Cura del limone per depurare e migliorare la salute

Nonostante il limone abbia un sapore acido, entrando nel nostro corpo, diventa alcalino e dunque ci aiuta a neutralizzare l'acidità degli altri alimenti

Quando ci sentiamo male, ricorriamo spesso ai farmaci. Andiamo dal medico che, come d’abitudine, ci offre una diagnosi e un trattamento da seguire.

Ebbene tutti noi sappiamo cosa dobbiamo fare quando ci sentiamo male, ma raramente ci occupiamo di prevenire, di sforzarci ogni giorno per seguire una dieta e uno stile di vita più sani.

La cura del limone è assolutamente adatta per ottenere questo equilibrio interno che si nota, poi, fuori. Non si tratta di un rimedio capace di “curare tutto“, ma di un modo per ottenere benefici da questo frutto così sano e curativo che ci offre la natura.


Oggi nel nostro blog vi invitiamo a scoprire la cura del limone.

In cosa può aiutarci la cura del limone?

Uno degli aspetti che deve convincerci del fatto che il limone sia un super-alimento, è il suo alto contenuto d’acqua, di minerali e di vitamine, oltre che il suo scarso apporto di grassi e zuccheri. I suoi tre componenti più interessanti sono, senza dubbio, la vitamina C, l’acido citrico e l’acido malico.

Sappiamo che non a tutti fa bene, ma il segreto per trarre beneficio dai limoni è trovare la dose adeguata ad ognuno di noi. 

Se notate che il succo di un limone, preso tutti i giorni, vi fa male, riducete la quantità della dose e dissolvete il succo in più acqua. Assunto in maniera regolare sarà un vero toccasana per il vostro organismo, ma dovete essere voi stessi a trovare la quantità che fa al caso vostro.

Adesso vediamo quali sono i benefici che può apportarci la cura del limone.

limone

1. Ottenere un organismo più alcalino

Nel nostro blog abbiamo già parlato in numerose occasioni dei benefici che comporta avere un organismo più alcalino.

  • Se ci facciamo caso, ci renderemo conto che la maggior parte degli alimenti che ci circonda presenta componenti acidificanti: lo zucchero, i dolci, la carne, il riso bianco, le farine raffinate, la pizza, le bibite gassate, ecc.
  • Tutto ciò comporta un maggior lavoro per le nostre cellule, che devono eliminare tutto l’eccesso di tossine e residui originati da questi alimenti. Questo si traduce in un sangue più sporco e in un eccesso di lavoro per i nostri reni e per il fegato.
  • Abbiamo bisogno di un pH equilibrato, ed è a questo punto che i cibi alcalini apportano una regolazione interna che ci aiuta ad assorbire in modo adeguato i minerali, eliminando i depositi di grasso e le tossine che rendono difficile la corretta circolazione del sangue.

Un modo per ottenere tutto ciò, è prendersi cura della propria alimentazione includendo regolarmente la cura del limone nella propria dieta.

Leggete anche: Come dimagrire grazie al limone

2. La cura del limone ci mineralizza e ci depura

succo-di-limone

Molte persone evitano di assumere il limone. Pensano che sia un alimento “acido” che danneggia la salute delle ossa e che riduce i livelli di globuli rossi nel sangue. Niente di più falso.

Il suo sapore non deve ingannarci. Nonostante il sapore acido, quando arriva al nostro stomaco, il limone si trasforma in un alleato altamente alcalino, esattamente come abbiamo segnalato in precedenza. Ciò significa che si trasformerà in un grande aiuto affinché tutti i principi nutritivi vengano opportunamente assimilati.

  • Se soffrite di anemia, vi aiuterà ad assimilare meglio il ferro grazie alla sua vitamina C.
  • Il suo alto contenuto di minerali e vitamine, innalzerà in modo notevole le nostre difese. Ci permetterà di avere un sistema immunitario più forte, capace di far fronte a diverse malattie.
  • La cura con limone è inoltre un eccellente modo per depurare l’organismo. Ci aiuta a digerire i grassi, a disinfiammare, ad eliminare tutte le tossine che tendono a farci gonfiare e ad attaccare la salute delle nostre ossa e delle nostre articolazioni.

3. La cura del limone farà bene al vostro cuore

La nostra salute cardiaca sarà favorevolmente influenzata dalla cura del limone. Il suo alto indice di antiossidanti migliorerà la salute delle vene e delle arterie grazie alle seguenti virtù:

  • Regola l’eccesso del colesterolo cattivo o LDL.
  • Offre maggiore elasticità a vene e arterie.
  • Elimina la placca di grasso che aderisce alle arterie.
  • Riduce l’ipertensione.

Qualsiasi alimento ricco di vitamina C e antiossidanti è positivo per il nostro cuore, ma è chiaro che il limone è sempre uno dei più interessanti da questo punto di vista.

Come eseguire la cura del limone

cura-del-limone-2

Di cosa abbiamo bisogno?

  • Succo di ½ limone biologico.
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Volete saperne di più? Benefici e usi della scorza di limone

Come si prepara?

  • Prima di tutto abbiamo bisogno di un limone biologico, di cui possiamo esseri sicuri riguardo alla provenienza e sul fatto che sia stato coltivato senza pesticidi. Forse vi sorprenderà, ma negli ultimi anni a causa dei metodi di coltivazione utilizzati e del trasporto delle merci, molti dei nostri agrumi hanno perso gli originari livelli di vitamine.
  • La prima cosa da fare è riscaldare un po’ d’acqua. Deve essere tiepida, non calda e assolutamente non fredda. In questo modo potenzieremo ancora di più le virtù di questa cura.
  • Prendere il succo di mezzo limone e mescolarlo con l’acqua tiepida. Dobbiamo berlo a digiuno per 4 giorni di seguito. Interrompere per una settimana e poi iniziare nuovamente la cura.
  • Se notate qualsiasi tipo di fastidio, aggiungete più acqua o diminuite la quantità di succo di limone. Vi interesserà sapere che il succo di limone è indicato anche per trattare la gastrite.

Non abbiate dubbi. Cominciate a prendervi cura della vostra salute con la cura del limone.