Grasso del ventre e come eliminarlo con consigli e ricette

· 16 Febbraio 2015
In questo articolo vogliamo svelarvi alcuni consigli e una ricetta per uno sciroppo utile a ridurre il grasso del ventre e la ritenzione idrica.

Il ventre è una delle zone del nostro corpo che tende ad accumulare più grasso nel tempo e in cui si accumula maggiore ritenzione idrica. Inoltre, lo stile di vita, l’alimentazione, la mancanza di attività fisica, tra altri fattori, possono favorire l’accumulo di grasso del ventre e/o di liquidi, facendo apparire il ventre gonfio e rovinando la nostra silhouette.

La maggior parte di noi cerca di bruciare grassi per avere una figura più snella e sappiamo che il ventre è una zona molto critica.

Per sfoggiare un ventre piatto, a seguire condividiamo con voi i migliori consigli per ridurre il grasso del ventre e la ritenzione idrica, che come già sapete, è uno dei principali ostacoli a tale proposito.

6 consigli chiave per ridurre grasso del ventre e ritenzione idrica

  • Evitate l’eccesso di sodio: è molto importante ridurre significativamente il consumo di sale o optare per un’alternativa per condire i pasti.

Infatti, un consumo eccessivo di sale è una delle cause principali della ritenzione idrica e quasi tutti lo consumiamo in abbondanza. Conviene anche incrementare il consumo di alimenti ricchi di potassio, poiché questo contrasta i livelli di sodio ed aiuta ad equilibrare il pH del corpo.

  • Aumentare l’attività fisica: il modo più efficace per ridurre il grasso del ventre e ottenere un addome piatto è fare attività fisica. Inoltre, l’ideale sarebbe realizzare una buona sessione di attività aerobica e includere esercizi addominali per tonificare.
  • Bere più acqua: bere un bicchiere d’acqua a digiuno è ideale per prevenire la ritenzione idrica. Inoltre, è stato verificato anche che l’acqua migliora il funzionamento del metabolismo, cosa che permette di bruciare i grassi.

Bisogna inoltre:

  • Assumere più alimenti diuretici: gli alimenti diuretici sono ideali per eliminare i liquidi trattenuti nell’organismo e le tossine che possono farci aumentare di peso. L’ideale è aumentare l’assunzione di alimenti diuretici come l’ananas, i carciofi, il cocomero, il pomodoro, gli asparagi, etc.

Leggete anche: Mangiare carciofi: 10 buoni motivi

  • Dormire bene: un’abitudine tanto semplice e necessaria come dormire bene è la chiave per eliminare il grasso addominale e perdere peso in generale.

Infatti, dormire meno di 6 ore può stimolare la produzione di un ormone chiamato cortisolo, che è quello che promuove l’immagazzinamento del grasso nel ventre.

  • Mangiare bene e cibo sano: è molto importante cambiare le abitudini alimentari ed eliminare dalla dieta tutti quegli alimenti che sappiamo che fanno aumentare il grasso.

Al loro posto, bisogna aumentare in modo considerevole il consumo di frutta, verdure e cereali integrali. È importante anche distribuire i pasti in 5 o 6 porzioni al giorno, masticare bene gli alimenti e non saltare per nessun motivo la colazione.

Ricetta da preparare in casa per ridurre grasso del ventre e ritenzione idrica

Mano gonfia per ritenzione

Dato che il grasso e la ritenzione idrica sono i nostri principali ostacoli per ottenere un ventre piatto, condivideremo con voi una ricetta da preparare in casa, molto efficace e che aiuta a combattere la ritenzione idrica e a eliminare le tossine e gli elementi di scarto che rendono il nostro ventre più gonfio.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di dente di leone in polvere.
  • 1 pezzo di zenzero.
  • Semi di cardamomo.
  • 1 stecca di cannella.
  • 5 foglie di menta.
  • 1 tazza e mezza d’acqua.
  • Miele (a scelta).

Potrebbe interessarvi: Proprietà medicinali dello zenzero

Cosa dovete fare?

Unite tutti gli ingredienti all’acqua, tranne il miele. Quindi, mettete sul fuoco e lasciate bollire dai 5 ai 10 minuti. Infine, colate il tè e aggiungete il miele; bevete dalle 2 alle 4 tazze al giorno.

Importante!: il tè di dente di leone è controindicato per le persone che soffrono di problemi alla cistifellea. Si consiglia di evitarne l’assunzione e di consultare previamente un medico.

Ricordate!

Questa ricetta per ridurre il grasso e combattere la ritenzione idrica, può aiutarvi a ottenere un ventre piatto, se abbinata agli altri consigli.

Infine, non dimenticate che non esistono prodotti miracolosi per ridurre il grasso, ma con disciplina, impegno e qualche trucco, potete lavorare sulla vostra figura e ottenere gli obiettivi sperati.