7 consigli per vincere la stanchezza mattutina

· 22 giugno 2017
Se la stanchezza mattutina è una costante nella vostra vita, forse dovete ricorrere a qualche integratore vitaminico che vi aiuti ad affrontare la giornata con energia 

Vi sarà capitato di alzarvi affaticati. È una situazione che inizia a diventare un disturbo fastidioso quando si verifica troppo di frequente. Tuttavia, dovete sapere anche che è possibile vincere la stanchezza mattutina in modo naturale e seguendo alcuni semplici consigli.

Scoprite in questo articolo 7 consigli fondamentali per vincere la stanchezza mattutina e affrontare ogni giorno con energia, vitalità e buonumore.

A cosa si deve la stanchezza mattutina?

Per vincere la stanchezza mattutina, dobbiamo prima essere sicuri di riposare bene durante la notte

La stanchezza mattutina può avere diverse cause, poiché è condizionata da diversi fattori:

  • Ritmo di vita intenso, nervosismo e stress.
  • Alimentazione scorretta o mancanza di nutrienti.
  • Stile di vita sedentario.
  • Cattive abitudini.
  • Ambiente di riposo inadatto.

A seguire parliamo nel dettaglio dei consigli che ci permetteranno di vincere la stanchezza mattutina una volta per tutte.

Volete saperne di più? Leggete: 6 rimedi contro la sensazione di stanchezza agli occhi

7 consigli per vincere la stanchezza mattutina

1. Migliorare il riposo

Per svegliarci con energia, per prima cosa dobbiamo assicurarci della qualità del riposo, dato che il problema potrebbe essere l’ambiente in cui dormiamo:

  • Dev’essere un luogo silenzioso.
  • Non vi deve essere nessuna luce, dato che ostacolerebbe la produzione di melatonina, l’ormone del sonno.
  • Dobbiamo spegnere tutti gli apparecchi elettromagnetici che ci circondano.
  • La temperatura dev’essere adeguata.
  • La stanza da letto dev’essere ordinata, pulita e con pochi oggetti.
  • Dev’essere correttamente ventilata, soprattutto di giorno.
  • Possiamo aromatizzare la camera da letto con fragranze rilassanti, come lavanda e camomilla.
  • Prima di metterci a letto, ci faremo una doccia con acqua calda.

2. Combattere lo stress

Lo stress è il grande nemico della salute, poiché altera l’equilibrio dell’organismo e ci rende più propensi a soffrire di qualsiasi disturbo.

Uno dei sintomi più comuni dello stress è l’insonnia o le difficoltà di riposare in modo corretto, condizione che ci fa sentire stanchi ogni mattina e durante tutta la giornata.

Per combattere lo stress, dobbiamo nutrirci in modo corretto e, se è necessario, assumere integratori per rafforzare le difese ed evitare le carenze nutrizionali.

Tuttavia, non sarà sufficiente se non attuiamo un cambiamento nel nostro ritmo di vita ed ignoriamo le nostre priorità.

3. Realizzare sport a media intensità

Anche fare esercizio aiuta a vincere la stanchezza mattutina

È difficile riposare bene se non ci siamo stancati durante la giornata, e non ci riferiamo allo sforzo intellettuale, bensì a quello fisico.

Siamo sempre più sfiniti a livello mentale e al contempo conduciamo stili di vita sempre più sedentari.

Consigliamo di realizzare sport a media intensità due o tre volte alla settimana. Noterete i benefici sin dal primo giorno.

4. Attenzione alla cena

Bisognerebbe cenare sempre presto e assumere alimenti leggeri, in modo che la digestione avvenga prima di metterci a letto.

Questo faciliterà il riposo del fegato e della colecisti e, dunque, favorirà l’aumento di energie e benessere al mattino seguente.

Quando ceniamo troppo, il corpo deve concentrare l’energia nella digestione invece di aiutarci a recuperare del tutto la stanchezza dell’intera giornata.

5. Colazioni nutritive

Chi si alza molto stanco deve fare una colazione abbondante. Più di chiunque altro. 

Anche se alcune persone possono uscire di casa dopo aver preso solo un caffè, nonostante non sia adeguato, altre hanno bisogno di ottenere una buona quantità di carboidrati, proteine e grassi sani per iniziare la giornata con forza.

Consigliamo di includere i seguenti alimenti alla colazione:

  • Frutta e verdura crude, in insalata o frullati. Sono particolarmente indicati il cocco e l’avocado.
  • Cereali integrali come l’avena e pane di segale, farro, etc.
  • Frutta secca e semi.
  • Bevande vegetali.

Potrebbe interessarvi anche: Mangiare frutta secca: perché è importante?

6. Integratori se necessari

In alcuni casi è possibile aver bisogno di assumere degli integratori per recuperare le forze, come, ad esempio, i seguenti:  

  • Spirulina.
  • Ginseng coreano (per brevi periodi).
  • Maca in polvere.
  • Magnesio.
  • Lievito di birra.
  • Olio di cocco extra vergine.
  • Foglia di ulivo.
  • Probiotici.

Possiamo assumerli a periodi ed alternarli in base all’effetto positivo che ci causano.

Consultate questo articolo: 8 segnali che indicano un deficit di magnesio 

7. Essenza floreale di Hornbeam (Carpino bianco)

Tra i famosi fiori di Bach si trova un’essenza nota come Hornbeam (Carpino bianco).

Ci aiuta a combattere la sensazione di stanchezza e sfinimento che si presenta senza aver fatto alcun sforzo, come nel caso della stanchezza mattutina.

Possiamo prendere 4 gocce di quest’essenza 4 volte al giorno, sole o in un po’ d’acqua.

Non presenta controindicazioni né effetti secondari, dunque non rappresenta alcun rischio per le persone malate, per i bambini, per le donne incinte, etc.

Guarda anche