Le doppie punte e come ripararle con 5 maschere naturali

· 31 maggio 2016
Se le punte sono l'unica zona danneggiata dei capelli, limiteremo il trattamento solo a queste, per non rendere i capelli troppo grassi. Se avete invece bisogno di un'idratazione generale, potete applicare il trattamento su tutti i capelli, evitando le radici.

La maggior parte delle donne desidera sfoggiare una chioma lucente e morbida, ma con le doppie punte, questo obiettivo diventa quasi irraggiungibile. 

Inoltre, l’esposizione costante ai raggi solari, l’uso frequente di phon e piastre e le cattive abitudini alimentari sono solo alcuni dei motivi per i quali le punte perdono idratazione e si spezzano.

Quando questo succede, recarsi dal parrucchiere e far spuntare i capelli sembra essere l’unica soluzione a questo problema; ciononostante, vale la pena sfruttare al massimo le proprietà di alcuni ingredienti naturali che contribuiscono a riparare le doppie punte.   

Di seguito condivideremo 5 maschere naturali che vi aiuteranno a dire addio alle doppie punte senza dover spendere una fortuna. Provatele!

Maschere naturali per le doppie punte

1. Maschera all’avocado e olio d’oliva

Avocado contro le doppie punte

Sia l’avocado sia l’olio di oliva sono due alimenti imprescindibili per qualsiasi dieta, grazie alla loro ricchezza nutritiva. In effetti, entrambi gli ingredienti sono ottimi alleati della bellezza dei capelli, soprattutto quando sono secchi o si spezzano.

Inoltre, gli acidi grassi essenziali di questi alimenti e il loro apporto di vitamine e minerali nutrono in profondità i capelli e li riparano.

Leggete anche: 3 meravigliose maschere per il viso a base di gelatina

Ingredienti

  • 1 avocado maturo
  • 2 cucchiai di albume d’uovo (20 gr)
  • 3 cucchiai di olio d’oliva (42 gr)

Preparazione

  • Estraete la polpa dell’avocado maturo e schiacciatela con una forchetta, fino ad ottenere un purè.
  • Successivamente, aggiungete l’albume d’uovo e l’olio d’oliva, per ottenere una crema omogenea.

Modalità d’uso

  • Per iniziare, applicate il prodotto sui capelli umidi, con massaggi delicati, ed assicurandovi di coprire per bene le punte.
  • Quindi, indossate una cuffia da doccia e lasciate agire la maschera per 30 o 40 minuti.
  • Infine, lavate con il vostro shampoo abituale; ripetete il trattamento 3 volte alla settimana.

2. Maschera alla papaya, yogurt e olio di cocco

Gli amminoacidi essenziali e le proteine della papaya sono ottimi per riparare e rafforzare i capelli.

Infatti, insieme allo yogurt naturale e all’olio di cocco, forma un ottimo balsamo naturale per combattere le punte fragili e danneggiate.  

Ingredienti

  • 1 fetta di papaia
  • 1 cucchiaio di olio di cocco (15 gr)
  • ½ tazza di yogurt bianco (120 gr)

Preparazione

Schiacciate la papaia ed unitela all’olio di cocco e allo yogurt naturale. Se preferite una maschera più cremosa, potete frullare tutti gli ingredienti.

Modalità d’uso

  • Inumidite i capelli e applicate il prodotto su tutta la lunghezza.
  • Lasciate agire un’ora e poi risciacquate con acqua fredda.
  • Applicatelo due o tre volte alla settimana.

3. Maschera al burro, aceto di mele e limone

Burro doppie punte

Gli oli del burro sono eccellenti idratanti per i capelli secchi e danneggiati. Per questo motivo, questa maschera combina gli acidi grassi dell’aceto e del limone per rendere più rapido il processo di riparazione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di burro (15 g)
  • un cucchiaio di succo di limone (10 ml)
  • 1 cucchiaio di aceto di mele (10 ml)

Potrebbe interessarvi anche: 14 impieghi del burro per la casa

Preparazione

Fate sciogliere il burro e mescolatelo con il succo di limone e l’aceto di mele.

Modalità d’uso

  • Prima che si solidifichi, ma a temperatura media, strofinate il prodotto sulle doppie punte.
  • Quindi, lasciate agire 20 minuti e poi fate lo shampoo.
  • Utilizzatelo tutti i giorni, solo sulle punte.

4. Maschera al miele e uova

Le proprietà idratanti del miele, insieme alle proteine dell’uovo, vi aiuteranno a riparare in poco tempo le punte danneggiate.   

Per questo, vi consigliamo di aggiungere a questo composto un po’ d’olio d’oliva, in particolar modo se le doppie punte sono accompagnate da capelli secchi.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di miele (75 gr)
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (28 gr)

Preparazione

Innanzitutto, sbattete l’uovo e mischiatelo con il miele e l’olio d’oliva.

Modalità d’uso

  • Con l’aiuto di un pennello, inumidite le punte dei vostri capelli con questo prodotto.
  • Quindi, proseguite quindi lasciando agire per 30 minuti e poi risciacquate.
  • Infine, ripetete l’applicazione tutti i giorni, o almeno 3 volte alla settimana.

5. Maschera alla banana

Uovo e banana doppie punte

I nutrienti contenuti nella banana risultano particolarmente benefici per migliorare i capelli danneggiati.

Per questo, la combinazione della banana con l’olio di mandorle e con il tuorlo d’uovo forma un trattamento nutritivo che restituisce brillantezza e morbidezza alla chioma.   

Ingredienti

  • 1 banana matura
  • un cucchiaio di olio di mandorle (15 gr)
  • 1 tuorlo d’uovo

Preparazione

Innanzitutto, versate tutti gli ingredienti nel frullatore, quindi frullate fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo.

Modalità d’uso

  • Per prima cosa, inumidite i capelli e applicatevi il prodotto con delicati massaggi.
  • Quindi, lasciate agire per 30 minuti e poi risciacquate con abbondante acqua.
  • Infine, applicate questa maschera 2 o 3 volte alla settimana.

Vi ricordiamo, infine, che i risultati di questi trattamenti non sono immediati e saranno necessarie varie applicazioni per notare la differenza.

Per concludere, sappiate che per ottenere i risultati sperati è fondamentale seguire una corretta alimentazione e limitare al massimo l’uso di piastre, phon e arricciacapelli. 

Guarda anche