6 consigli per rassodare le guance cadenti

6 marzo 2017
Proteggere la pelle dagli effetti del sole ed applicare creme e lozioni rassodanti sono solo alcuni dei consigli da seguire per prendersi cura del viso. Si possono anche realizzare esercizi specifici per tonificare le guance

La perdita di elasticità e tonicità nella zona delle guance è un problema comune tra le donne.

Pur essendo la conseguenza del naturale processo di invecchiamento, molte donne cercano di correggerlo e di evitarlo per mantenere più a lungo un aspetto giovane.

Il problema è che in molti casi si verifica prematuramente, infatti la pelle ed i muscoli di questa zona risentono degli effetti del sole, delle tossine e di altri fattori esterni.

Questa condizione, inoltre, potrebbe dipendere da fattori genetici, bruschi cambiamenti di peso o cattive abitudini che compromettono la salute del tessuto epidermico.

Anche se la soluzione più veloce ed efficace è la chirurgia estetica, esistono metodi meno aggressivi e naturali che possono migliorare in poco tempo l’aspetto delle guance.

Dato che molte di voi saranno interessate, oggi vi daremo 6 interessanti consigli per rassodare le guance cadenti.

Cosa aspettate a provarli?

1. Fare ginnastica facciale

Realizzare tutti i giorni alcuni esercizi specifici per il viso è uno dei modi più efficaci per correggere la mancanza di tonicità delle guance.

Come gli altri muscoli del corpo, anche quelli del viso vanno allenati per mantenersi forti e in buona salute.

Come fare la ginnastica facciale?

  • Per cominciare, mettetevi davanti allo specchio e sorridete in maniera esagerata per 10 o 15 secondi.
  • Riposate qualche secondo e poi usate i polpastrelli delle dita per realizzare dei massaggi circolari sugli zigomi.
  • Riempite le guance di aria come a formare un palloncino e mantenete la posizione per 10 secondi.
  • Infine, pronunciate le vocali in maniera esagerata, due o tre volte.

Volete saperne di più? Leggete anche: 3 esfolianti naturali per viso, mani e corpo

2. Migliorare l’alimentazione

Più di una volta avrete sentito dire “siamo quello che mangiamo”. Questo perché l’alimentazione influenza quasi tutti gli aspetti della nostra vita.

In questo caso particolare, è fondamentale adottare buone abitudini alimentari, infatti le vitamine ed i minerali svolgono un ruolo importante per quanto riguarda la salute dei muscoli e della pelle.

Mangiare tutti i giorni frutta e verdura riduce il rischio di invecchiamento precoce e favorisce la produzione di collagene e di elastina che donano alla pelle un aspetto tonico.

Le fonti di proteine, come i legumi e le carni magre, aumentano la sensazione di energia e sono fondamentali per la salute muscolare.

Una dieta ricca di acqua e di alimenti antiossidanti, inoltre, riduce l’infiammazione causata dalla ritenzione idrica, un problema che interessa anche la zona del viso.

3. Utilizzare la protezione solare

L’applicazione giornaliera di una protezione solare è un’abitudine che aiuta a prevenire e combattere la flaccidità delle guance.

Questi prodotti riducono gli effetti negativi dei raggi solari sulla pelle, oltre ad evitare che perda tonicità ed invecchi prematuramente.

4. Applicare ghiaccio

La terapia rassodante a base di ghiaccio è un antico rimedio di bellezza giapponese, divenuto famoso in tutto il mondo per la sua efficacia nel migliorare l’aspetto della pelle delle guance.

La temperatura fredda e la tecnica del massaggio aiutano a migliorare la circolazione, favoriscono l’elasticità e hanno un effetto tonificante che previene la formazione di rughe.

Come funziona la terapia del freddo?

  • Avvolgete qualche cubetto di ghiaccio in un panno morbido e poi sfregatelo sulle guance con leggeri movimenti circolari.
  • Continuate il trattamento per cinque minuti e ripetetelo tutte le sere.

5. Preparare una maschera a base di avocado

Invece di spendere una fortuna in costose creme per il viso, preparate voi stesse una maschera a base di avocado e miele per apportare più nutrienti a questa zona del viso.

Gli acidi grassi essenziali ed antiossidanti dell’avocado aiutano a riparare le fibre deboli e aumentano la sensazione di elasticità e di tonicità.

Ingredienti

  • 1 avocado maturo
  • 3 cucchiai di miele (75 g)

Cosa dovete fare?

  • Schiacciate la polpa di un avocado maturo e mescolatela con il miele.
  • Dopo aver ottenuto una crema, sfregatela sulle guance e lasciate agire per 15 minuti.
  • Fate in modo di ripetere il trattamento tre volte alla settimana, alla sera.

Vi invitiamo a leggere anche: 9 motivi per mangiare avocado

6. Utilizzare un tonico per il viso

L’uso giornaliero di un tonico per il viso riduce l’aspetto delle guance cadenti e previene la comparsa di rughe o altri segni dell’età.

Questi prodotti hanno proprietà nutritive e rassodanti e, una volta assorbiti, tonificano la pelle lasciandola idratata e morbida.

In commercio ne esistono di vari tipi, ma potete utilizzare anche l’infuso di camomilla o il succo di cetriolo.

Come potete vedere, con semplici abitudini di bellezza, potete prendervi cura delle vostre guance in modo adeguato.

Ricordate che questa zona è vulnerabile agli effetti negativi dei radicali liberi, quindi è importare dedicarle la giusta attenzione tutti i giorni.

Guarda anche