Come trattare la debolezza e la stanchezza mattutine

20 settembre 2014
La stanchezza mattutina può essere dovuta a diversi fattori. Se si trasforma in un problema ricorrente, è importante trattarla per non soffrire patologie più gravi.

Spesso molte persone provano sensazioni di debolezza e stanchezza quando si svegliano. Ciò può essere una risposta normale del corpo allo sforzo fisico, allo stress emotivo, alla noia, alla mancanza di ore di sonno, alla cattiva alimentazione e a molti altri fattori che riducono i livelli di energia necessari per essere attivi.

È molto importante prestare molta attenzione a questo problema perché se non viene trattato in tempo, potrebbe arrivare a diventare un disturbo fisico o mentale più grave. Oggi vogliamo mostrarvi come potete trattare questo problema in modo naturale e con buone abitudini per la salute.

Consigli per ridurre la debolezza e la stanchezza

La debolezza e la stanchezza mattutine possono essere causate da cattive abitudini di ogni giorno e che forse non abbiamo presenti. I seguenti consigli vi aiuteranno a identificare le abitudini da migliorare per attenuare questo problema.

  • Dormite bene tutte le notti. Si consiglia di dormire almeno 8 ore a notte senza interruzioni.
  • Mantenete un’alimentazione sana ed equilibrata.
  • Bevete almeno un litro d’acqua al giorno.
  • Realizzate una routine di attività fisica di almeno mezz’ora.
  • Fate delle pause durante il lavoro e riposate soprattutto in situazioni stressanti.
  • Evitate il consumo di alcol, nicotina, droghe e bibite energetiche.
  • Consultate il medico per scartare anemia, diabete, ipoglicemia e/o altre malattie che possono essere la causa di debolezza e stanchezza.
  • Evitate di mangiare zucchero bianco e/o raffinato, poiché è nocivo per il sistema nervoso e come conseguenze ha depressione ed estrema stanchezza.

Alimentazione consigliata per trattare le sensazioni di debolezza e stanchezza

Papaya

L’alimentazione è uno dei principali fattori che influiscono sullo stato fisico ed emotivo giornaliero. Esistono alcuni alimenti che grazie alle loro vitamine e sali minerali sono perfetti per trattare il problema di debolezza e stanchezza che si possono arrivare a provare perfino ogni giorno. A seguire vi presentiamo una dieta ideale per trattare questo problema in modo naturale, senza spendere molto e ricavandone molti benefici per la salute.

  • A digiuno: almeno un’ora prima della colazione è consigliato mangiare agrumi, frutta acida o papaya. Questo tipo di alimenti è molto energetico e possiede una buona qualità nutrizionale.
  • Colazione: la colazione è un pasto molto importante che non si deve saltare per nulla al mondo. Per questo problema vi consigliamo di mangiare cereali integrali nelle combinazioni che più preferite. Potete mangiare un piatto d’avena con pane integrale o con un panino vegetariano.
  • Pranzo: integrate il vostro normale pranzo con un succo di verdura fresco. Potete scegliere due o tre verdure da combinare ogni giorno. Vi consigliamo di includere sempre le carote e i pomodori rossi dato che hanno un buon apporto energetico che vi sarà di grande beneficio.
  • Metà pomeriggio: per chi sente il bisogno di sgranocchiare qualcosa tra il pranzo e la cena l’opzione è mangiare una macedonia o una barretta ai cereali.
  • Cena: integrate la vostra solita cena con un’insalata di verdure, una zuppa di verdure e/o del riso integrale.

Ricette che danno energia

Come alternativa alla dieta potete anche scegliere di completare la vostra alimentazione normale con alcune ricette speciali che vi aiuteranno ad avere buone energie per ridurre la sensazione di debolezza e stanchezza.

Frullato alla banana e amaranto

frullato

Potete bere questo frullato la mattina e potete utilizzarlo anche come sostituto della colazione.

Avete bisogno di:

  • una banana matura a pezzetti
  • un cucchiaio di zucchero di canna o di miele d’api
  • ¼ di cucchiaino di semi di lino
  • ½ cucchiaino di polline
  • una tazza di latte di mandorle

Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate per qualche minuto finché non ottenete un composto omogeneo. Evitate di metterlo in frigo e cercate di consumarlo subito.

Energizzante agli agrumi

Un buon modo di combattere la stanchezza mattutina è assumendo un buon energizzante che ci renda attivi per il resto delle attività giornaliere. Le bibite energetiche in commercio non sono consigliate per la salute, quindi prestate attenzione a questa alternativa naturale.

Avete bisogno di:

  • un limone fresco
  • due arance
  • un cucchiaio di miele

Preparazione

Spremete il limone e l’arancia in un bicchiere, mescolate bene e dolcificate con il miele d’api. Bevetelo prima di colazione.

Frullato agli spinaci e crescione d’acqua

spinaci

Gli spinaci sono una delle verdure più conosciute per le loro proprietà energizzanti. Per tale motivo sono ideali per trattare la stanchezza e la debolezza che si provano a causa di diversi fattori.

Avete bisogno di:

  • 500 grammi di spinaci
  • 500 grammi di crescione d’acqua

Preparazione

Mescolate i due ingredienti nel frullatore ed estraete il succo. Bevetene mezzo bicchiere la mattina prima di fare colazione e mettete quello che avanza nel frigorifero.

Guarda anche