10 regole per sfoggiare piedi sani e belli

29 giugno 2014
Prendersi cura dei propri piedi potrebbe giovare al vostro beenssere generale, per questo non dovreste mai dimenticarvene. Ecco 10 raccomandazioni da tenere sempre in conto.

La zona dei piedi è la più importante del nostro corpo e, anche se normalmente viene considerata una parte forte, è quella che ha bisogno di maggiori cure e attenzioni. Prendersi cura dei piedi significa aumentarne la resistenza di fronte alle fatiche e agli sforzi quotidiani, quindi affrontare in modo migliore e con maggiore comfort il tran tran di tutti i giorni.

Molte persone si dimenticano di prendersi cura della salute e dell’aspetto dei loro piedi. Inoltre, ignorano l’esistenza di diversi rimedi casalinghi per la salute e il benessere non solo di questa zona, ma anche di tutto il corpo.

Per questo motivo, considerando che ogni parte del corpo ha la sua importanza e che dei piedi sani e forti ci consentono di mantenerci in equilibrio, è necessario adottare dei metodi semplici e pratici per dare uno svolta alla nostra vita, cominciando dalle basi, cioè dai piedi.

È fondamentale ricordare che non è solo la stanchezza accumulata durante la giornata ad indebolire i nostri piedi, ma anche indossare scarpe troppo strette oppure tenerli coperti contribuendo, così, a creare un ambiente umido che impedisce la corretta traspirazione della pelle e delle unghie. Queste circostanze potrebbero causare delle lesioni, la comparsa di funghi o altri disturbi, in particolare nelle persone che hanno superato i 50 anni di età.

Cosa fare?

La strategia che vi proponiamo per la cura dei vostri piedi consiste nel seguire una serie di regole o buone abitudini. Si tratta di 10 punti chiave che potrete facilmente mettere in pratica da casa e che vi apporteranno numerosi benefici. Per raggiungere dei buoni risultati, è necessario che siate costanti e pazienti, e che pensiate sempre al vostro benessere e a sentirvi bene.

Le 10 regole di Vivere più Sani

1. Proteggete i piedi dal caldo e dal freddo

Evitate di camminare scalzi sulla spiaggia o su altre superfici calde (piscine, saune, spa o anche casa vostra); inoltre, se durante la notte avete i piedi freddi, indossate dei calzini. Non usate borse dell’acqua calda o termocoperte per riscaldare i vostri piedi ed evitate il ghiaccio per raffreddarli.

2. Lavate accuratamente i piedi ogni giorno

Piedi2

Affinché i piedi mantengano sempre un bell’aspetto e una temperatura naturale, lavateli tutti i giorni con acqua tiepida e del sapone neutro. Quando fate un pediluvio, non lasciate i piedi in ammollo per più di 10 minuti. Una volta terminato, asciugateli per bene.

3. Assicuratevi di mantenerli idratati

Evitate di avere i piedi troppo umidi o troppo secchi. Quello che dovete fare è assicurarvi che la pelle dei piedi sia sempre ben idratata e morbida. Potete aiutarvi con una crema idratante naturale.

4. Prendetevi cura delle vostre unghie

Piedi3

Questa regola prevede di limare le unghie invece di tagliarle. Potete farlo una volta alla settimana oppure con maggiore frequenza, se necessario La forma migliore da dare alle unghie è quella di una linea retta, utilizzando una lima di cartone. Inoltre, conviene controllare spesso l’aspetto delle unghie, per individuare qualsiasi anomalia, come cambiamenti nel colore e/0 nella consistenza oppure la comparsa di striature. Infine, evitate sempre di prestare ad altre persone i vostri strumenti per la pedicure.

5. Le scarpe

Indossate scarpe adeguate, sia quando dovete uscire sia quando restate a casa. Se le scarpe sono nuove, non utilizzatele subito per tanto tempo, ma gradualmente. L’importante è avere delle scarpe comode, che non siano troppo strette, ma nemmeno troppo larghe.

6. Fate attenzione agli agenti irritanti

Piedi4

Per mantenere i vostri piedi in buona salute, evitate di utilizzare agenti irritanti, come alcol, acqua salata, iodio, lame o callifughi, perché potrebbero causare una serie di problemi, anche gravi. Se dovete utilizzare delle bende o garze, fate in modo che siano ipoallergeniche.

7. Tenete sotto controllo i vostri piedi

Non potete trascurare i vostri piedi, ma teneteli sempre sotto controllo. Se pensate che sia necessario un aiuto esterno, non esitate a consultare uno specialista. Quando controllate i vostri piedi, fate particolare attenzione alla presenza di piaghe, tagli, duroni, sfregamenti, vesciche, zone gonfie o arrossate. Qualora doveste rilevare una di queste anomalie, cercate possibili soluzioni per restituire ai vostri piedi il loro aspetto naturale.

8. Camminate

Piedi5

Camminate tutti i giorni, indossando sempre delle scarpe adeguate. Cercate di fare delle passeggiate tranquille della durata di 45 minuti-1 ora. Per allenare i vostri piedi, sollevate le gambe e le caviglie verso l’alto e poi verso il basso, ripetete l’esercizio per 5 minuti, 2 o 3 volte al giorno. Oltre a camminare, è molto utile e fondamentale praticare sport, evitare di fumare o di bere.

9. Tenete sotto controllo il glucosio

Cercate di mantenere sempre costanti i livelli di zucchero, seguite una dieta sana ed equilibrata con la giusta proporzione di zucchero ed amido. A volte potrebbe risultare un po’ complicato, ma vedrete che il vostro corpo e i vostri piedi vi ringrazieranno.

10. Se necessario, consultate un medico

Se doveste individuare un’anomalia o una lesione che potrebbe essere pericolosa e difficile per voi da risolvere da soli, la cosa più giusta da fare è consultare un podologo. Ricordate di fare attenzione alle necessità dei vostri piedi e di sottoporvi ad una visita se necessario.

Queste regole funzionano davvero?

Questo dipende esclusivamente da voi. Quel che è certo è che i vostri piedi avranno un aspetto sano solamente se voi fate in modo che questo avvenga. Queste regole sono la chiave per avere dei piedi curati e in salute, ma funzionano solamente se le mettete in pratica con costanza e se non vi dimenticate delle indicazioni di base di cui vi abbiamo paralto in questo articolo.

Raccomandazioni

La cosa più importante è essere costanti e scrupolosi per quanto riguarda la cura dei vostri piedi, non ha importanza dove vi troviate. Non dimenticate di controllarli, di accarezzarli o massaggiarli e di valorizzarli come parte del corpo. Evitate di usare sui vostri piedi prodotti chimici o sostanze strane. Infine, cercate di seguire una dieta equilibrata perché, anche se sembra paradossale e lontano dall’avere a che fare con i piedi, fare attenzione all’alimentazione significa prendersi cura di tutto il corpo, senza eccezioni.

Guarda anche