Consigli per mantenere giovani le mani

21 marzo 2017
Per avere mani morbide e giovani, dobbiamo prendercene cura abitualmente ed idratarle con frequenza, possibilmente tutti i giorni

La pelle delle mani è più delicata rispetto ad altre parti del corpo e, purtroppo, è tra le aree che presentano prima i segni dell’età.

Dato che sono continuamente esposte ad un’ampia varietà di fattori che le debilitano, è comune che presentino macchie, rughe ed altre alterazioni che non sono ben viste a livello estetico.

Il problema è che molti ignorano come prendersene cura durante la propria routine di bellezza e cercano soluzioni quando si sono già sviluppate alcune imperfezioni.

Sebbene questi inestetismi siano più comuni a partire dai 30 anni, è conveniente prendersi cura delle mani sin da giovane età, in modo da ridurre il rischio che si presentino.

Per fortuna abbiamo a disposizione una grande varietà di consigli e prodotti cosmetici la cui funzione è preservare la bellezza delle mani nonostante le aggressioni esterne.

L’aspetto migliore è che non implicano grandi somme di denaro, poiché si tratta di seguire semplici accortezze e ricorrere a prodotti che abbiamo tutti in casa.

Vi interessa?

Massaggi con olio d’oliva

Un semplice massaggio con olio d’oliva contribuisce a rilassare le mani mentre si attiva il flusso sanguigno, necessario per una corretta ossigenazione delle cellule.

Questo prodotto contiene antiossidanti ed acidi grassi essenziali che riducono la secchezza e le rughe.

Cosa fare?

  • Versate una piccola quantità di olio d’oliva sui palmi delle mani e sfregateli tra di loro realizzando delicati movimenti circolari.
  • Assicuratevi di massaggiarne tutta la superficie per almeno cinque minuti.

Non dimenticate di leggere: Trattamento all’aglio e olio d’oliva contro varici e capillari rotti

Idratazione con olio di cocco

Anche se sul mercato è possibile trovare una grande quantità di prodotti idratanti per proteggere le mani, l’olio di cocco continua ad essere l’alternativa naturale più efficace e conveniente.

Quest’ingrediente naturale è ricco di acidi grassi a catena media, antiossidanti e nutrienti che forniscono elasticità e tonicità alla pelle.

La sua applicazione riduce la presenza di macchie, rughe ed altre alterazioni che riflettono il passare del tempo.

Cosa fare?

  • Prima di andare a dormire, versate una piccola quantità di olio di cocco biologico sulle mani e massaggiatele.
  • Ripetetene l’uso tutti i giorni o almeno tre volte alla settimana.

Esfoliazione con succo di limone e zucchero

Come avviene con altre aree del corpo, anche le mani hanno bisogno di un’adeguata esfoliazione per poter rimuovere le cellule morte e stimolare l’attività di quelle nuove.

Anche se si possono preparare molte ricette a tale scopo, proponiamo l’uso del limone in modo da rimuovere anche le macchie.

Cosa fare?

  • Bagnate un po’ di zucchero con del succo di limone e sfregatelo sulle mani tramite delicati movimenti circolari.
  • Lasciate agire per 5 minuti e poi sciacquate con abbondante acqua fredda.
  • Realizzate questa esfoliazione solo durante le ore serali, poiché il limone può causare fotosensibilità.
  • Ripetetene l’applicazione due volte alla settimana.

Guanti di protezione

La continua manipolazione di prodotti chimici e l’esposizione al sole sono due fattori responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle delle mani.

Essi ne riducono la tonicità e provocano una notevole diminuzione dei livelli di collagene ed elastina.

Molti composti, inoltre, provocano reazioni allergiche indesiderate oppure eccessiva secchezza.

Per questo motivo, è fondamentale indossare guanti di protezione sia per realizzare le faccende domestiche sia attività che implichino l’esposizione al sole o al freddo.

Olio di mandorle per le unghie

Dato che le unghie sono un componente molto importante per quanto riguarda l’aspetto delle mani, prendersene cura e proteggerle è altrettanto determinante per mantenerle giovani.

L’uso dell’olio di mandorle come idratante delle cuticole aiuta ad evitare che le unghie siano deboli e si spezzino, oltre a potenziare la crescita.

Cosa fare?

  • Versate l’olio di mandorle in un recipiente, aggiungete qualche goccia di succo di limone e passatelo sulle unghie e sulle cuticole.
  • Ripetetene l’applicazione tutti i giorni ed inseritelo nella vostra regolare manicure.

Volete saperne di più? Leggete: Perché sulle unghie compaiono macchie bianche?

Idratante a base di latte tiepido

Il latte tiepido è una buona opzione per idratare, proteggere ed ammorbidire le mani.

Si tratta di un prodotto molto delicato, che non provoca allergie e dalle qualità idratanti che stimolano la riparazione cellulare.

Cosa fare?

  • Mettete a scaldare un po’ di latte e una volta raggiunta una temperatura sopportabile, immergete le mani per 20 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e ripetete il trattamento tre volte alla settimana.

Come potete vedere, avere mani morbide, giovani e belle non deve per forza implicare grandi costi o trattamenti aggressivi.

Seguite tutti i consigli, siate costanti nell’applicarli e verificatene tutti i benefici per la pelle!

Guarda anche