Dentifricio con olio di cocco: benefici

28 aprile 2018
L'olio di cocco è una delle sostanze a uso cosmetico più di moda grazie alla quantità di benefici che apporta alla salute: dall'idratazione della pelle fino allo sbiancamento dei denti

L’olio di cocco è un prodotto naturale con proprietà antibatteriche e idratanti ideali per la cura di molte parti del corpo. Tra queste troviamo i denti, infatti oggi vi proponiamo di passare al dentifricio con olio di cocco.

Usi frequenti dell’olio di cocco per la salute

Questa sostanza contiene un’elevata concentrazione di grassi saturi, che non aumentano il colesterolo e vengono assorbiti meglio dal corpo.

Tra i suoi benefici vi sono:

  • Rimuove il trucco in modo naturale
  • Idrata la pelle del viso e del corpo
  • Deodorante naturale
  • Repellente per zanzare
  • Sostituto della crema da barba
  • Trattamento per le smagliature
  • Riduzione delle rughe
  • Allevia le emorroidi

L’olio di cocco per la salute dei denti

L'olio di cocco per la salute dentale

In pochi sanno che l’uso di un dentifricio con olio di cocco apporta numerosi benefici alla salute orale.

Diverse ricerche confermano che questo prodotto è in grado di rimuovere la placca batterica che si forma sui denti, e per questo motivo rappresenta un trattamento efficace e a basso costo.

In parte ciò si deve al suo alto contenuto di acido laurico, che determina un effetto antibatterico e antimicotico.

Dentifricio con olio di cocco: come migliora la salute orale?

Come migliorerà l mia salute dentale?

L’uso frequente dell’olio di cocco nella bocca, sia mediante risciacqui che con l’uso dello spazzolino da denti, vi apporterà i seguenti benefici:

  • Ridurrà l‘alito cattivo
  • Diminuirà l’infiammazione delle gengive, combattendo anche la gengivite
  • Renderà più chiari i denti
  • Pulirà in profondità, evitando la formazione di carie, placca o tartaro.
  • A differenza dei dentifrici industriali, l’olio di cocco non contiene sostanze chimiche nocive che possono compromettere il sistema endocrino o la resistenza agli antibiotici.
  • Dal momento che non contiene fluoro, non erode i denti. Trattandosi di una sostanza tossica, il fluoro può causare problemi di salute. Questo riveste particolare importanza nel caso dei bambini, che possono involontariamente ingerire piccole quantità di dentifricio mentre si lavano i denti.

Risciacquo con olio di cocco

Risciacquo con olio di cocco

Il procedimento è lo stesso dei collutori commerciali. Si consiglia di realizzare questo trattamento un paio di volte alla settimana.

Ingredienti

  • 2 cucchiaini di olio di cocco (30 ml)

Come usarlo

  • Spazzolate con cura i denti prima di risciacquare.
  • In seguito, prendete l’olio e sciacquate per 5 minuti
  • Fatelo passare per tutta la bocca, denti inclusi.
  • Non fate gargarismi.
  • Potete aumentare gradualmente la durata fino a 10 minuti.
  • Dopo aver finito, sputate.
  • Qualche minuto dopo, risciacquate la bocca con acqua.

Dentifricio con olio di cocco

Dentifrici prodotti a base di olio di cocco

Per lavare i denti, l’ideale è combinare l’olio di cocco con il bicarbonato di sodio.

La natura abrasiva del bicarbonato è ideale per rimuovere le macchie di tartaro sui denti e restituire essi il loro bianco naturale.

In questo modo, potenzierete l’effetto dell’olio e otterrete un’adeguata pulizia dei denti.

Ingredienti

  • 2 cucchiaini di olio di cocco (30 ml)
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio (20 g)
  • ½ cucchiaio di olio di menta, menta piperita, cannella o altre erbe per dare sapore (5 ml) (opzionale)

Preparazione

  • Riscaldate l’olio di cocco a fuoco lento per un paio di minuti. L’obiettivo è renderlo più liquido. In questo modo sarà più facile farlo sciogliere.
  • In un piccolo tegame, versate l’olio di cocco e il bicarbonato e  mescolateli fino a ottenere un impasto omogeneo.
  • Versate poco alla volta l’olio essenziale a base d’erbe e continuate a mescolare.
  • Mettete la pasta sullo spazzolino e poi spazzolate i denti come fareste di solito. Ricordatevi di spazzolare anche la lingua e l’interno delle guance.
  • Risciacquate con acqua.

Potete anche preparare una quantità di dentifricio con olio di cocco sufficiente per tutta la settimana. Dovrete solo mantenere le proporzioni tra i vari ingredienti e conservare il dentifricio in un contenitore di vetro pulito.

In questo caso, non mettete lo spazzolino direttamente nel contenitore per non contaminarlo. Aiutatevi con un piccolo cucchiaio o con una spatolina per raccogliere la pasta dentifricia e applicarla sullo spazzolino.

Altri consigli per migliorare la salute dei denti

  • Riducete al minimo il consumo di zuccheri e dolci, dato che favoriscono la comparsa di carie.
  • Evitate le sigarette.
  • Lavatevi i denti al massimo 15 minuti dopo ogni pasto. In questo modo eviterete la formazione di placca batterica.
  • Fate in modo di seguire un’alimentazione sana, ricca di vitamine e sali minerali. I sali minerali sono fondamentali per mantenere i denti e le ossa forti.
  • Sottoponetevi a una regolare pulizia dei denti dal dentista.
Guarda anche