Cura della pelle del viso: 7 errori da evitare

21 Luglio 2020
Un buon sonno riparatore, eliminare l'alcol e il tabacco, applicare la protezione solare e un trucco di qualità sono tutti dettagli del nostro vivere quotidiano che influiscono sulla cura della pelle del viso.

Per avere una pelle del viso sana, liscia e luminosa è necessario dedicarle un po’ di tempo. Struccarsi tutte le sere e applicare la crema ogni giorno, però, potrebbe non essere sufficiente. Per prendersi cura della pelle del viso al meglio, è necessario conoscere ed evitare alcune abitudini decisamente dannose.

Prendersi cura della pelle del viso non è solo un aspetto estetico, ma anche una questione di salute. Ecco perché, oltre all’impiego dei giusti prodotti di bellezza e ai trattamenti estetici, è importante individuare i potenziali errori che commettiamo abitualmente. Nelle prossime righe, ci concentreremo su 7 errori che dobbiamo assolutamente evitare per proteggere la pelle.

7 errori da evitare per prendersi cura della pelle del viso

Esfoliazione eccessiva

Esfoliazione del viso
L’eccessiva esfoliazione colpisce gli strati più esterni della pelle, alterandone la struttura e irritandola.

È pur vero che l’esfoliazione rimuove le cellule morte dal viso e aiuta la pelle ad avere un aspetto migliore. Nonostante ciò, non bisogna esagerare. Un’esfoliazione eccessiva può causare gravi danni alla pelle.

L’eccesso rischia di eliminare le cellule in via di guarigione e di crescita. Oltre a ciò, può seccare troppo la pelle, favorendo la comparsa delle rughe. Si dovrebbe esfoliare la pelle al massimo una volta alla settimana.

Non applicare la protezione solare

Il sole è molto dannoso per la pelle. È la prima causa d’invecchiamento cutaneo, in quanto i raggi UV causano macchie e rughe ed espongono al rischio di tumori della pelle. Per tale ragione andrebbe applicata, sia in estate che in inverno, una crema solare adatta al proprio fototipo.

Può interessarvi anche: Crema solare: come prepararla in casa

Non struccarsi prima di andare a letto

Trucco e cura della pelle del viso
Dormire con il trucco favorisce l’occlusione dei pori, causando potenziali problemi come punti neri e acne.

Quando torniamo tardi a casa e siamo molto stanche, andare a dormire truccate potrebbe essere una grande tentazione. Si tratta, però, di uno degli errori più frequenti, nonché dannosi, per la pelle. Una buona detersione prima di andare a letto è fondamentale per permettere alla pelle di rinnovarsi e di nutrirsi durante la notte.

Se non rimuoviamo il trucco, la pelle si secca e risulta opaca. Inoltre, lo sporco presente sulla pelle rischia di chiudere i pori favorendo la comparsa di acne, punti neri e brufoli di ogni tipo. Il trucco va rimosso con l’aiuto di un detergente o di un prodotto consigliato per il proprio tipo di pelle.

Errori da evitare per prendersi cura della pelle del viso: non usare i prodotti in modo corretto

Anche questo è un errore piuttosto frequente e spesso lo si commette perché non si conosce il proprio tipo di pelle. Per prima cosa, dunque, dobbiamo verificare se abbiamo la pelle normale, secca, grassa, mista o sensibile. Sulla base di queste informazioni, possiamo scegliere i prodotti più adatti.

È altrettanto importante conoscere la funzione di ogni prodotto: crema da giorno, crema da notte, siero, contorno occhi, tonico viso, gel detergente… Ogni prodotto ha un effetto specifico sulla salute e sulla cura della pelle ed è bene applicarli tenendo conto di ciò.

Leggete anche: Essere belle senza trucco grazie a 5 consigli

Spremere i brufoli

Ragazza che schiaccia i punti neri
Spremere i brufoli può causare infezione e lasciare segni o cicatrici.

La tentazione di spremere i brufoli può essere forte, ma è un grosso errore. È meglio non toccarli e applicare un prodotto specifico affinché scompaiano il prima possibile. Se necessario, potete anche coprirli con un correttore.

Errori da evitare per prendersi cura della pelle del viso: alimentazione scorretta

L’alimentazione è un fattore chiave nella cura della pelle. Per avere una cute sana e radiosa, bisogna mangiare molta frutta, verdura e cibi nutrienti. In questo modo, possiamo fornire alla pelle i nutrienti e gli antiossidanti di cui ha bisogno. Infine, è fondamentali idratarsi bene ed evitare le abitudini dannose.

Non riposare abbastanza

Detergere la pelle del viso
Le abitudini sane sono fondamentali per la salute della pelle, pertanto mangiare bene e riposare adeguatamente le conferiscono un aspetto sano e luminoso.

Affinché la pelle possa rigenerarsi durante la notte, bisogna riposare per un numero sufficiente di ore. Ogni persona è diversa, ma in genere si consigliano otto ore di sonno ogni notte. Il viso apparirà così più fresco e riposato al mattino.

Al contrario, la mancanza di sonno si traduce in occhiaie profonde che conferiscono alla pelle un aspetto stanco, secco e opaco. È altrettanto importante lavare spesso la federa del cuscino, in quanto vi si accumulano grandi quantità di impurità e di sostanze che possono risultare dannose per la salute cutanea.

Come si può vedere, queste abitudini possono rendere la nostra pelle più luminosa e sana. Provate a metterle in pratica ogni giorno per ottenere i risultati desiderati.

  • Murcia, Consejería de Sanidad y consumo. 2009. Cuidados de la piel. Extraído de: https://www.ffis.es/ups/Competencias_en_Cuidados_Paliativos_Nivel_basico_Area_VI/Dia_12_manana/Cuidados_de_la_piel_2009.pdf
  • pharmaacademy.es. Cuidado integral de la piel. Extraído de: https://www.pharmaacademy.es/files/pdfs/cuidado_piel.pdf