Curare l’ipertensione con prodotti naturali

27 settembre 2014
Sapevate che la vitamina C contenuta nel lime e nel limone può aiutarvi a preservare l'elasticità dei vasi sanguigni e a ridurre l'ipertensione?

Al giorno d’oggi l’ipertensione è uno dei problemi di salute più comuni e può diventare molto pericoloso se non viene curato. Tra i fattori che influiscono sull’aumento della pressione arteriosa possiamo citare i livelli di acqua e sale nell’organismo, lo stato di salute dei reni, dei vasi sanguigni e del sistema nervoso, così come i livelli ormonali. In seguito ai numerosi danni che tale condizione può provocare, a seguire vi diciamo come curare l’ipertensione con prodotti naturali. 

Lime

Il lime, grazie al suo alto contenuto di vitamina C e flavonoidi, mantiene in buono stato di salute i vasi sanguigni, contribuendo a mantenerli elastici per evitare la formazione di coaguli al loro interno. Questo prodotto naturale, quindi, previene anche la comparsa delle tanto odiate e dolorose vene varicose.

Guaiava

La guaiava aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo, il quale favorisce un aumento della pressione arteriosa, aumentando allo stesso tempo i livelli del cosiddetto colesterolo buono. Le persone che soffrono di ipertensione, pertanto, posso ridurla assumendo questa pianta. 

Vischio

Questo prodotto naturale è particolarmente indicato per la salute del cuore, poiché riduce la pressione arteriosa alta, così come l’arteriosclerosi ed il colesterolo. Il modo migliore di assumere il vischio è sotto forma di infuso.

Nocciole

La nocciola, e soprattutto il latte ottenuto da questo gustoso alimento, contiene elevati livelli di calcio, che aiuta a combattere il problema dell’ipertensione. Insieme ad esso, anche il magnesio presente nelle nocciole interviene sul corretto funzionamento dei vasi sanguigni.

Sedano

sedano

Il sedano è considerato uno dei migliori diuretici naturali, in quanto aiuta l’organismo ad eliminare le tossine evitando la temuta ritenzione idrica, uno dei fattori di rischio che possono causare l’ipertensione. La cosa migliore è assumere il sedano includendolo nella preparazione di succhi naturali.

Limone

Il limone è un’alternativa naturale per curare o trattare l’ipertensione. Di fatto, si tratta di un prodotto molto efficace per trattare diversi disturbi, soprattutto quelli che interessano il sistema respiratorio. In questo caso, il suo elevato contenuto di vitamina C aiuta i vasi sanguigni a mantenersi in buono stato, evitando un aumento della pressione sanguigna.

Violetta

La violetta è una pianta molto diuretica, che aiuta l’organismo ad eliminare le tossine attraverso l‘urina. In questo modo contribuisce a mantenere regolare la pressione arteriosa, poiché l’eliminazione dei liquidi rappresenta un ottimo meccanismo per prevenire l’ipertensione. Alcuni componenti di questo prodotto naturale, inoltre, hanno effetti ipotensivi, ovvero mantengono la pressione bassa o a livelli ottimali.

Lavanda

Allo stesso modo della violetta, la lavanda possiede proprietà diuretiche che aiutano ad eliminare alcune tossine dal corpo tramite l’urina, evitando così l’accumulo di liquidi e, pertanto, l’ipertensione. La lavanda, inoltre, riduce i livelli di stress e l’ipertensione causata da problemi nervosi. 

Riso

Alcuni specialisti consigliano di seguire una dieta ricca di riso integrale, in quanto questo alimento aiuta a tenere sotto controllo i livelli della pressione arteriosa, riducendo la possibilità di soffrire di ipertensione.

Carota

carote

La carota è un altro prodotto di origine naturale che possiede proprietà benefiche per l’organismo, soprattutto quando si tratta di ipertensione. Grazie al suo elevato contenuto di vitamina C e di betacaroteni, la carota aiuta a ridurre il colesterolo e protegge le nostre arterie. 

Guarda anche