Anche le fragole hanno proprietà antinfiammatorie. Preparate una purea con la polpa delle fragole e applicatela sulle palpebre. Lasciatela agire per mezz’ora e por eliminatela con abbondante acqua.

Il limone

Questa ricetta è particolarmente indicata per schiarire il colore delle occhiaie grazie alla vitamina C contenuta nel limone. Utilizzate un batuffolo di cotone ed immergetelo in un bicchiere di succo di limone. Passate il batuffolo sul contorno occhi facendo attenzione a non avvicinarvi troppo agli occhi. Lasciatelo agire qualche istante e poi risciacquate con acqua tiepida. Ripetete questo procedimento due o tre volte alla settimana.

Ci auguriamo che i nostri consigli vi siano di aiuto per eliminare le occhiaie o per lo meno attenuarne l’aspetto. Se, anche dopo aver provato questi rimedi, non doveste notare dei miglioramenti, allora vi suggeriamo di rivolgervi ad un medico per accertarvi che non si tratti di un problema più grave.

Guarda anche