Crioterapia fatta in casa per tonificare e perdere peso

Vorreste godervi tutti i benefici di una spa restando a casa vostra? In questo articolo vi spieghiamo come funziona la crioterapia fatta in casa per tonificare la pelle e perdere peso.
Crioterapia fatta in casa per tonificare e perdere peso

Ultimo aggiornamento: 21 agosto, 2020

Con il caldo estivo, non vogliamo avere niente a che fare con quei trattamenti che sfruttano le alte temperature, la sudorazione, le saune, ecc. La buona notizia è che esiste una tecnica particolare, la crioterapia, che sfrutta il potere del freddo per aiutarvi a perdere peso. Vorreste saperne di più? Allora continuate a leggere!

Il freddo fa dimagrire?

Proprio così, il freddo fa dimagrire. Possiamo dire che esistono vari tabù collegati agli oggetti freddi o congelati, ma in realtà sono utili per diversi scopi. Se, per esempio, avete mal di gola e mangiate un gelato, vi sentirete meglio rispetto a bere un tè caldo, perché eviterete di irritare ancora di più la zona e la rinfrescherete. Tuttavia, parleremo di questo aspetto in un altro articolo.

Ora concentriamoci sulla relazione tra il ghiaccio e la perdita di peso. Se avete provato le tecniche che sfruttano il calore, ma non vi hanno fatto dimagrire per niente, forse dovreste provare la crioterapia.

Esistono vari studi secondo i quali applicare del ghiaccio su alcune parti del corpo aiuta a bruciare i grassi. Il ghiaccio, infatti, è molto efficace per perdere quei chiletti di troppo e per tonificare la pelle. Se non ci credete, pensate alla sensazione che provate quando vi immergete nell’acqua fredda o quando nuotate in una piscina non climatizzata.

Potrebbe interessarvi anche: I 6 migliori frutti per bruciare i grassi

Mano nel ghiaccio, crioterapia

Cos’è la crioterapia?

Forse ancora non riuscite a capire bene come è possibile che il ghiaccio aiuti a dimagrire. La crioterapia consiste nell’applicare del ghiaccio su zone specifiche del corpo che sono flaccide o in sovrappeso per tonificarle e snellirle. Vediamo quali sono i benefici di questa terapia:

  • Disintossica l’organismo.
  • Tonifica i tessuti.
  • Agisce come un lifting naturale per la pelle.
  • Combatte la cellulite.
  • Rinvigorisce la circolazione sanguigna se abbinata a una cura esfoliante.
  • Aiuta a perdere peso in poche sessioni.

Si tratta di un massaggio innovativo che, insieme all’esercizio fisico e a una dieta sana, aiuta a perdere peso velocemente. Noterete i risultati già dalla prima applicazione, poiché il ghiaccio, così come le piante medicinali, aumenta l’assorbimento dei grassi e stimola la produzione di nuove cellule.

Esistono vari modi di applicare il ghiaccio sulla pelle e sfruttarne i benefici. Potete usare delle borse del ghiaccio o del ghiaccio in gel fatti apposta per alcune parti del corpo come, per esempio, gli occhi o l’addome. Questi accessori vanno congelati e poi applicati sulla zona apposita.

Se volete provare la crioterapia a casa, vi basta mettere dei cubetti di ghiaccio in una busta, avvolgerla in un tessuto fino e applicare per qualche minuto sulla zona da snellire o tonificare.

Busta di ghiaccio

Nelle grandi città europee e statunitensi esistono centri specializzati per la crioterapia. Prima di tutto, applicano un fango speciale per purificare ed esfoliare la pelle, il che attiva la circolazione e prepara la zona alla terapia. Dopodiché, eseguono un massaggio con il ghiaccio per completare la sessione. Finora non è stato individuato nessun effetto collaterale.

La crioterapia è consigliata per tutti coloro che desiderano tonificare i tessuti e perdere peso. Non si tratta di una terapia pensata esclusivamente per le donne, anche se il 95% dei pazienti è di sesso femminile. È consigliata soprattutto per le donne dopo il parto e dopo il periodo d’allattamento, poiché è una tecnica meno invasiva di altre, non ha controindicazioni e può essere usata da chiunque subito dopo aver partorito.

