Consigli per alleviare la colite in modo naturale

· 21 marzo 2014
Per evitare la disidratazione, dobbiamo assumere liquidi con frequenza e seguire una dieta leggera per due o tre giorni.

La colite è un’infiammazione del colon, anche chiamato intestino crasso. Questa malattia può provocare sintomi molto fastidiosi. Sebbene in alcuni casi sia necessaria una medicazione per alleviare o curare la colite, i rimedi naturali possono comunque aiutare ad evitare l’infiammazione e alleviare la colite.

Di seguito vi riportiamo i diversi tipi di colite, i sintomi più frequenti e alcuni rimedi fatti in casa che possono aiutare ad alleviare i dolori, qualunque sia la causa dell’infiammazione.

Che cosa provoca la colite e quali sono i sintomi?

Si può dire che esistono due tipi di colite: quella acuta e quella cronica. La colite acuta è solitamente causata da batteri o virus, mentre la colite cronica può avere differenti cause (stress, colon irritabile, malattie autoimmuni ecc.).

Se presentate uno o più sintomi che menzioneremo qui di seguito, c’è la possibilità che stiate soffrendo di una qualche tipologia di colite:

  • Dolore addominale acuto, cronico o molto intenso
  • Crampi intestinali
  • Diarrea
  • Flatulenza
  • Tenesmo (sensazione permanente di bisogno di defecare)
  • Presenza di muco o sangue nelle feci
  • Febbre
  • Nausea o vomito

Di fronte a questi sintomi, è importante consultare un medico per ottenere una corretta diagnosi. Sarà il medico a decidere se è necessario o meno assumere un qualche tipo di medicinale, ma ad ogni modo i rimedi naturali possono aiutare a migliorare la colite.

Dieta a base di liquidi

Soprattutto quando la colite si manifesta con diarrea liquida, è meglio evitare gli alimenti solidi. Per due o tre giorni assumete solo liquidi, sempre facendo attenzione ad avere un buon apporto di ioni e sali minerali. Questi sono alcuni dei rimedi fatti in casa che possono aiutare a fermare la diarrea:

  • Acqua di riso. Si può dire che questo è uno dei rimedi fatti in casa “della nonna”. Per ricavare dell’acqua di riso, dovete munirvi di riso, metterlo a bollire in sei tazze d’acqua, fino a che i chicchi non siano morbidi. Poi scolate e bevete, calda o fredda.

camomilla

  • Camomilla. La camomilla ha un effetto antinfiammatorio, per questo è un rimedio naturale ideale per la colite. Prendete alcuni rametti di camomilla e metteteli a bollire in una pentola con acqua. Una volta fredda, servitela in una tazza. Al posto dello zucchero, addolcite con miele o stevia.
  • Acqua di cavolo cappuccio. Potete ottenerla facilmente prendendo alcune foglie di cavolo cappuccio e mettendole a bollire in una pentola per 10 minuti. Bevete una volta che si è raffreddato.

Dieta leggera

Quando i sintomi iniziano a diminuire, poco a poco si possono incorporare alimenti solidi. Potete cominciare aggiungendo alimenti come riso, farina di mais cotta, carne magra, yogurt e formaggio magro, sempre in piccole quantità, per poi vedere come reagisce l’intestino.
Opzioni alternative per incorporare alimenti solidi possono essere la composta di mela (mela bollita) e la carota lessa. Quest’ultima è un ottimo rimedio naturale per la colite, grazie al suo effetto alcalinizzante per l’intestino.

Evitare gli zuccheri

Quando l’intestino è infiammato, non riesce ad adempiere alle sue funzioni correttamente. Per questo è importante seguire una dieta di alimenti leggeri, che non aumentino l’infiammazione.
Di fronte alla presenza di sintomi di colite, la cosa migliore da fare è evitare tutti gli alimenti che contengono zuccheri raffinati (torte, cioccolata, caramelle) e il pane bianco. Si devono evitare anche i cibi molto conditi, l’alcol, il caffè e le bevande gassate.
Nei casi di colite da stress, nervosismo o colon irritabile, si consiglia di fare frequenti esercizi di rilassamento. Anche lo yoga o la meditazione possono aiutare a migliorare i sintomi della colite.
Infine, ricordate sempre di consultare il vostro medico se i sintomi persistono.

Guarda anche