Crocchette di tonno e formaggio caserecce

6 Ottobre 2018
Volete preparare in casa delle crocchette sorprendenti? Provate un abbinamento alternativo: le crocchette di tonno e formaggio.

Le crocchette di tonno e formaggio sono irresistibili. Con la loro superficie croccante e un morbido ripieno, sono un ottimo piatto principale per tutta la famiglia.

State cercando un’alternativa alle solite crocchette surgelate? Vi proponiamo una ricetta che abbina due gusti in maniera perfetta: le crocchette di tonno e formaggio caserecce.

Molto diffuse sul mercato, soprattutto nel banco dei surgelati, le crocchette industriali possono essere un’opzione rapida per una cena in famiglia.

Perché non provate a preparare in casa le crocchette di tonno e formaggio? Sarà una vera soddisfazione portare in tavola un piatto che avete realizzato con le vostre mani. Inoltre, usando ingredienti naturali, eviterete i conservanti chimici presenti nelle crocchette industriali.

La combinazione di tonno e formaggio per formare una crema delicata contrasta con la superficie croccante. Una vera delizia. Preparare le crocchette è un’arte con un segreto: la frittura perfetta.

Scoprite come cucinare delle ottime crocchette seguendo la ricetta a continuazione. Ma, prima di cominciare, vogliamo darvi alcuni consigli.

Consigli per friggere le crocchette

Friggere le crocchette

Innanzitutto, ricordate che un aspetto essenziale della frittura è la temperatura dell’olio. Friggete le crocchette con olio molto caldo, in questo modo otterrete una superficie croccante e uniforme.

Se l’olio non raggiunge la temperatura ideale, le crocchette potrebbero aprirsi e la cottura sarà più lenta. Ma fate attenzione a non bruciarle. La temperatura ideale è di 175 – 180ºC. 

La seconda variabile nella frittura è il tipo di olio. In alcuni casi, l’olio di girasole e di mais sono i più indicati. Mentre l’olio di oliva può bruciarsi in fretta ed emettere fumo.

Anche la quantità di olio utilizzata è un aspetto da considerare. L’olio dovrà coprire completamente le crocchette. Come vedete, per ottenere il risultato perfetto è necessario realizzare con cura ogni passaggio della ricetta.

E per ultimo, vi consigliamo di friggere poche crocchette alla volta. Se le friggete tutte in una volta, l’olio potrebbe raffreddarsi e compromettere il risultato finale.

Provate anche: Ricette di crocchette di platano maturo, facili e deliziose

Crocchette di tonno e formaggio

La ricetta che vi proponiamo oggi è per 10 persone. Per realizzare il composto utilizzeremo le patate schiacciate, ma potete anche sostituirle con la classica besciamella.

Ingredienti

  • 400 g di tonno sminuzzato e scolato (2 bicchieri)
  • 200 g di crema di formaggio
  • 4 patate medie
  • 3 uova
  • 1/2 cipolla
  • 300 g di pane grattugiato (2 bicchieri)
  • 45 g di farina di mais (3 cucchiai)
  • 150 g di farina di grano (1 bicchiere)
  • 30 g di prezzemolo (2 cucchiai)
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio di mais o di girasole
Composto per crocchette

Preparazione

  1. Cuocete le patate senza pelarle finché non raggiungono una consistenza morbida.
  2. Pelate e schiacciate le patate in un recipiente adatto.
  3. Tagliate la cipolla e fatela soffriggere con un goccio d’olio.
  4. Aggiungete alle patate schiacciate il tonno sminuzzato, la cipolla, un uovo, la farina di mais e il prezzemolo. Mescolate con cura.
  5. Tagliate la crema di formaggio a dadini e aggiungeteli al composto. Aggiustate di sale e pepe. Infine, mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una massa omogenea.
  6. A parte, sbattete le uova rimanenti in un piatto fondo.
  7. Con le mani, utilizzate il composto preparato in precedenza per fare delle palline di forma allungata, come dei piccoli cilindri. Se preferite, potete utilizzare un sacchetto di plastica di cui tagliare un estremo. Riempitelo con il composto e schiacciate usandolo come una tasca da pasticcere. Potete aiutarvi con un coltello inumidito per dividere ogni cilindro di pasta.
  8. Coprite le crocchette con la pellicola trasparente e lasciate raffreddare in frigorifero per circa mezz’ora.
  9. Trascorso questo tempo, passate le crocchette nella farina. Quindi, ricopritele con le uova sbattute e per ultimo rivestitele con il pane grattugiato.
  10. A questo punto avete due alternative: cuocere le crocchette in padella, oppure congelarle per un’altra occasione. In questo caso, aspettate che i cilindretti di pasta acquistino solidità. Prima di friggerli, lasciateli per circa un’ora fuori dal congelatore.
  11. Cominciate con la frittura: in una padella, scaldate l’olio a circa 180ºC.
  12. Friggete poche crocchette alla volta fino a raggiungere la doratura.
  13. Quando togliete le crocchette dalla padella, disponetele per qualche minuto su un foglio di carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.
  14. Ed ecco le vostre crocchette di tonno e formaggio pronte per essere servite calde.

Vi può interessare: 9 accorgimenti per non fare attacare il cibo alle padelle

Conclusioni

Prima di concludere, vi lasciamo un’ultima idea per completare le vostre crocchette di tonno e formaggio: accompagnate il piatto con alcune salse. Le più adatte per creare un abbinamento perfetto sono quelle di agrumi, l’aioli, la salsa di avocado e quella di pomodoro.

Ma l’opzione migliore, anche per alleggerire un po’ il piatto, è una bella insalata fresca. Farà un figurone anche come piatto principale.