La crioterapia, inoltre, può essere usata dalle donne con più di 40 anni che iniziano a notare flaccidità su seno, glutei, addome, ecc. Il ghiaccio aiuta a ridare la forma e la tonicità desiderata in qualunque parte del corpo.

È un ottimo rimedio per coloro che hanno seguito una dieta ferrea per perdere peso e vogliono tonificare la pelle e per chi vuole dimagrire e ancora non ha trovato una terapia efficace. Infine, è indicato per coloro che vogliono correggere le occhiaie, i muscoli flaccidi, la pelle cadente o l’addome molle e gonfio.

Se volete provare la crioterapia a casa, sul mercato esistono diversi tipi di ghiaccio che ne migliorano gli effetti. Ne esistono alcuni, per esempio, che contengono alcuni oli o erbe naturali per curare malattie specifiche, non solo per dimagrire o tonificare.

Crioterapia

È possibile trovare del ghiaccio:

  • Anti-smagliature.
  • Per una pancia piatta.
  • Snellente.
  • Per il viso.
  • Contro la flaccidità.
  • Post-parto.

Come funziona la crioterapia fatta in casa?

Forse non avete tempo o soldi per andare in un centro estetico specializzato per fare la crioterapia, ma non c’è da preoccuparsi! Potete usufruire di una terapia efficace stando tranquillamente a casa vostra.

Di cosa avete bisogno:

  • 3 cucchiai di equiseto.
  • 1 manciata di rosmarino.
  • 3 cucchiai di caffè solubile.
  • 1 manciata di edera rampicante.
  • 1 kg di tè verde o di erba mate.
  • ½ litro d’acqua.

Procedimento

Fate bollire tutti gli ingredienti per 15 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare fino a temperatura ambiente. Mettete la miscela in un recipiente di plastica (meglio ancora se usate quello per fare i cubetti di ghiaccio) e mettete nel freezer per farlo congelare.

Una volta congelato, usate il ghiaccio per massaggiare la zona che volete snellire o tonificare con movimenti circolari. Fate attenzione: se avete la pelle molto sensibile, vi consigliamo di avvolgere il ghiaccio in un panno o in una busta di plastica per evitare di bruciarvi.

Potrebbe interessarti ...
Un cubetto di ghiaccio sulla pelle: 7 benefici
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Un cubetto di ghiaccio sulla pelle: 7 benefici

Sapevate che basta un cubetto di ghiaccio per avere cura della propria pelle? Sì, sì, avete capito bene. Continuate a leggere e scoprite tutti i be...



  • Ingargiola, M. J., Motakef, S., Chung, M. T., Vasconez, H. C., & Sasaki, G. H. (2015). Cryolipolysis for fat reduction and body contouring: safety and efficacy of current treatment paradigms. Plastic and reconstructive surgery, 135(6), 1581. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4444424/
  • Krueger, N., Mai, S. V., Luebberding, S., & Sadick, N. S. (2014). Cryolipolysis for noninvasive body contouring: clinical efficacy and patient satisfaction. Clinical, cosmetic and investigational dermatology, 7, 201. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4079633/
  • Kilmer, S. L., Burns, A. J., & Zelickson, B. D. (2016). Safety and efficacy of cryolipolysis for non‐invasive reduction of submental fat. Lasers in surgery and medicine, 48(1), 3-13. https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1002/lsm.22440
  • Ravussin, Y., Xiao, C., Gavrilova, O., & Reitman, M. L. (2014). Effect of intermittent cold exposure on brown fat activation, obesity, and energy homeostasis in mice. PloS one, 9(1), e85876. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3895006/
  • Izquierdo Hernández, A., Armenteros Borrell, M., Lancés Cotilla, L., & Martín González, I. (2004). Alimentación saludable. Revista cubana de enfermería, 20(1), 1-1. http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0864-03192004000100012
  • Mac Auley, D. C. (2001). Ice therapy: how good is the evidence?. International journal of sports medicine, 22(05), 379-384.